Arcidiocesi di Santiago di Cuba

arcidiocesi cattolica romana di Cuba
Arcidiocesi di Santiago di Cuba
Archidioecesis Sancti Iacobi in Cuba
Chiesa latina
Santiagodecuba1.jpg
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Diocesi suffraganee
Guantánamo-Baracoa, Holguín, Santísimo Salvador de Bayamo-Manzanillo
Arcivescovo metropolita e primate Dionisio Guillermo García Ibáñez
Sacerdoti 26 di cui 15 secolari e 11 regolari
9.874 battezzati per sacerdote
Religiosi 27 uomini, 31 donne
Diaconi 2 permanenti
Abitanti 1.057.402
Battezzati 256.730 (24,3% del totale)
Superficie 6.154 km² a Cuba
Parrocchie 16
Erezione 11 febbraio 1517
Rito romano
Indirizzo Sánchez Hechavarría 607, Apartado 26, Santiago de Cuba 90100, Cuba
Sito web www.arzobispadosantiagodecuba.org
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica a Cuba
La basilica e santuario nazionale di Nostra Signora della Carità del Cobre.

L'arcidiocesi di Santiago di Cuba (in latino: Archidioecesis Sancti Iacobi in Cuba) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica a Cuba. Nel 2017 contava 256.730 battezzati su 256.730 abitanti. È retta dall'arcivescovo Dionisio Guillermo García Ibáñez.

Gli arcivescovi di Santiago sono primati di Cuba.

TerritorioModifica

L'arcidiocesi si trova nella parte orientale dell'isola di Cuba e comprende parte della provincia di Santiago di Cuba.

Sede arcivescovile è la città di Santiago di Cuba, dove si trova la Cattedrale di Nostra Signora dell'Assunzione. Nel territorio sorge anche la basilica e santuario nazionale di Nostra Signora della Carità del Cobre (Nuestra Señora de la Caridad del Cobre).

Il territorio si estende su 6.154 km² ed è suddiviso in 16 parrocchie.

Provincia ecclesiasticaModifica

La provincia ecclesiastica di Santiago di Cuba, istituita nel 1803, comprende le seguenti suffraganee:

StoriaModifica

La diocesi di Baracoa fu eretta l'11 febbraio 1517 con la bolla Super specula di papa Leone X, ricavandone il territorio dalla diocesi di Santo Domingo. Comprendeva in origine tutta l'isola di Cuba ed era suffraganea dell'arcidiocesi di Siviglia.

Il 28 aprile 1522 la sede fu traslata a Santiago e la diocesi assunse il nome attuale.

Il 12 febbraio 1546 entrò a far parte della provincia ecclesiastica di Santo Domingo.

Il 10 settembre 1787 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di San Cristóbal de la Habana (oggi arcidiocesi).

Il 24 novembre 1803 è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla In universalis Ecclesiae regimine di papa Pio VII. Originariamente aveva come suffraganee la diocesi di San Cristóbal de la Habana e la diocesi di San Juan di Porto Rico (oggi arcidiocesi di San Juan); quest'ultima il 28 novembre 1816 ritornò a far parte della provincia ecclesiastica di Santo Domingo.

Nel 1873 il governo repubblicano spagnolo nominò arcivescovo Pedro Llorente Miguel, senza il consenso della Santa Sede. Il vicario generale e altri sacerdoti della diocesi, fra cui il futuro cardinale e beato Ciriaco María Sancha y Hervás si opposero alla nomina e furono incarcerati. Lo scisma ebbe termine l'anno successivo.

Successivamente ha ceduto a più riprese porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione di nuove diocesi:

L'arcidiocesi ha ricevuto la visita pastorale di papa Benedetto XVI nel 2012 e di papa Francesco nel 2015.

Cronotassi dei vescoviModifica

StatisticheModifica

L'arcidiocesi nel 2017 su una popolazione di 1.057.402 persone contava 256.730 battezzati, corrispondenti al 24,3% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 ? ? ? 84 34 50 ? 84 198 30
1966 ? 2.200.000 ? 36 14 22 ? 7 35
1970 ? 2.960.000 ? 34 13 21 ? 23 17 35
1976 980.000 3.100.000 31,6 36 21 15 27.222 17 15 35
1980 540.000 2.200.000 24,5 24 13 11 22.500 17 17 21
1990 570.000 2.308.000 24,7 27 16 11 21.111 14 33 21
1999 241.000 1.909.000 12,6 22 9 13 10.954 35 32 13
2000 241.000 1.090.000 22,1 22 9 13 10.954 24 30 13
2001 246.000 1.090.000 22,6 20 8 12 12.300 24 29 13
2002 247.000 1.094.000 22,6 23 9 14 10.739 26 33 13
2003 248.000 1.041.374 23,8 20 8 12 12.400 15 31 13
2004 248.000 1.041.374 23,8 20 8 12 12.400 2 17 33 13
2010 255.500 1.050.000 24,3 26 15 11 9.826 4 17 36 16
2014 254.300 1.047.181 24,3 28 15 13 9.082 2 21 34 16
2017 256.730 1.057.402 24,3 26 15 11 9.874 2 27 31 16

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN152642685 · LCCN (ENn2003054025 · WorldCat Identities (ENlccn-n2003054025
  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi