Arkadij Dvorkovič

politico ed economista russo

Arkadij Vladimirovič Dvorkovič (in russo: Аркадий Владимирович Дворкович?; Mosca, 26 marzo 1972) è un politico ed economista russo, presidente della FIDE dal 2018.

Arkadij Dvorkovič
Arkadi Dworkowitsch 1.jpg

Presidente della Fédération Internationale des Échecs
In carica
Inizio mandato 5 ottobre 2018
Vice presidente Nigel Short (2018-2022)
Viswanathan Anand (2022-)
Predecessore Kirsan Iljumžinov

Vice primo ministro della Russia
Durata mandato 21 maggio 2012 –
7 maggio 2018
Vice di Dmitrij Medvedev
Capo di Stato Vladimir Putin

Dati generali
Partito politico Russia Unita
Università Moscow State University Faculty of Economics, New Economic School, Università Duke e Università statale di Mosca

PoliticaModifica

È stato consigliere personale del presidente della Federazione Russa Dmitrij Medvedev dal maggio 2008 al maggio 2012, mese in cui divenne vice primo ministro nel governo presieduto da quest'ultimo, carica che mantenne sino al 7 maggio 2018. Veniva considerato tra gli uomini più vicini a Medvedev[1], successivamente è stato messo in ombra da Igor' Sečin.[2]

Dal 2015 è anche presidente del consiglio di amministrazione delle ferrovie russe.

ScacchiModifica

Il padre Vladimir è stato arbitro internazionale di scacchi. Dvorkovič è un funzionario della Federazione russa di scacchi.[3]

Il 3 ottobre 2018 viene eletto presidente della FIDE[4], per quindi essere confermato per un secondo mandato il 7 agosto 2022.[5]

OnorificenzeModifica

RusseModifica

  Ordine al merito per la Patria (IV classe)
  Ordine d'Onore
  Ordine al merito per la Patria (II classe)
  Medaglia commemorativa per il 1000º anniversario di Kazan'

StraniereModifica

  Ordine al merito della Repubblica italiana (Ufficiale)
— 10 ottobre 2009[6]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Charles Clover e Catherine Belton, Medvedev urges far-reaching reforms, in Financial Times, 22 dicembre 2011. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  2. ^ (RU) "Роснефть" ждет денег из ФНБ не позднее 1 июня, su vedomosti.ru. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  3. ^ (EN) Arkady Dvorkovich interview regarding RCF candidate for FIDE President, su interviews.chessdom.com, Chessdom. URL consultato il 5 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2019).
  4. ^ (EN) Redazione, Arkady Dvorkovich: Russian politician crowned world chess head, su bbc.com, BBC, 3 ottobre 2018.
  5. ^ (EN) Russian former deputy PM Dvorkovich re-elected chess federation president, su reuters.com. URL consultato il 7 agosto 2022.
  6. ^ Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN210363491 · GND (DE171840283 · WorldCat Identities (ENviaf-210363491