Apri il menu principale

Arrested Development (gruppo musicale)

gruppo musicale statunitense
Arrested Development
Arrested Development 001.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereHip hop
Alternative hip hop
Reggae
Periodo di attività musicale1992 – in attività
Album pubblicati6
Studio6
Live0
Raccolte0
Sito ufficiale

Gli Arrested Development sono un gruppo hip hop statunitense di Atlanta fondato alla fine degli anni 1980 dal rapper Speech, i cui genitori possiedono il "Milwaukee Community Journal", giornale locale, e da DJ Headliner[1].

BiografiaModifica

Gli Arrested Development realizzano il primo album 3 Years, 5 Months and 2 Days in the Life Of..., ovvero il tempo impiegato dalla band per trovare un contratto discografico. Grazie anche al singolo ‘'Tennessee'’ l'LP vende oltre quattro milioni di copie, successivamente pubblicano i singoli People Everyday e Mr. Wendal.

Nel 1992 arrivano a vendere 5 milioni di copie e a vincere 2 Grammy Awards nel 1993 per Best Rap Album e Best New Artist. La Rivista Rolling Stone li consacra Band Of The Year.

Nel 1994 esce Zingalamaduni, (parola della lingua Swahili che siginfica "l'alveare della cultura"), poi lo scioglimento del gruppo nel 1996.

Successivamente escono 2 Greatest Hits, e nel 2004 il gruppo torna a riunirsi per il singolo Honeymoon Day che è di lancio all'ultimo album Among the Trees.

L'ultimo album del gruppo, successivo al ritorno del 2004 Among The Trees, viene intitolato Since The Last Time, e viene commercializzato al di fuori degli Stati Uniti il 18 settembre 2006.

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

RaccolteModifica

Album dal vivoModifica

  • 1993 – Unplugged, primo LP acustico della storia del Rap, registrato negli studi di MTV, riproposto nel 2002 dalla Emi, in versione DVD

SingoliModifica

  • 1992 – Tennessee
  • 1992 – People Everyday
  • 1992 – Mr. Wendal
  • 1992 – Revolution
  • 1993 – Natural
  • 1993 – Mama's Always On Stage
  • 1994 – United Front
  • 1994 – Ease My Mind
  • 1994 – Africa's Inside Me
  • 2000 – If Dey Ask
  • 2000 – Hit The Road Jack
  • 2004 – Honeymoon Day
  • 2005 – A Lotta Things To Do
  • 2006 – Down & Dirty (Clap Your Hands)
  • 2006 – Miracles
  • 2010 – The World Is Changing
  • 2011 – Living
  • 2016 – Up
  • 2016 – I Don't See You At The Club

NoteModifica

  1. ^ Colin Larkin (a cura di), 5th Concise Edition. The Encyclopedia of Popular Music, Omnibus Press, 2007, ISBN 978-0-85712-595-8.

BibliografiaModifica

  • Colin Larkin (a cura di), 5th Concise Edition. The Encyclopedia of Popular Music, Omnibus Press, 2007, ISBN 978-0-85712-595-8.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN147503755 · ISNI (EN0000 0001 2243 297X · LCCN (ENno94025746 · GND (DE5520882-4 · BNF (FRcb139532682 (data) · WorldCat Identities (ENno94-025746