Apri il menu principale
Arancini
Arancini - dolce tipico marchigiano.JPG
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneMarche
Dettagli
Categoriadolce
Ingredienti principalifarina, uovo, burro, latte, zucchero, succo e scorza d'arancia, miele
Variantilimoncini
 

Gli arancini sono un dolce di Carnevale tipico delle Marche[1] ed in particolare di Ancona[2].

PreparazioneModifica

Sono preparati tradizionalmente nelle case private nel periodo di carnevale, ed è possibile acquistarli nelle panetterie e nelle pasticcerie.

Viene preparato facendo una sfoglia simile a quella usata per la pasta all'uovo, sulla quale si distribuisce succo e buccia di arancia grattugiata. Poi la sfoglia viene arrotolata e successivamente tagliata a fette, in modo da ottenere delle girelle. Le girelle vengono fritte e passate nel miele.

Tra i numerosi siti internet che riportano la ricetta di questo dolce si citano qui:

  • Ricetta degli arancini marchigiani con 700 g di farina[3]
  • Ricetta degli arancini marchigiani con 600 g di farina[4].

Di questo dolce esiste una variante chiamata Limoncini in cui la buccia d'arancia è sostituita da quella di limone. Recentemente si è diffusa l'usanza di cuocere gli arancini al forno, anziché friggerli.

NoteModifica

  1. ^ Ugo Bellesi e Tommaso Lucchetti, Marchigiando - Dizionario della cucina marchigiana, volume 1, edito dal Resto del Carlino, 2007, (pagina 23)
  2. ^ Ricette di Carnevale: gli arancini marchigiani, su cibodistrada.it. URL consultato il 20 settembre 2016.
  3. ^ Il Goloso Carnevale Marchigiano con gli "A..., su scoop.it. URL consultato il 20 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 3 giugno 2016).
  4. ^ Ricetta arancini, su Le Ricette di LoChef.it. URL consultato il 20 settembre 2016.

BibliografiaModifica

  • Ugo Bellesi e Tommaso Lucchetti, Marchigiando - Dizionario della cucina marchigiana, volume 1, edito dal Resto del Carlino, 2007 (voce "Arancini").

Collegamenti esterniModifica