Arcidiocesi di Kaduna

arcidiocesi della Chiesa cattolica in Nigeria
Arcidiocesi di Kaduna
Archidioecesis Kadunaënsis
Chiesa latina
Diocesi suffraganee
Ilorin, Kafanchan, Kano, Minna, Sokoto, Zaria
Arcivescovo metropolita Mattehw Man-Oso Ndagoso
Arcivescovi emeriti Peter Yariyok Jatau
Sacerdoti 118 di cui 106 secolari e 12 regolari
4.929 battezzati per sacerdote
Religiosi 37 uomini, 35 donne
Abitanti 2.001.000
Battezzati 581.730 (29,1% del totale)
Superficie 17.094 km² in Nigeria
Parrocchie 75
Erezione 24 agosto 1911
Rito romano
Indirizzo P.O. Box 248, Tafawa Balewa Way, Kaduna, Nigeria
Sito web www.kadunaecclesia.org
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Nigeria

L'arcidiocesi di Kaduna (in latino: Archidioecesis Kadunaënsis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica in Nigeria. Nel 2016 contava 581.730 battezzati su 2.001.000 abitanti. È retta dall'arcivescovo Mattehw Man-Oso Ndagoso.

TerritorioModifica

L'arcidiocesi comprende la città di Kaduna, dove si trova la cattedrale di San Giuseppe.

Il territorio è suddiviso in 75 parrocchie.

StoriaModifica

La prefettura apostolica della Nigeria orientale fu eretta il 24 agosto 1911 con il decreto Quo felicius di Propaganda Fide, ricavandone il territorio dalla prefettura apostolica del Niger superiore (oggi arcidiocesi di Benin City).

Il 18 luglio 1929 in forza del breve A Nobis di papa Pio XI incorporò parte dei territori della prefettura apostolica della Nigeria occidentale (oggi arcidiocesi di Benin City) e contestualmente cambiò il proprio nome in prefettura apostolica della Nigeria settentrionale.

Il 9 aprile 1934 in forza della bolla Praedecessorum Nostrorum di papa Pio XI cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Jos (oggi arcidiocesi) e contestualmente cambiò il proprio nome in prefettura apostolica di Kaduna.

Il 28 aprile 1942 cedette un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Niamey (oggi arcidiocesi).

Il 29 giugno 1953 cedette un'ulteriore porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Sokoto (oggi diocesi) e contestualmente fu elevata a diocesi con la bolla Magno gaudio di papa Pio XII. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Lagos.

Il 21 febbraio 1955 cedette ancora una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Kabba (oggi diocesi di Lokoja).

Il 16 giugno 1959 la diocesi è stata ancora elevata ad arcidiocesi metropolitana con la bolla Qui arcano Dei di papa Giovanni XXIII.

Il 9 novembre 1964, il 22 marzo 1991, il 10 luglio 1995 e il 5 dicembre 2000 cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente della prefettura apostolica di Minna (oggi diocesi), della missione sui iuris di Kano (oggi diocesi) e delle diocesi di Kafanchan e di Zaria.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Osvaldo Waller, S.M.A. † (1912 - 1929 dimesso)
  • François O'Rourke, S.M.A. † (17 maggio 1929 - 31 marzo 1930 nominato vicario apostolico della Costa di Benin)
  • William Thomas Porter, S.M.A. † (8 aprile 1930 - 25 aprile 1933 nominato vicario apostolico della Costa d'Oro)
  • Thomas Hughes, S.M.A. † (12 gennaio 1934 - 12 gennaio 1943 nominato vescovo titolare di Nepte)
  • John MacCarthy, S.M.A. † (14 maggio 1943 - 12 giugno 1975 deceduto)
  • Peter Yariyok Jatau (10 aprile 1975 - 16 novembre 2007 dimesso)
  • Mattehw Man-Oso Ndagoso, dal 16 novembre 2007

StatisticheModifica

L'arcidiocesi nel 2016 su una popolazione di 2.001.000 persone contava 581.730 battezzati, corrispondenti al 29,1% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1949 16.887 6.000.000 0,3 28 28 603 17 10
1970 54.000 7.900.000 0,7 43 3 40 1.255 41 49 22
1980 145.795 7.489.000 1,9 52 13 39 2.803 39 23
1990 321.257 7.449.000 4,3 68 42 26 4.724 26 18 43
1999 318.443 3.240.000 9,8 70 60 10 4.549 10 22 45
2000 253.502 2.163.000 11,7 63 53 10 4.023 10 22 35
2001 269.150 2.163.000 12,4 52 44 8 5.175 8 22 35
2002 280.150 2.163.000 13,0 55 45 10 5.093 10 22 35
2003 310.543 2.248.000 13,8 74 66 8 4.196 8 27 42
2004 323.076 4.951.310 6,5 80 72 8 4.038 8 27 41
2006 382.638 5.230.000 7,3 96 88 8 3.985 8 27 43
2011 545.380 5.916.000 9,2 88 76 12 6.197 37 26 50
2013 569.898 1.769.186 32,2 94 84 10 6.062 35 24 60
2016 581.730 2.001.000 29,1 118 106 12 4.929 37 35 75

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi