Arcipelago di Sedov

Arcipelago di Sedov
Архипелаг Седова
Sedow-Inseln.png
Localizzazione dell'arcipelago di Sedov
Geografia fisica
LocalizzazioneMare di Kara
Coordinate76°26′46.01″N 91°53′11.2″E / 76.446114°N 91.886444°E76.446114; 91.886444Coordinate: 76°26′46.01″N 91°53′11.2″E / 76.446114°N 91.886444°E76.446114; 91.886444
ArcipelagoSevernaja Zemlja
Superficie60 km²
Numero isole6
Altitudine massima49 m s.l.m.
Geografia politica
NazioneRussia Russia
Circondario federaleDistretto Federale Siberiano
KrajTerritorio di Krasnojarsk
RajonTajmyrskij
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Arcipelago di Sedov
Arcipelago di Sedov
voci di isole della Russia presenti su Wikipedia

L'arcipelago di Sedov (in russo архипелаг Седова, archipelag Sedova) è un gruppo di isole russe che fanno parte dell'arcipelago di Severnaja Zemlja e sono bagnate dal mare di Kara.

Amministrativamente fanno parte del Tajmyrskij rajon del Territorio di Krasnojarsk, nel Distretto Federale Siberiano.

GeografiaModifica

Il gruppo di isole si trova nella parte occidentale dell'arcipelago di Severnaja Zemlja. Si compone di 6 isole maggiori e alcune senza nome di piccole dimensioni; si estende per una lunghezza di 53 km a ovest della penisola della Comune di Parigi (полуостров Парижской Коммуны, poluostrov Parižskoj Kommuny) che si trova nella parte ovest dell'isola della Rivoluzione d'Ottobre. Vostočnyj, l'isola più orientale dell'arcipelago di Sedov è a 4,9 km dalla suddetta penisola, separata dall'omonimo stretto Vostočnyj (пролив Восточный, in italiano "stretto Orientale").

StoriaModifica

Scoperte nel 1913 dalla spedizione idrografica di Boris Andreevič Vil'kickij (1910-1915), hanno preso il nome dell'esploratore artico russo Georgij Jakovlevič Sedov (1877—1914). La prima mappa completa è stata compilata negli anni 1930-1932, durante la spedizione sovietica di Urvancev e Ušakov[1], che mapparono tutta la Severnaja Zemlja[2]. Ušakov, morto a Mosca nel 1963, è stato sepolto com'era suo desiderio sull'isola Domašnij, dove aveva base la spedizione[2].

Nel 1950, è stata fondata sull'isola Golomjannyj una stazione di ricerca meteorologica (79°33′00″N 90°37′00″E / 79.55°N 90.616667°E79.55; 90.616667), che è in funzione ancor oggi[3][4].

Isole dell'arcipelagoModifica

Elencate nell'ordine della loro posizione geografica, da ovest a est:

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Mappe nautiche russe T-46-I,II,III (Rilevata nel 1988, pubblicata nel 1993) e T-46-IV,V,VI (Rilevata nel 1984-88, pubblicata nel 1992)