Apri il menu principale

Aracnofobia

fobia dei ragni
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Aracnofobia (disambigua).
La paura associata all'aracnofobia può essere provocata anche da un oggetto somigliante a un ragno

L'aracnofobia (dal greco antico: ἀράχνη, aráchnē, «ragno» e φόβος, phóbos, «paura») è una fobia specifica, un'irrazionale paura verso i ragni. È conosciuta anche come aracnefobia.

Può presentarsi in vari livelli di intensità, dal disgusto alla forma più forte di repulsione, fino a un livello di incontrollabile orrore che porta ad attacchi di panico, fuga e altre reazioni fuori della lucidità.

In alcuni casi anche una foto o un disegno molto realistico di un ragno possono provocare la paura.

È una fobia molto diffusa e a essa sono legati molti dei significati che il folklore e l'immaginario associano ai ragni.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Psicologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di psicologia