Apri il menu principale
Arcidiocesi di Hanoi
Archidioecesis Hanoiensis
Chiesa latina
CathedraleSTJosephHanoi.jpg
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Diocesi suffraganee
Bac Ninh, Bùi Chu, Hà Tĩnh, Hai Phòng, Hung Hoá, Lang Són e Cao Bang, Phát Diêm, Thái Binh, Thanh Hóa, Vinh
Arcivescovo metropolita Joseph Vu Văn Thiên
Arcivescovi emeriti Joseph Ngô Quang Kiêt,
cardinale Pierre Nguyên Văn Nhon
Sacerdoti 155 di cui 120 secolari e 35 regolari
2.037 battezzati per sacerdote
Religiosi 54 uomini, 452 donne
Abitanti 8.651.000
Battezzati 315.764 (3,7% del totale)
Superficie 6.000 km² in Vietnam
Parrocchie 145
Erezione 9 settembre 1659
Rito romano
Cattedrale San Giuseppe
Indirizzo Toa Tong Giam Muc, 40 Pho Nha Chung, Ha Noi, Viet nam
Sito web www.tonggiaophanhanoi.org
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Vietnam
Cattolici tonchinesi nel 1885.
Il seminario San Giuseppe di Hanoi.

L'arcidiocesi di Hanoi (in latino: Archidioecesis Hanoiensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica in Vietnam. Nel 2016 contava 315.764 battezzati su 8.651.000 abitanti. È retta dall'arcivescovo Joseph Vu Văn Thiên.

TerritorioModifica

L'arcidiocesi si trova nel nord del Vietnam.

Sede arcivescovile è la città di Hà Nôi, dove si trova la cattedrale di San Giuseppe.

Il territorio è suddiviso in 145 parrocchie.

Provincia ecclesiasticaModifica

La provincia ecclesiastica di Janoi, istituita nel 1960, comprende le seguenti suffraganee:

StoriaModifica

Il vicariato apostolico del Tonchino fu eretto il 9 settembre 1659 con il breve Super cathedram di papa Alessandro VII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Macao.

Il 24 luglio 1678 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione del vicariato apostolico del Tonchino orientale (oggi diocesi di Hai Phòng) e nel contempo assunse il nome di vicariato apostolico del Tonchino occidentale.

Nel 1680 cedette un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione del vicariato apostolico di Sichuan (oggi diocesi di Chengdu).

Il 27 marzo 1846, il 15 aprile 1895 e il 15 aprile 1901 cedette ulteriori porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente del vicariato apostolico del Tonchino meridionale (oggi diocesi di Vinh), del vicariato apostolico del Tonchino superiore (oggi diocesi di Hung Hoá) e del vicariato apostolico del Tonchino marittimo (oggi diocesi di Phát Diêm).

Durante l'episcopato di Paul-François Puginier fu costruita la cattedrale di San Giuseppe, inaugurata il giorno di Natale del 1886.

Il 3 dicembre 1924 assunse il nome di vicariato apostolico di Hà Nôi.

L'11 gennaio 1952, con la lettera apostolica Intaminatum Deiparae, papa Pio XII proclamò San Giuseppe patrono principale del vicariato apostolico.[1]

Il 24 novembre 1960 il vicariato apostolico fu elevato al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Venerabilium Nostrorum di papa Giovanni XXIII.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • François Pallu, M.E.P. † (9 settembre 1659 - 1679 dimesso[2])
  • Jacques de Bourges, M.E.P. † (25 novembre 1679 - 9 agosto 1714 deceduto)
  • Edmond Bélot, M.E.P. † (9 agosto 1714 succeduto - 2 gennaio 1717 deceduto)
  • François-Gabriel Guisain, M.E.P. † (3 ottobre 1718 - 17 novembre 1723 deceduto)
  • Louis Néez, M.E.P. † (8 ottobre 1738 - 19 ottobre 1764 deceduto)
  • Bertrand Reydellet, M.E.P. † (19 ottobre 1764 succeduto - 27 luglio 1780 deceduto)
  • Jean Davoust, M.E.P. † (18 luglio 1780 succeduto - 17 agosto 1789 deceduto)
  • Jacques-Benjamin Longer, M.E.P. † (17 agosto 1789 succeduto - 8 febbraio 1831 deceduto)
  • Joseph-Marie-Pélagie Havard, M.E.P. † (8 febbraio 1831 succeduto - 5 luglio 1838 deceduto)
  • San Pierre-Rose-Ursule Dumoulin-Borie, M.E.P. † (5 luglio 1838 succeduto - 24 novembre 1838 deceduto)
  • Pierre-André Retord, M.E.P. † (24 novembre 1838 succeduto - 22 ottobre 1858 deceduto)
  • Charles-Hubert Jeantet, M.E.P. † (22 ottobre 1858 succeduto - 24 luglio 1866 deceduto)
  • Joseph-Simon Theurel, M.E.P. † (24 luglio 1866 succeduto - 3 novembre 1868 deceduto)
  • Paul-François Puginier, M.E.P. † (3 novembre 1868 succeduto - 25 aprile 1892 deceduto)
  • Pierre-Jean-Marie Gendreau, M.E.P. † (25 aprile 1892 succeduto - 7 febbraio 1935 deceduto)
  • François Chaize, M.E.P. † (7 febbraio 1935 succeduto - 23 febbraio 1949 deceduto)
  • Joseph Marie Trinh-nhu-Khuê † (18 aprile 1950 - 27 novembre 1978 deceduto)
  • Joseph-Marie Trinh van-Can † (27 novembre 1978 succeduto - 18 maggio 1990 deceduto)
  • Paul Joseph Pham Ðình Tung † (23 marzo 1994 - 19 febbraio 2005 ritirato)
  • Joseph Ngô Quang Kiêt (19 febbraio 2005 - 13 maggio 2010 dimesso)
  • Pierre Nguyên Văn Nhon (13 maggio 2010 succeduto - 17 novembre 2018 ritirato)
  • Joseph Vu Văn Thiên, dal 17 novembre 2018

StatisticheModifica

L'arcidiocesi nel 2016 su una popolazione di 8.651.000 persone contava 315.764 battezzati, corrispondenti al 3,7% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 200.000 2.000.000 10,0 228 161 67 877 39 184 125
1963 157.000 ? ? 51 50 1 3.078 1 13 112
1995 400.000 6.000.000 6,7 61 53 8 6.557 12 220 130
2000 320.000 6.000.000 5,3 41 39 2 7.804 2 177 135
2001 300.000 6.000.000 5,0 39 37 2 7.692 44 271 130
2002 305.000 6.000.000 5,1 49 46 3 6.224 45 280 130
2003 304.000 6.000.000 5,1 49 45 4 6.204 7 212 130
2004 282.886 5.297.339 5,3 59 55 4 4.794 15 231 132
2006 290.754 5.297.339 5,5 55 52 3 5.286 14 244 133
2013 346.000 5.620.000 6,2 117 108 9 2.957 35 432 72
2016 315.764 8.651.000 3,7 155 120 35 2.037 54 452 145

NoteModifica

  1. ^ (LA) Lettera apostolica Intaminatum Deiparae, AAS 44 (1952), pp. 762-763.
  2. ^ In seguito nominato vicario apostolico di Fo-kien.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi