Apri il menu principale
Arne Friedrich
Arne Friedrich, April 2012.png
Nazionalità Germania Germania
Altezza 185 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 23 giugno 2013
Carriera
Giovanili
1985-1987 FC Bad Oeynhausen
1987-1992 TuS Lohe
1992-1995 SC Herford
1995-1999 FC Gütersloh
1999-2000 SC Verl
Squadre di club1
2000-2002Arminia Bielefeld47 (1)
2002-2010Hertha Berlino231 (14)
2010-2011Wolfsburg15 (0)
2012-2013Chicago Fire23 (1)
Nazionale
2000-2001 Germania Germania U-21 5 (0)
2002-2011 Germania Germania 82 (1)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Bronzo Germania 2006
Bronzo Sudafrica 2010
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Argento Austria-Svizzera 2008
Transparent.png Confederations Cup
Bronzo Germania 2005
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 luglio 2010

Arne Friedrich (Bad Oeynhausen, 29 maggio 1979) è un ex calciatore tedesco, di ruolo difensore.

BiografiaModifica

Dopo aver terminato la Realschule (gli studi intermedi nel sistema scolastico tedesco), nel 1995 si iscrive alla Berufsfachschule (scuola per la formazione professionale), studiando nel campo dell'economia e della gestione aziendale, per intraprendere una futura carriera commerciale. Dal 1997 compie uno stage lavorativo presso una ditta produttrice di cucine della città di Löhne, per impratichirsi nel mestiere di commerciale. Nel 1999 conclude gli studi con la maturità professionale. Nel 2000 presta servizio civile presso un centro cardiologico e diabetologico della sua città natale, Bad Oeynhausen.[1].

Insieme al cuoco Ralf Zacherl ha dato alle stampe nel febbraio 2006 anche un libro di cucina: Foodball. Kochen wie die Weltmeister[2]. È legato sentimentalmente a Linn Rödenbeck dal 2001.

Friedrich è tuttora impegnato nel sociale; insieme al conduttore Marco Schreyl ed al campione del mondo di pallamano Dominik Klein si batte per la ricerca sulla fibrosi cistica. Per il suo impegno in questo campo è stato insignito del premio Schutzengel[3] 2006[4].

Nell'aprile 2009 è stato vittima di un ricatto da parte di un ex calciatore delle giovanili dell'Hertha, che pretendeva 5.000 euro per la restituzione di un orologio rubato. Il ricattatore e la compagna sono stati arrestati.[5][6]

Caratteristiche tecnicheModifica

Gioca prevalentemente nel ruolo di difensore centrale[7].

CarrieraModifica

ClubModifica

Arminia BielefeldModifica

Gioca nel settore giovanile di FC Bad Oeynhausen, TuS Lohe, SC Herford, FC Gütersloh, SC Verl. Fu scoperto nel 2000 dall'allora tecnico dell'Arminia Bielefeld Hermann Gerland quando militava nel Verl. Dalla Regionalliga passa quindi al professionismo, firmando un contratto con l'Arminia, che allora milita in Zweite Liga.

Debutta in campionato già alla prima giornata. L'allenatore lo schiera nell'undici titolare contro il Osnabrück[8]. Per merito delle sue convincenti prestazioni, diventa subito titolare fisso. Disputa due stagioni a Bielefeld in Zweite Liga, collezionando 47 presenze ed un gol, realizzato nella prima stagione contro il Borussia Mönchengladbach e decisivo per la vittoria[9]. Al termine della seconda stagione, l'Arminia centra la promozione in Bundesliga[10].

Hertha BerlinoModifica

 
Friedrich con la maglia dell'Hertha Berlino

Nell'estate 2002 accetta l'offerta dell'Hertha Berlino, club di massima serie.

Prima ancora di debuttare in massima serie, contribuisce, giocando sempre titolare, alla vittoria del club della capitale nella Coppa di Lega tedesca, conquistata battendo Bayern Monaco, Borussia Dortmund e Schalke 04[11]. L'esordio in Bundesliga avviene il 9 agosto 2002 al Westfalenstadion contro il Borussia Dortmund, nella prima gara di campionato[12]. La settimana dopo mette a segno il primo gol in massima serie, in casa contro lo Stoccarda[13].

Nella squadra della capitale diventa ben presto titolare della difesa e ne veste, dal 2004, anche la fascia da capitano[14].

Il contratto con l'Hertha Berlino era in scadenza nel mese di giugno 2012[7].

WolfsburgModifica

Il 2 luglio 2010 Friedrich è stato acquistato dal Wolfsburg a titolo definitivo per 1,7 milioni di euro. Il giocatore ha firmato un contratto che lo lega alla società fino al giugno 2013.[15]

Chicago FireModifica

Il 19 settembre 2011 rescinde il contratto che lo legava al Wolfsburg rimanendo svincolato fino all'8 marzo quando firma per gli americani del Chicago Fire. Gioca la prima stagione molto bene ed è autore di grandi prestazioni tanto che a fine stagione viene nominato "MLS Defender of the year". Segna anche una rete con un colpo di testa contro il Philadelphia Union, portando il Chicago in vantaggio 2-1. Con Austin Barry crea un duetto difensivo molto forte che ha permesso alla squadra dell'Illinois di proseguire il campionato fino ai play-offs. Dopo aver rinnovato il contratto per la nuova stagione MLS 2014, si infortuna al tendine non riuscendo a scendere in campo. Dopo alcune operazioni decide di ritirarsi dal calcio, le sue ultime apparizioni infatti erano quelle della pre-season.

NazionaleModifica

Colleziona 5 presenze nella Nazionale di calcio della Germania Under-21.

 
Friedrich e Schweinsteiger durante un allenamento

Debutta nella nazionale maggiore il 21 agosto 2002, poco dopo il suo trasferimento all'Hertha Berlino, in un'amichevole contro la Bulgaria[16].

La prima importante manifestazione alla quale prende parte è il Campionato europeo di calcio 2004 in Portogallo, durante il quale disputa da titolare le tre gare del primo turno, al termine del quale la nazionale tedesca è stata prematuramente estromessa.

Il 21 dicembre 2004 indossa per la prima volta la fascia da capitano, nella gara di Bangkok contro la Thailandia.

Nel 2005 partecipa alla seconda grande manifestazione, la Confederations Cup, organizzata in casa in vista del mondiale di calcio dell'anno seguente[17]. Nella competizione viene impiegato alternativamente ad Andreas Hinkel sulla fascia destra di difesa. La Germania raggiunge il terzo posto finale sconfiggendo nella "finalina" il Messico.

Nel 2006, Friedrich fa parte dei 23 che compongono la selezione tedesca nel mondiale casalingo[18]. Gioca da titolare in tutte le gare della Germania, tranne nella finale per il terzo posto contro il Portogallo, alla quale non partecipa causa infortunio. I tedeschi vinceranno la partita concludendo, come un anno prima, al terzo posto.

Nell'Europeo di Austria-Svizzera 2008 figura nuovamente tra i 23 convocati tedeschi. Rispetto al mondiali di 2 anni prima, parte da riserva; il primo incontro da lui disputato è la terza gara della prima fase, contro l'Austria, dove viene schierato nell'undici di partenza. Disputerà tutti i seguenti incontri di Euro 2008 e sarà tra i titolari anche nella finale del 29 giugno 2008, dove i tedeschi verranno sconfitti dalla Spagna.

Friedrich detiene il primato del maggior numero di partite giocate con la Nazionale maggiore senza realizzare alcun gol. La sua prima rete in nazionale l'ha segnata il 3 luglio 2010 nei quarti di finale del Mondiale 2010 contro l'Argentina (4-0).

StatisticheModifica

ClubModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001   Arminia Bielefeld 2L 25 1 CG 2 0 - - - - - - 27 1
2001-2002 2L 22 0 CG 2 0 - - - - - - 24 0
Totale Arminia 47 1 4 0 51 1
2002-2003   Hertha Berlino BL 33 5 CG+CdL 1+3 0+0 CU 8 0 - - - 45 5
2003-2004 BL 30 2 CG 3 1 CU 2 0 - - - 35 3
2004-2005 BL 25 3 - - - - - - - - - 25 3
2005-2006 BL 31 1 CG+CdL 3+1 1+0 CU 8 0 - - - 43 2
2006-2007 BL 26 2 CG 4 0 CU 4 0 - - - 34 2
2007-2008 BL 30 0 CG 2 0 - - - - - - 32 0
2008-2009 BL 25 0 CG 1 0 CU 8 0 - - - 34 0
2009-2010 BL 31 1 CG 2 0 EL 7 0 - - - 40 1
Totale Hertha 231 14 20 2 37 0 - - 288 16
2010-2011   Wolfsburg BL 15 0 CG 2 0 - - - - - - 17 0
2012   Chicago Fire MLS 23+1 1+0 USC 0 0 - - - - - - 24 1
Totale 317 16 26 2 37 0 - - 380 18

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Germania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
21-8-2002 Sofia Bulgaria   2 – 2   Germania Amichevole -
11-10-2002 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina   1 – 1   Germania Amichevole -
16-10-2002 Hannover Germania   2 – 1   Fær Øer Qual. Euro 2004 -
20-11-2002 Gelsenkirchen Germania   1 – 3   Paesi Bassi Amichevole -
12-2-2003 Palma de Mallorca Spagna   3 – 1   Germania Amichevole -
29-3-2003 Norimberga Germania   1 – 1   Lituania Qual. Euro 2004 -
30-4-2003 Brema Germania   1 – 0   Serbia e Montenegro Amichevole -
1-6-2003 Wolfsburg Germania   4 – 1   Canada Amichevole -
7-6-2003 Glasgow Scozia   1 – 1   Germania Qual. Euro 2004 -
11-6-2003 Tórshavn Fær Øer   0 – 2   Germania Qual. Euro 2004 -
6-9-2003 Reykjavík Islanda   0 – 0   Germania Qual. Euro 2004 -
10-9-2003 Dortmund Germania   2 – 1   Scozia Qual. Euro 2004 -
11-10-2003 Amburgo Germania   3 – 0   Islanda Qual. Euro 2004 -
15-10-2003 Gelsenkirchen Germania   0 – 3   Francia Amichevole -
18-2-2004 Spalato Croazia   1 – 2   Germania Amichevole -
31-3-2004 Colonia Germania   3 – 0   Belgio Amichevole -
28-4-2004 Bucarest Romania   5 – 1   Germania Amichevole -
27-5-2004 Friburgo Germania   7 – 0   Malta Amichevole -
2-6-2004 Basilea Svizzera   0 – 2   Germania Amichevole -
15-6-2004 Porto Germania   1 – 1   Paesi Bassi Euro 2004 - 1º turno -
19-6-2004 Porto Lettonia   0 – 0   Germania Euro 2004 - 1º turno -
23-6-2004 Lisbona Germania   1 – 2   Rep. Ceca Euro 2004 - 1º turno -
19-12-2004 Pusan Corea del Sud   3 – 1   Germania Amichevole -
21-12-2004 Bangkok Thailandia   1 – 5   Germania Amichevole - cap.
26-3-2005 Celje Slovenia   0 – 1   Germania Amichevole -
8-6-2005 Mönchengladbach Germania   2 – 2   Russia Amichevole -
15-6-2005 Francoforte sul Meno Germania   4 – 3   Australia Conf. Cup 2005 - 1º turno -
18-6-2005 Colonia Tunisia   0 – 3   Germania Conf. Cup 2005 - 1º turno -
25-6-2005 Norimberga Germania   2 – 3   Brasile Conf. Cup 2005 - 1º turno -
17-8-2005 Rotterdam Paesi Bassi   2 – 2   Germania Amichevole -
12-10-2005 Amburgo Germania   1 – 0   Cina Amichevole -
12-11-2005 Saint-Denis Francia   0 – 0   Germania Amichevole -
1-3-2006 Firenze Italia   4 – 1   Germania Amichevole -
22-3-2006 Dortmund Germania   4 – 1   Stati Uniti Amichevole -
27-5-2006 Friburgo Germania   7 – 0   Lussemburgo Amichevole -
2-6-2006 Mönchengladbach Germania   3 – 0   Colombia Amichevole -
9-6-2006 Monaco di Baviera Germania   4 – 2   Costa Rica Mondiali 2006 - 1º turno -
14-6-2006 Dortmund Germania   1 – 0   Polonia Mondiali 2006 - 1º turno -
20-6-2006 Berlino Ecuador   0 – 3   Germania Mondiali 2006 - 1º turno -
24-6-2006 Monaco di Baviera Germania   2 – 0   Svezia Mondiali 2006 - Ottavi di finale -
30-6-2006 Berlino Germania   1 – 1 dts
(5 - 3 dcr)
  Argentina Mondiali 2006 - Quarti di finale -
4-7-2006 Dortmund Germania   0 – 2 dts   Italia Mondiali 2006 - Semifinale -
16-8-2006 Gelsenkirchen Germania   3 – 0   Svezia Amichevole -
2-9-2006 Stoccarda Germania   1 – 0   Irlanda Qual. Euro 2008 -
6-9-2006 Serravalle San Marino   0 – 13   Germania Qual. Euro 2008 -
7-10-2006 Rostock Germania   2 – 0   Georgia Amichevole -
11-10-2006 Bratislava Slovacchia   1 – 4   Germania Qual. Euro 2008 -
15-11-2006 Nicosia Cipro   1 – 1   Germania Qual. Euro 2008 -
7-2-2007 Düsseldorf Germania   3 – 1   Svizzera Amichevole -
22-8-2007 Londra Inghilterra   1 – 2   Germania Amichevole -
8-9-2007 Cardiff Galles   0 – 2   Germania Qual. Euro 2008 -
12-9-2007 Colonia Germania   3 – 1   Romania Amichevole -
13-10-2007 Dublino Irlanda   0 – 0   Germania Qual. Euro 2008 -
17-10-2007 Monaco di Baviera Germania   0 – 3   Rep. Ceca Qual. Euro 2008 -
17-11-2007 Hannover Germania   4 – 0   Cipro Qual. Euro 2008 -
26-3-2008 Basilea Svizzera   0 – 4   Germania Amichevole -
31-5-2008 Gelsenkirchen Germania   2 – 1   Serbia Amichevole -
16-6-2008 Vienna Austria   0 – 1   Germania Euro 2008 - 1º turno -
19-6-2008 Basilea Portogallo   2 – 3   Germania Euro 2008 - Quarti di finale -
25-6-2008 Basilea Germania   3 – 2   Turchia Euro 2008 - Semifinale -
29-6-2008 Vienna Germania   0 – 1   Spagna Euro 2008 - Finale -
11-10-2008 Dortmund Germania   2 – 1   Russia Qual. Mondiali 2010 -
15-10-2008 Mönchengladbach Germania   1 – 0   Galles Qual. Mondiali 2010 -
19-11-2008 Berlino Germania   1 – 2   Inghilterra Amichevole -
29-5-2009 Shanghai Cina   1 – 1   Germania Amichevole -
2-6-2009 Dubai Emirati Arabi Uniti   2 – 7   Germania Amichevole -
5-9-2009 Leverkusen Germania   2 – 0   Sudafrica Amichevole -
10-10-2009 Mosca Russia   0 – 1   Germania Qual. Mondiali 2010 -
14-10-2009 Amburgo Germania   1 – 1   Finlandia Qual. Mondiali 2010 -
13-5-2010 Aquisgrana Germania   3 – 0   Malta Amichevole - cap.
29-5-2010 Budapest Ungheria   0 – 3   Germania Amichevole -
3-6-2010 Francoforte Germania   3 – 1   Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
13-6-2010 Durban Germania   4 – 0   Australia Mondiali 2010 - 1º turno -
18-6-2010 Port Elizabeth Germania   0 – 1   Serbia Mondiali 2010 - 1º turno -
23-6-2010 Johannesburg Ghana   0 – 1   Germania Mondiali 2010 - 1º turno -
27-6-2010 Bloemfontein Germania   4 – 1   Inghilterra Mondiali 2010 - Ottavi di finale -
3-7-2010 Città del Capo Argentina   0 – 4   Germania Mondiali 2010 - Quarti di finale 1
7-7-2010 Durban Germania   0 – 1   Spagna Mondiali 2010 - Semifinale -
10-7-2010 Port Elizabeth Uruguay   2 – 3   Germania Mondiali 2010 - Finale 3º posto -
29-3-2011 Mönchengladbach Germania   1 – 2   Australia Amichevole -
29-5-2011 Sinsheim Germania   2 – 1   Uruguay Amichevole -
3-6-2011 Vienna Austria   1 – 2   Germania Qual. Euro 2012 -
Totale Presenze 82 Reti 1

PalmarèsModifica

Hertha Berlino: 2002

NoteModifica

  1. ^ Persönlich, arnefriedrich.de (archiviato dall'url originale il 30 aprile 2010).
  2. ^ Foodball. Kochen wie die Weltmeister, su d-nb.info.
  3. ^ Schutzengel: angelo custode
  4. ^ Arne Friedrich wird „Schutzengel 2006“ verliehen, focus.de.
  5. ^ (DE) Arne Friedrich Opfer einer Erpressung (sport.t-online.de), 23 aprile 2009.
  6. ^ (EN) Former Hertha Berlin youth player arrested (Bild.de), 23 aprile 2009.
  7. ^ a b Arne Friedrich, weltfussball.de.
  8. ^ Spielstatistik Arminia Bielefeld - VfL Osnabrück 3:1 (1:1), fussballdaten.de.
  9. ^ Spielstatistik Borussia M'gladbach - Arminia Bielefeld 0:1 (0:0), fussballdaten.de.
  10. ^ Die 2. Bundesliga 2001/2002, fussballdaten.de.
  11. ^ Der Ligapokal 2002, fussballdaten.de.
  12. ^ Borussia Dortmund - Hertha BSC Berlin 2:2 (2:1), fussballdaten.de.
  13. ^ Spielbericht Hertha BSC Berlin - VfB Stuttgart 1:1 (0:1), fussballdaten.de.
  14. ^ Interview mit Hertha-Kapitän Friedrich "Wir haben mittlerweile ein anderes Ansehen", tagesspiegel.de.
  15. ^ UFFICIALE: Arne Friedrich al Wolsburg (tuttomercatoweb), 2 luglio 2010.
  16. ^ Bulgarien - Deutschland 2:2 (1:1), dfb.de (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2010).
  17. ^ Germany, fifa.com.
  18. ^ Germany, fifa.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN1142586 · GND (DE131371975 · WorldCat Identities (EN1142586