Apri il menu principale

Argento vivo (film 1934)

film del 1934 diretto da John Cromwell
Argento vivo
Titolo originaleSpitfire
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1934
Durata87 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generedrammatico, sentimentale
RegiaJohn Cromwell
Soggettodal lavoro teatrale Trigger di Lula Vollmer
SceneggiaturaJane Murfin e Lula Vollmer
ProduttorePandro S. Berman
Produttore esecutivoMerian C. Cooper
Casa di produzioneRKO Radio Pictures
FotografiaEdward Cronjager
MontaggioWilliam Morgan (come William M. Morgan)
MusicheBernhard Kaun (non accreditato)
ScenografiaCarroll Clark e Van Nest Polglase
Thomas Little (arredi, non accreditato)
CostumiWalter Plunkett (non accreditato)
TruccoMel Berns (non accreditato)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Argento vivo (Spitfire) è un film del 1934 diretto da John Cromwell. Quinta pellicola per Katharine Hepburn, fu un disastro al botteghino.

Il soggetto, adattato per lo schermo dalla sceneggiatrice Jane Murfin e dalla stessa autrice Lula Vollmer, era tratto dalla commedia drammatica Trigger, rappresentata al Little Theatre di Broadway dal 6 dicembre 1927 al gennaio 1928 con la regia di George Cukor. Louis Mason e Sara Haden ripresero sullo schermo i personaggi interpretati a teatro[1].

TramaModifica

Trigger, una ragazza di montagna dai modi piuttosto bruschi, viene considerata una specie di strega dai suoi compaesani, che la trattano con diffidenza e disprezzo. La «normale» convivenza precipita quando la giovane rapisce, a fin di bene, un bambino: l'intero villaggio è pronto a linciarla e solo l'intervento provvidenziale di un medico innamorato di lei la salva. Ma ormai per Trigger in paese non c'è più posto ed è costretta ad andarsene.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla RKO Radio Pictures che aveva comperato i diritti della commedia di Lula Vollmer pensando di assegnare la parte di Trigger a Dorothy Jordan. Ma Katharine Hepburn si innamorò a tal punto del personaggio che fece carte false per convincere il produttore Pandro S. Berman ad affidare a lei il ruolo della protagonista[2].

Il titolo che venne dato al film in lavorazione, fu quello originale della commedia, Trigger[3]. Le riprese durarono dal 15 ottobre al 17 novembre 1933[4][5]: girato in California, a Hernet, San Gabriel e sulle montagne di San Jacinto[6].

DistribuzioneModifica

Il copyright del film, richiesto dalla RKO Radio Pictures, Inc., fu registrato il 15 marzo 1934 con il numero LP4593[5]. Distribuito dalla RKO Radio Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 30 marzo dopo una prima che si tenne a New York l'8 marzo 1934[5].

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Alvin H. Marill, Katharine Hepburn - Storia illustrata del cinema, Milano Libri Edizioni, giugno 1976 (versione italiana di Katharine Hepburn, Pyramid Communications Inc., 1973)
  • (EN) Richard B. Jewell, Vernon Harbin: The RKO Story, Arlington House, 1982 Octopus Books Limited - ISBN 0-517-546566

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema