Arkady Luxemburg

Arkady Luxemburg (Žytomyr, 15 marzo 1939) è un compositore e musicista sovietico con cittadinanza israeliana naturalizzato statunitense, originario della Moldavia.

BiografiaModifica

Ha conseguito un Master of Arts presso l'Accademia di Musica di Kishinev, Moldova nell'ex Unione Sovietica, dove ha conseguito lauree in pianoforte, composizione e teoria musicale. Ha lavorato come istruttore, pianista e accompagnatore in varie istituzioni in tutto il mondo, tra cui la Moldova Academy of Music, il Moldova College of Music, la Moldova School of Music, la San Diego State University, il Mesa College, California Ballet e David Yellin College. Molti dei suoi studenti sono diventati artisti di fama mondiale, tra cui Oleg Maisenberg e Mark Seltzer. È autore di diverse opere su Theory and Harmony. Arkady è stato insignito del Compositore moldavo dell'anno nel 1967. È membro dell'Unione dei compositori e ASCAP negli Stati Uniti.

Notevoli lavori sinfonici includono: "Sinfonietta", Sinfonia per archi, Due concerti per pianoforte con orchestra, Concerto per violoncello con orchestra, Symphony Fantasy "Melodie primaverili". Tra i lavori degni di nota per pianoforte figurano: "Aquarelie", "In Memory of Shostakovich", "In Memory of Gershwin", Sonata, Sonatina, "Blueses", "Preludes".

Una grande parte delle sue opere sono registrate. Vengono regolarmente pubblicati e suonati nella Repubblica Ceca e Slovacca, nell'ex Unione Sovietica, in Romania, Ungheria, Israele, Francia e Stati Uniti. Dal 1995 vive a San Diego, in California, dove ha continuato la sua carriera come Performer, Compositore e Istruttore[1].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàEuropeana agent/base/107031