Apri il menu principale
Arnd Peiffer
Arnd Peiffer Hochfilzen 2012.JPG
Arnd Peiffer a Hochfilzen nel 2012
Nazionalità Germania Germania
Altezza 185 cm
Peso 83 kg
Biathlon Biathlon pictogram.svg
Squadra WSV Clausthal-Zellerfeld
Palmarès
Olimpiadi 1 1 1
Mondiali 5 5 5
Mondiali juniores 0 0 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Palmarès
Olimpiadi 0 0 0
Mondiali 0 0 0
Mondiali juniores 0 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 24 marzo 2019

Arnd Peiffer (Wolfenbüttel, 18 marzo 1987) è uno sciatore nordico attivo sia nello sci di fondo sia nel biathlon, specialità nella quale ha colto i maggiori successi.

BiografiaModifica

Carriera nel biathlonModifica

Ha partecipato ad una sola edizione dei Mondiali juniores, a Ruhpolding nel 2008, manifestazione in cui ha conquistato due medaglie di bronzo.

La stagione successiva è stato inserito nella squadra tedesca per disputare l'IBU Cup, e grazie alla sua costanza di rendimento si è trovato a primeggiare in classifica generale quando erano stati disputati poco più di un terzo degli eventi in programma[1]. Grazie a questi buoni risultati è stato convocato per la tappa di Coppa del Mondo a Oberhof l'8 gennaio 2009, esordendo nella staffetta, gara in cui ha ottenuto il suo primo podio giungendo terzo alle spalle dell'Austria e della Russia, podio successivamente corretto in seconda posizione a causa della squalifica del quartetto russo, poiché uno dei componenti (Dmitrij Jarošenko) era stato trovato positivo ad un precedente controllo antidoping, che ha causato la cancellazione di tutti i risultati da lui ottenuti in data successiva al controllo medesimo[2]; due giorni dopo Peiffer ha preso il via anche nella sprint dove si è piazzato 8º, poi corretto in 7° sempre per via della squalifica di Jarošenko che si era classificato due posizioni avanti a lui.

Queste prestazioni furono sufficienti per convincere lo staff tedesco ad aggregarlo alla squadra di Coppa del Mondo per il resto della stagione e a convocarlo[senza fonte] per i Mondiali di Pyeongchang, nei quali ha gareggiato solo nelle due staffette, conquistando in entrambi i casi la medaglia di bronzo. Alla fine della stessa stagione è arrivata la prima vittoria in Coppa del Mondo nella sprint di Chanty-Mansijsk.

L'anno successivo ha preso parte ai XXI Giochi olimpici invernali di Vancouver 2010 ottenendo come migliore piazzamento il 5º posto nella staffetta, e, a livello individuale, il 17° nella partenza in linea; nello stesso anno ha vinto il titolo mondiale nella staffetta mista a Chanty-Mansijsk.

Nel 2011 ha ottenuto sempre nella località di Chanty-Mansijsk una medaglia d'oro nella sprint e una d'argento nella staffetta mista ai campionati mondiali; inoltre è giunto quarto nella classifica finale di Coppa del Mondo. Ai Mondiali di Ruhpolding dell'anno seguente ha vinto due medaglie di bronzo, nelle due staffette, mentre a quelli di Nové Město na Moravě 2013 ha nuovamente vinto il bronzo un staffetta.

Ai XXII Giochi olimpici invernalisi Soči 2014 ha vinto l'argento nella staffetta e si è classificato 34º nella sprint, 19º nell'inseguimento e 18º nella partenza in linea, mentre ai Mondiali di Kontiolahti 2015 ha vinto la medaglia d'oro nella staffetta ed è stato 30º nella sprint, 14º nell'inseguimento, 22º nella partenza in linea e 22º nell'individuale.

Nel 2016 ha preso parte ai Mondiali di Oslo, vincendo la medaglia d'argento nella staffetta e nella staffetta mista, e nel 2017 a quelli di Hochfilzen, vincendo la medaglia d'oro nella staffetta mista.

Ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018 ha vinto la medaglia d'oro nella sprint, la medaglia di bronzo nella staffetta e si è classificato 8º nell'inseguimento, 21º nell'individuale, 13º nella partenza in linea e 4º nella staffetta mista.

Carriera nello sci di fondoModifica

Dal 2012 prende saltuariamente parte ad alcune competizioni di sci di fondo; in Coppa del Mondo ha esordito il 28 dicembre 2013 nella tappa di Oberhof del Tour de Ski (66º) e ai XXII Giochi olimpici invernali di Soči 2014 ha disputato la 50 km, chiudendo al 40º posto.

PalmarèsModifica

BiathlonModifica

OlimpiadiModifica

MondialiModifica

Mondiali junioresModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 4º nel 2011, nel 2012, nel 2017 e nel 2018
  • 56 podi (30 individuali, 26 a squadre), oltre a quelli conquistati in sede iridata e validi anche ai fini della Coppa del Mondo:
    • 12 vittorie (7 individuali, 5 a squadre)
    • 26 secondi posti (14 individuali, 12 a squadre)
    • 18 terzi posti (9 individuali, 9 a squadre)
Coppa del Mondo - vittorieModifica
Data Località Nazione Specialità
26 marzo 2009 Chanty-Mansijsk   Russia SP
23 gennaio 2010 Anterselva   Italia SP
5 gennaio 2011 Oberhof   Germania RL
(con Christoph Stephan, Alexander Wolf e Michael Greis)
23 gennaio 2011 Anterselva   Italia RL
(con Christoph Stephan, Daniel Böhm e Michael Greis)
4 febbraio 2011 Presque Isle   Stati Uniti SP
7 gennaio 2012 Oberhof   Germania SP
4 febbraio 2012 Oslo Holmenkollen   Norvegia PU
13 dicembre 2013 Annecy Le Grand-Bornand   Francia RL
(con Erik Lesser, Andreas Birnbacher e Simon Schempp)
14 febbraio 2015 Oslo Holmenkollen   Norvegia SP
7 febbraio 2016 Canmore   Canada MX
(con Franziska Hildebrand, Franziska Preuß e Simon Schempp)
21 gennaio 2017 Anterselva   Italia RL
(con Erik Lesser, Benedikt Doll e Simon Schempp)
11 marzo 2017 Kontiolahti   Finlandia PU

Legenda:
SP = sprint
PU = inseguimento
RL = staffetta
MX = staffetta mista

NoteModifica

  1. ^ Classifica IBU Cup 2008-2009 al 20 dicembre 2008 (PDF) [collegamento interrotto], su docs.biathlonresults.com. URL consultato il 29 marzo 2011.
  2. ^ Sentenza dell’IBU Doping Hearing Panel (PDF), su biathlonworld.com. URL consultato il 29 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2014).
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2747154501857739210000 · GND (DE1173373705 · WorldCat Identities (EN2747154501857739210000