Artëm Markelov

pilota automobilistico russo
Artëm Markelov
Artem Markelov.JPG
Nazionalità Russia Russia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Specialità Pilota
Categoria Formula 2
Formula 1
Ruolo Pilota (F2)
Collaudatore (F1)
Squadra Arden International (F2)
Renault (F1)
 

Artëm Markelov (Mosca, 10 settembre 1994) è un pilota automobilistico russo.

CarrieraModifica

KartModifica

Nato a Mosca, Markelov iniziò con i kart nel 2006 e corse per la maggior parte della carriera nella sua Russia, salendo progressivamente di livello dallo junior alla categoria KF2 nel 2010[1][2].

ADAC Formula MastersModifica

Nel 2011, Markelov si spostò sulle monoposto, correndo nell'ADAC Formula Master con il team Motopark Academy, arrivando undici volte a podio su ventitré gare, compresa una vittoria al Red Bull Ring. Di conseguenza, Markelov concluse il campionato al 4º posto[3].

Formula 3Modifica

Durante la stagione 2011, Markelov fece il suo debutto in Formula 3 Euro Series, con Motopark, alla gara di Hockenheim[4].

Markelov e Motopark - ora sotto il marchio Lotus - corsero nella Formula 3 tedesca nel 2012[5]. Concluse 7° in campionato, con tre podi e due vittorie, una nella gara sprint al Lausitzring e l'altra ad Hockenheim[6].

Markelov rimase nella serie tedesca per un altro anno, il 2013, sempre con Motopark[7]. Ottenne diciotto podi su ventitré gare, tra i quali vanno ascritte le due vittorie in entrambe le gare al Lausitzring[8][9].

GP2 Series/Formula 2Modifica

Dalla stagione 2014 corre in GP2 (Rinominata Formula 2 dal 2017) con il team Russian Time. La stagione 2017 si rivela essere la sua migliore, con 5 vittorie, 7 podi totali e il secondo posto in campionato. Nella stagione 2019 fa una breve apparizione nelle gare di Monaco con il team MP Motorsport, in sostituzione di Jordan King, nel frattempo impegnato nella 500 miglia di Indianapolis. Riesce ad andare a punti in entrambe le gare.

Formula 1Modifica

Nella stagione 2018 viene messo sotto contratto come "development driver" dalla Renault, del cui programma per giovani piloti Markelov fa parte.[10] Il 1º agosto 2018 debutta su una monoposto di Formula 1, nei test collettivi dell'Hungaroring.[11]

RisultatiModifica

SommarioModifica

Anno Serie Team Gare Vittorie Pole Gpv Podi Punti Pos.
2011 ADAC Formula Masters Motopark Academy 23 1 0 4 11 251
Formula 3 Euro Series Motopark 3 0 0 0 0 N/A N.C.†
2012 Formula 3 tedesca Lotus 27 2 0 1 3 155
2013 Formula 3 tedesca Lotus 26 2 0 2 21 339
2014 GP2 Series Russian Time 22 0 0 0 0 6 24°
2015 GP2 Series Russian Time 21 0 0 0 1 48 13°
Formula Toyota Giles Motorsport 16 0 0 0 3 525
2016 GP2 Series Russian Time 21 1 0 3 2 97 10°
Formula Toyota M2 Competition 15 0 0 0 5 588
2017 Formula 2 Russian Time 22 5 1 6 7 210
2018 Formula 2 Russian Time 24 3 0 5 7 186
Formula 1 Renault F1 Collaudatore
2019 Formula 2 MP Motorsport / BWT Arden 6 0 0 0 0 16 16º

† – Poiché Markelov era un pilota ospite, non poté ottenere punti.

Risultati in GP2 SeriesModifica

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Le gare in corsivo indicano Gpv)

Anno Squadra 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 Pos Punti
2014 Russian Time BHR
FEA

15
BHR
SPR

10
CAT
FEA

11
CAT
SPR

Rit
MON
FEA

Rit
MON
SPR

Rit
RBR
FEA

21
RBR
SPR

16
SIL
FEA

18
SIL
SPR

17
HOC
FEA

Rit
HOC
SPR

12
HUN
FEA

16
HUN
SPR

20†
SPA
FEA

7
SPA
SPR

Rit
MNZ
FEA

21
MNZ
SPR

Rit
SOC
FEA

16
SOC
SPR

12
YMC
FEA

Rit
YMC
SPR

19
24° 6
2015 Russian Time BHR
FEA

13
BHR
SPR

12
CAT
FEA

12
CAT
SPR

5
MON
FEA

Rit
MON
SPR

14
RBR
FEA

5
RBR
SPR

SQ
SIL
FEA

21
SIL
SPR

14
HUN
FEA

22
HUN
SPR

18
SPA
FEA

3
SPA
SPR

5
MNZ
FEA

5
MNZ
SPR

14
SOC
FEA

Rit
SOC
SPR

12
BHR
FEA

16
BHR
SPR

8
YMC
FEA

Rit
YMC
SPR

Canc
13° 48
2016 Russian Time CAT
FEA

4
CAT
SPR

4
MON
FEA

1
MON
SPR

8
BAK
FEA

Rit
BAK
SPR

5
RBR
FEA

Rit
RBR
SPR

11
SIL
FEA

10
SIL
SPR

12
HUN
FEA

9
HUN
SPR

4
HOC
FEA

Rit
HOC
SPR

9
SPA
FEA

5
SPA
SPR

21†
MNZ
FEA

10
MNZ
SPR

10
SEP
FEA

NP
SEP
SPR

13
YMC
FEA

3
YMC
SPR

7
10° 97

† – Non ha finito la gara, ma è stato ugualmente classificato avendo coperto il 90% della distanza totale.

Risultati in Formula 2Modifica

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Le gare in corsivo indicano Gpv)

Anno Squadra 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 Pos Punti
2017 Russian Time BHR
FEA

1
BHR
SPR

8
CAT
FEA

8
CAT
SPR

9
MON
FEA

2
MON
SPR

5
BAK
FEA

4
BAK
SPR

5
RBR
FEA

8
RBR
SPR

1
SIL
FEA

4
SIL
SPR

3
HUN
FEA

17†
HUN
SPR

9
SPA
FEA

1
SPA
SPR

Ret
MNZ
FEA

9
MNZ
SPR

15
JER
FEA

5
JER
SPR

1
YMC
FEA

1
YMC
SPR

6
210
2018 Russian Time BHR
FEA

3
BHR
SPR

1
BAK
FEA

Rit
BAK
SPR

Rit
CAT
FEA

8
CAT
SPR

9
MON
FEA

1
MON
SPR

4
LEC
FEA

14
LEC
SPR

14†
RBR
FEA

8
RBR
SPR

1
SIL
FEA

6
SIL
SPR

4
HUN
FEA

8
HUN
SPR

13
SPA
FEA

6
SPA
SPR

5
MNZ
FEA

2
MNZ
SPR

2
SOC
FEA

11
SOC
SPR

5
YMC
FEA

2
YMC
SPR

7
186
2019 MP Motorsport BHR
FEA
BHR
SPR
BAK
FEA
BAK
SPR
CAT
FEA
CAT
SPR
MON
FEA

6
MON
SPR

4
LEC
FEA
LEC
SPR
RBR
FEA
RBR
SPR
SIL
FEA
SIL
SPR
HUN
FEA
HUN
SPR
SPA
FEA
SPA
SPR
MNZ
FEA
MNZ
SPR
16º 16
BWT Arden SOC
FEA

Rit
SOC
SPR

10
YMC
FEA

Rit
YMC
SPR

Rit

† – Non ha finito la gara, ma è stato ugualmente classificato avendo coperto il 90% della distanza totale.

Partecipazioni in Formula 1Modifica

2018 Scuderia Vettura                                           Punti Pos.
Renault F1 Team Renault R.S.18 SP
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

NoteModifica

  1. ^ (RU) Достижения, in kartcenter.ru. URL consultato il 27 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 19 dicembre 2015).
  2. ^ (RU) Картинг: стартовал Чемпионат России, in auto-sport.ru. URL consultato il 27 settembre 2013.
  3. ^ (EN) ADAC Formel Masters 2011, in driverdb.com. URL consultato l'11 agosto 2013.
  4. ^ (EN) Wittmann, Juncadella e Melker combattono per il 2º posto, in Formula 3 Euro Series, 20 ottobre 2011. URL consultato il 20 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 25 aprile 2012).
  5. ^ (DE) 17 piloti già iscritti, in F3 tedesca, 19 marzo 2012. URL consultato il 27 settembre 2013.
  6. ^ (EN) ATS Formula 3 Cup 2012, in driverdb.com. URL consultato il 27 settembre 2013.
  7. ^ (EN) Stephen Goddard, Bernstorff, Kirchhöfer e Markelov completano lo schieramento Lotus, in Paddock Scout, 7 aprile 2013. URL consultato il 14 aprile 2013.
  8. ^ (EN) Valentin Khorounzhiy, Markelov si assicura la prima vittoria del 2013 al Lausitzring, 31 agosto 2013. URL consultato il 27 settembre 2013.
  9. ^ (EN) Valentin Khorounzhiy, Markelov mantiene Kirchhofer dietro e vince gara-3 al Lausitzring, 1º settembre 2013. URL consultato il 27 settembre 2013.
  10. ^ Aitken rises to Renault reserve; Markelov joins | PlanetF1.
  11. ^ Test a Budapest - 3º turno Raikkonen leader, poi Kubica, su italiaracing.net, 1º agosto 2018. URL consultato il 1º agosto 2018.

Altri progettiModifica

official web site http://amarkelov.com/

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie

Collegamenti esterniModifica