Arcipelago di Sebenico

Arcipelago di Sebenico
Šibenski arhipelag
Geografia fisica
LocalizzazioneMare Adriatico
Coordinate43°42′N 15°42′E / 43.7°N 15.7°E43.7; 15.7
Geografia politica
StatoCroazia Croazia
RegioneSebenico e Tenin
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Arcipelago di Sebenico
Arcipelago di Sebenico
voci di isole della Croazia presenti su Wikipedia

L'arcipelago di Sebenico[1][2] o arcipelago Sebenzano[3] (in croato Šibenski arhipelag) è un gruppo di isole della Dalmazia settentrionale situate nel mare Adriatico a ovest di Sebenico, in Croazia. Amministrativamente, le isole appartengono alla regione di Sebenico e Tenin. Chiamate anticamente Celadussae[1][2], sono indicate come scogli di Sebenico nelle mappe del XIX sec.[4].

La regione di Sebenico e Tenin con i suoi confini adriatici.

Le maggiori isole dell'arcipelago sono: Morter, Zuri, Cacan, Capri, Smolan, Diat, Provicchio, Zlarino e Crappano, cui si assommano tutti gli isolotti e gli scogli adiacenti alle singole isole maggiori e alla costa dalmata. Il confine settentrionale dell'arcipelago coincide con le isole a nord di Morter (la maggiore delle quali è Arta Grande), quello meridionale con gli scogli di punta Planca (rt Ploča o Planka). A volte anche le isole Incoronate sono elencate come facenti parte dell'arcipelago di Sebenico in quanto amministrativamente appartengono al comune Morter-Incoronate della stessa regione.

Isole maggioriModifica

(Gli isolotti e gli scogli adiacenti sono inseriti nelle singole voci.)

Isolotti tra porto di Sebenico Vecchio e Rogosnizza:

NoteModifica

  1. ^ a b Alberi, p. 752.
  2. ^ a b Rizzi, p. 594.
  3. ^ Natale Vadori, Italia Illyrica sive glossarium italicorum exonymorum Illyriae, Moesiae Traciaeque ovvero glossario degli esonimi italiani di Illiria, Mesia e Tracia, 2012, San Vito al Tagliamento (PN), Ellerani, p. 580, ISBN 978-88-85339-29-3.
  4. ^ Carta di cabottaggio del mare Adriatico, foglio VII, Milano, Istituto geografico militare, 1822-1824. URL consultato il 6 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).

BibliografiaModifica

  • Alberto Rizzi, Guida della Dalmazia, vol. I, 2010, Trieste, ed. Italo Svevo, ISBN 978-886-268-060-8.
  • Dario Alberi, Dalmazia. Storia, arte, cultura, 2008, Trebaseleghe (PD), Lint Editoriale, ISBN 978-888-190-244-6.

CartografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Šibenik Archipelago, su prvic-luka.info. URL consultato il 20 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2016).