Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Orsi dal muso corto
Arctodus simus fossil.jpg
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Ursidae
Sottofamiglia Tremarctinae
Tribù Tremarctini
Genere Arctodus
Leidy, 1854
Specie

Arctodus è un genere estinto della famiglia Ursidae endemico del Nord America. Sono conosciuti con il nome di orsi dal muso corto, vissero tra gli 800.000 ed i 12.500 anni fa e si estinsero durante il Pleistocene.

Si è ipotizzato che fosse carnivoro, anche se come gli orsi odierni, probabilmente era un animale onnivoro. Le sue ossa erano lunghe e sottili e si è pensato che sarebbe stato in grado di correre velocemente solo per brevi tratti rispetto agli orsi dei giorni nostri. Era una bestia di notevoli dimensioni e probabilmente il predatore più temuto all'epoca.[1]Era lungo 3 metri con un'altezza di 3,5 metri in piedi e 1,80 al garrese e un peso di 1000 chilogrammi.

Indice

TassonomiaModifica

Il genere Arctodus comprende due specie:[1]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Andrew E. Whittington, Barry Hutchins; David Constantine; David Stang; Eriberto De Assis; Juan Pablo Hurtado; Marco De Andrade; Russel Shiel, Ursidae (Family), su zipcodezoo.com. URL consultato il 27 marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2011).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica