Apri il menu principale

Armoriale dei comuni della provincia di Forlì-Cesena

lista di un progetto Wikimedia

Questa pagina contiene le armi (stemmi e blasonature) dei comuni della provincia di Forlì-Cesena.

Stemma Comune e blasonatura Gonfalone
Bagno di Romagna
Bertinoro

Di rosso, alla colonna dell'ospitalità d'argento, movente dalla punta. Motto HOSPITALITATIS MONUMENTUM. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo di bianco...

Borghi

Campo di cielo, alla effigie di San Cristofoto, il viso, le mani, le gambe di carnagione, capelluto e barbuto di nero, vestito d'oro, con mantello di rosso, il Santo sostenente sulla spalle il Divino Fanciullo, di carnagione, capelluto d'oro, con le braccia aperte, tenente con la mano sinistra il mondo d'oro, cerchiato e crociato di rosso, il Santo con le gambe e i piedi attraversanti lo specchio d'acqua, di azzurro, effigiato come area trapezoidale fondata in punta e caricante la campagna di verde, il Santo tenente con la mano destra il lungo bastone di legno al naturale, fiorito di rosso, posto in palo, attraversante sull'azzurro. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante di azzurro, le parole, il lettere maiuscole di nero BURGORUM COMMUNITAS. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 22 gennaio 2004

Gonfalone:

Drappo di rosso, riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dallo stemma con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune

D.P.R. del 22 gennaio 2004

Castrocaro Terme e Terra del Sole

Partito: nel primo d'argento alla croce di rosso; nel secondo di rosso al sole d'oro a sedici raggi

Gonfalone:

Drappo partito di bianco e di rosso...

Cesena

Troncato di nero e d'argento, alla bordura dentata di nero e d'oro, col capo d'Angiò. Ornamenti esteriori di città

Gonfalone:

Drappo troncato di nero e di bianco...

Cesenatico

In primo piano, sulla sinistra una barca con vela al terzo, sulla destra un faro su un promontorio; tra i due elementi, il mare; sullo sfondo, il sole che sorge, visibile per metà sopra l'orizzonte, con i raggi ben disegnati

Gonfalone:

drappo partito di rosso e di azzurro…

Civitella di Romagna

Gonfalone:

Drappo partito di bianco e di rosso...

D.P.R. del 1º dicembre 1952

Dovadola

D'argento, al giglio di Firenze di rosso

Gonfalone:

drappo di azzurro…

Forlì
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Stemma di Forlì.

d'oro, all'aquila spiegata di nero, coronata e membrata del campo, tenente nell'artiglio destro uno scudetto ovale posto in banda di rosso alla croce d'argento, e in quello sinistro uno scudetto pure ovale posto in sbarra d'argento alla fascia dello stesso, bordata e caricata del motto libertas, il tutto di nero

Decreto del 15 maggio 1931

Gonfalone:

Drappo troncato di bianco e di rosso...


Gonfalone storico
Forlimpopoli

Leone rampante di colore oro, in piedi, di spada armato

Gonfalone:

drappo partito di giallo e di rosso…

Galeata

Partito d'argento e d'azzurro, al vascello dal fasciame bruno al naturale, fornito di quattro remi visibili e da due alberi, ognuno finito da una bandiera svolazzante a sinistra e partita d'argento e d'azzurro; il vascello attraversante la partizione e vogante in un mare d'azzurro, increspato d'argento

Gonfalone:

Drappo partito di bianco e di azzurro...

Gambettola

Gonfalone:

Drappo di verde...

Gatteo

Di rosso al gatto d'oro rovesciato, tenente una mazza d'oro, attraversato da una sbarra d'azzurro



Stemma nella versione sannitica
Longiano

Campo di cielo, alla figura di San Cristoforo al naturale che col bimbo sulle spalle e il bastone in pugno guada acque azzurre, increspate d’argento; le acque occupano il primo campo di una campagna partita; l’insieme è accompagnato a sinistra da una torre in raffigurazione naturalistica, munita di tre merli alla guelfa, finestrata e chiusa di nero, sormontata da una corona all’antica d’oro; la torre è fondata in un terreno arido e bruno al naturale, questi occupante il secondo campo della campagna


Stemma con lo scudo d'argento usato talvolta dal Comune
Meldola

D'azzurro, alla torre aperta di rosso, sormontante un leone rampante d'oro, tenente nella zampa destra un giglio rosso

Gonfalone:

drappo troncato di giallo e di rosso…

Mercato Saraceno
Modigliana

D.C.G del 30 maggio 1940

Montiano
Portico e San Benedetto

Partito d'azzurro e d'argento, alla quercia sradicata al naturale, attraversante sulla partizione

Gonfalone:

drappo partito di azzurro e di bianco…


Stemma concesso nel 1927
Predappio

Partito semitroncato: nel 1º di argento, al grappolo d'uva; nel 2º d'azzurro, al castello al naturale, merlato alla ghibellina, torricellato di tre pezzi, murato, aperto e finestrato di nero, terrazzato di verde; nel 3º d'azzurro, alla torre al naturale, merlata alla ghibellina, aperto e murata di nero, terrazzata di verde. Ornamenti esteriori di città

D.P.R. del 25 giugno 1953

Gonfalone:

drappo di azzurro…

Stemma concesso precedentemente:

partito semitroncato: nel 1º di rosso, al fascio littorio d'oro; nel 2º d'azzurro, al castello al naturale, merlato alla ghibellina, torricellato di tre pezzi, murato, aperto e finestrato di nero, terrazzato di verde; nel 3º d'azzurro, alla torre al naturale, merlata alla ghibellina, aperta e murata di nero, terrazzata di verde

R.D. del 4 settembre 1927, RR.LL.PP. del 15 dicembre 1927

Premilcuore

Di azzurro, al cuore di rosso, posto a destra all'altezza del punto d'onore, afferrato dalla branca di leone, d'oro, posta in banda, strappata. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

drappo di rosso con la bordatura di azzurro…

D.P.R. del 4 novembre 2003

Rocca San Casciano
Roncofreddo
San Mauro Pascoli
Santa Sofia

Troncato cuneato d'azzurro e d'argento, il secondo di sette pezzi, il campo d'argento carico di tre gigli d'oro, 2, 1

Gonfalone:

drappo partito di azzurro e di bianco…

Sarsina

D'azzurro, alla croce latina d'oro, infissa sul sommo di un monte di tre cime all'italiana di verde, movente dalla punta; dalla base delle cime laterali fuoriescono due pianticelle arcuate, stelate e fogliate di verde, ognuna sbocciata in apice di un fiore dalla corolla a cinque petali d'argento, bottonata d'oro; l'insieme è sormontato da una testa di cherubino di carnagione, crinita d'oro con due ali spiegate d'argento

Gonfalone:

drappo partito di azzurro e di bianco…

Savignano sul Rubicone

Di azzurro, a due torri, merlate alla ghibellina, aperte e finestrate di nero, dai basamenti a piramide troncata, cordonate, la torre destra più piccola, poggiate sui piloni di un ponte consolare, di tre arcate, il tutto d'argento murato di nero

D.P.C.M. del 27 dicembre 1950

Gonfalone:

drappo partito di bianco e di azzurro…

Sogliano al Rubicone

D'azzurro, alla torre vista di spigolo d'oro, merlata alla guelfa, finestrata di nero, fondata sopra un terreno di verde, finito, sullo sfondo, da una catena collinosa del medesimo; dal portone della torre scaturisce un rivolo d'acqua azzurra, spumeggiante d'argento che serpeggiando defluisce in punta; la torre è accompagnata a lato, a destra, da un picco roccioso d'oro e a sinistra da un albero al naturale radicato nel terreno, entrambi attraversanti il tutto

Gonfalone:

drappo di azzurro…

Tredozio

Scudo azzurro, caricato di un leone rampante d'oro, linguato di rosso, che si regge con le zampe anteriori all'asta di una bandiera rossa, foggiata a coda di rondine

Gonfalone:

Drappo partito di rosso e di blu...

Verghereto

D'azzurro, al troncone sradicato d'argento, germogliato, in apice, di tre foglie in ventaglio del medesimo

Gonfalone:

Drappo di azzurro...

Araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica