Apri il menu principale

L'Arciconfraternita di San Bernardino da Siena fu eretta (come "confraternita") nell'anno 1482 poco dopo la canonizzazione del Santo ad opera del pontefice Niccolò V nel 1450[1]. Nel 1881 ebbe il titolo di Arciconfraternita con bolla di Leone XIII

Inizialmente i confrati si riunivano presso il convento di San Francesco a Folloni, poi intorno al 1600 si provvide alla creazione di un oratorio a Montella presso la Chiesa Madre dove sono presenti anche due cappelle di proprietà della confraternita (quelle di san Bernardino e quella di santa Monica)[2]

NoteModifica

  1. ^ "Quaderni «Montella»" "L'Arciconfraternita di S. Bernardino" quaderni 1 e 2 Don Franco Celetta
  2. ^ "Le confraternite di Montella" Acheoclub "Francesco Scandone"

Voci correlateModifica