Ariel Pink

musicista statunitense

Ariel Marcus Rosenberg, noto come Ariel Pink (Los Angeles, 24 giugno 1978), è un polistrumentista, cantante e compositore statunitense, considerato tra i più eclettici ed innovativi artisti musicali in ambito underground degli anni 2000[1].

Ariel Pink
Ariel Pink in concerto a Stoccolma nel 2010
NazionalitàBandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
GenerePop psichedelico
Lo-fi
Pop ipnagogico
Indie rock
Art rock
Periodo di attività musicale1996 – in attività
Strumentovoce, basso, chitarra, tastiere, percussioni
EtichettaMexican Summer
Album pubblicati15
Studio11
Raccolte3
Sito ufficiale

Stile musicale

modifica

La maggior parte della sua discografia deriva da un periodo di otto anni in cui ha accumulato oltre 200 cassette di materiale. La sua musica, il cui genere è stato definito "hypnagogic pop" (Pop ipnagogico) ha influenzato molti artisti indie contemporanei.

Critica musicale

modifica

Lo scrittore Simon Reynolds considera l'artista tra i più innovatori nella popular music del XXI secolo tanto da inserire al primo posto della sua personale classifica dei migliori cinquanta album degli anni 2000 l'album The Doldrums pubblicato a nome Ariel Pink's Haunted Graffiti nel 2004.[2]

Biografia

modifica

Figlio di Mario Z. Rosenberg e Linda Rosenberg-Kennett, è di origini ebraiche. Fu notato dagli Animal Collective che decisero di pubblicare i suoi lavori registrati in casa per la propria etichetta, la Paw Tracks usciti a nome Ariel Pink's Haunted Graffiti.

Nel 2010 pubblica Before Today, il suo primo vero album in studio, uscito per la 4AD a nome Ariel Pink's Haunted Graffiti.[3]

Il successivo Mature Themes del 2012, anche questo uscito a nome Ariel Pink's Haunted Graffiti, è considerato un lavoro più coeso del precedente.[4] Nello stesso anno ha pubblicato in collaborazione con R. Stevie Moore l'album Ku Klux Glam.

Nel 2014 pubblica, questa volta a nome Ariel Pink il doppio album Pom Pom. Dopo questo album ha cominciato a collaborare con artisti come Miley Cyrus, Charli XCX, Sky Ferreira e MGMT.

Nel 2017 pubblica l'album Dedicated to Bobby Jameson, uscito tramite l'etichetta discografica Mexican Summer.

Discografia

modifica
Album in studio

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN142456734 · ISNI (EN0000 0000 9647 4745 · Europeana agent/base/126613 · LCCN (ENno2005032192 · GND (DE1034992929 · BNF (FRcb16236893f (data)