Apri il menu principale
Arnolfo
Arnould de Hollande.png
Arnolfo, da una raffigurazione del XVI secolo
Conte d'Olanda
In carica 988 –
993
Predecessore Teodorico II[1]
Successore Teodorico III
Nascita 950/55
Morte Winkel, 18 settembre 993)
Sepoltura abbazia di Egmond
Casa reale Gerulfingi
Padre Teodorico II[1]
Madre Hildegarda di Fiandra
Consorte Liutgarda di Lussemburgo
Figli Teodorico
Sigfrido e
Adelina
Religione Cattolico

Arnolfo d'Olanda, in olandese Arnulf van Gent (950/55Winkel, 18 settembre 993), fu il quarto (secondo gli Annales Egmundani, fu il terzo[2]) Conte d'Olanda dal 988 alla sua morte.

Indice

OrigineModifica

Era il figlio primogenito del terzo Conte d'Olanda, Teodorico II e della moglie Hildegarda di Fiandra[2][3][4][5].

Hildegarda di Fiandra (prima del 933-10 aprile 990), era figlia del Conte di Fiandra, Arnolfo I, e della sua seconda moglie, Adele di Vermandois[6], ma secondo alcuni storici, tra cui Gerhard Rösch, era figlia di Arnolfo I di Fiandra e della sua prima moglie di cui non si conoscono né il nome né gli ascendenti.[6]

Teodorico II d'Olanda, era l'unico figlio del secondo Conte d'Olanda, Teodorico I e della moglie Geva[2], di cui non si conoscono gli ascendenti, ma di nobili origini.[7]

BiografiaModifica

Suo padre, Teodorico II, morì il 6 maggio 988 e fu sepolto, vicino al padre Teodorico I, nell'abbazia di Egmond.[8][9] Arnolfo succedette al padre, nel titolo di conte d'Olanda[1][8] e, in quello stesso anno, nel mese di maggio, per la prima volta, Arnolfo viene citato, come conte d'Olanda[10].

Sua madre, Hildegarda di Fiandra, morì l'11 aprile 990[5] e fu sepolta, vicino al marito Teodorico II, nell'abbazia di Egmond[9].

Arnolfo morì il 18 settembre 993[8] nei pressi del villaggio di Winkel e fu sepolto, vicino al padre Teodorico I, nell'abbazia di Egmond[11].
Gli succedette il figlio Teodorico[11].

DiscendenzaModifica

Arnolfo, nel 980, alla presenza dell'Imperatore del Sacro Romano Impero, Ottone II di Sassonia, aveva sposato Liutgarda[12], figlia di Sigfrido,[13][14] primo conte di Lussemburgo e di Edvige di Nordgau[15][16], figlia di Eberardo IV, conte di Nordgau[16]. Liutgarda era sorella di Cunegonda[17], la quale aveva sposato il re di Germania e futuro Imperatore del Sacro Romano Impero, Enrico II[13],

Sigfrido di Lussemburgo, era il figlio di Vigerico di Bidgau e di Cunigonda[18], nipote del re dei Franchi Occidentali, Luigi il Balbo[18] (la madre di Cunigonda era Ermetrude[18], figlia di Luigi il Balbo[19]), quindi discendente di Carlo Magno.
Il matrimonio di Arnolfo con Liutgarda viene ricordato anche dalla Chronologia Johannes de Beke, nel capitolo 37[20], dove erroneamente sostiene che Liutgarda era figlia di Teofano, (ricordata come imperatore bizantino)[7] e, sempre erroneamente, sorella di Teofano, moglie dell'imperatore, Ottone II di Sassonia[20].
Arnolfo da Liutgarda ebbe tre figli[21][22]:

  • Teodorico (981/90 - 939), che succedette al padre come conte d'Olanda[20]
  • Sigfrido[20] ( † 930), che dal documento n° 88 del Oorkondenboek Holland, viene ricordato, assieme ai genitori ed al fratello, nell'opera di realizzazione , dell'abbazia di Egmond[23]
  • Adelina, che, come ci viene confermato dalle Europäische Stammtafeln.[4], vol II, cap. 2 (non consultate) aveva sposato, in prime nozze, Baldovino II di Boulogne[22], ed in seconde nozze, verso il 1033, Enguerrand I di Ponthieu, come confermato dal "Chronicon centulense", ou Chronique de l'abbaye de Saint-Riquier[24].

NoteModifica

  1. ^ a b c (NL) Kroniek, pag 520
  2. ^ a b c (LA) Monumenta Germanica Historica, tomus XVI, Annales Egmundani, pag 444
  3. ^ (LA) Chronologia Johannes de Bek, doc. 33a, pag 61
  4. ^ a b Le Europäische Stammtafeln sono una raccolta di tavole genealogiche delle (più influenti) famiglie europee.
  5. ^ a b (EN) #ES Foundation for Medieval Genealogy: conti d'Olanda - DIRK
  6. ^ a b (EN) #ES Foundation for Medieval Genealogy : Nobiltà delle Fiandre-ARNOUL de Flandres
  7. ^ a b (LA) Chronologia Johannes de Bek, doc. 28a, pag 55
  8. ^ a b c (LA) Monumenta Germanica Historica, tomus XVI, Annales Egmundani, pag 446
  9. ^ a b (LA) Chronologia Johannes de Bek, doc. 36, pag 69
  10. ^ (LA) Oorkondenboek Holland, doc. 60, pag 111
  11. ^ a b (LA) Chronologia Johannes de Bek, doc. 38b, pagg 71 -73
  12. ^ (LA) Monumenta Germanica Historica, tomus XVI, Annales Egmundani, pag 445
  13. ^ a b (LA) Monumenta Germanica Historica, tomus VII, Rodulfi Glabri, Historiarum Libri Quinque, pag 62
  14. ^ (LA) Monumenta Germanica Historica, tomus VI, Annalista Saxo, anno 1002, pag 649
  15. ^ (LA) Monumenta Germanica Historica, tomus IV, Vitæ Heinrici et Cunegundis Imperatores Preface, pag 791
  16. ^ a b (EN) #ES Genealogy: Luxemburg 3 - Siegfried of Luxemburg
  17. ^ (LA) Thietmari Merseburgensis episcopi Chronicon, liber VI, par. 19, pag 144, nota 13
  18. ^ a b c (EN) #ES Genealogy: The Luxemburg family - Wigerich
  19. ^ (LA) Monumenta germanica Historica, tomus IX; Genealogiae Comitum Flandriae, Pag 303
  20. ^ a b c d (LA) Chronologia Johannes de Bek, doc. 37, pag 71
  21. ^ (EN) #ES Genealogy: Holland 1 - Arnulf
  22. ^ a b (EN) #ES Foundation for Medieval Genealogy: conti d'Olanda - ARNULF
  23. ^ (LA) Oorkondenboek Holland, doc. 88, pagg 180 - 184
  24. ^ (FR) "Chronicon centulense", ou Chronique de l'abbaye de Saint-Riquier, Caput XII, pag. 218

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN81678908 · GND (DE137495943 · CERL cnp01167445 · WorldCat Identities (EN81678908