Apri il menu principale

Archivio di Stato di Bologna

archivio di Stato italiano

L'Archivio di Stato di Bologna è il repositorio delle carte e degli archivi documentali di proprietà pubblica nella città di Bologna.

Fu istituito nell'ottobre del 1874. Esso custodisce i documenti amministrativi degli organi di governo della città fino al 1796, e i documenti degli uffici periferici dello Stato della Chiesa, del Regno d'Italia e della Repubblica italiana.[1]

Sede dell'Archivio è l'ex convento dei monaci celestini dal 1940; in precedenza esso era ospitato presso palazzo Galvani.[2]

Dal 1890 vi opera la Scuola Statale di Archivistica, Paleografia e Diplomatica, cui si accede se in possesso del diploma di scuola secondaria superiore.[3] Alla Scuola si accede tramite un esame preselettivo costituito da due prove. Il numero massimo di allievi che possano frequentare la Scuola è 40 per biennio.[4]

NoteModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 2289 3733
  Portale Bologna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bologna