Apri il menu principale

Asamoah Gyan

calciatore ghanese
Asamoah Gyan
Asamoah Gyan (2014).jpg
Nazionalità Ghana Ghana
Altezza 180 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra NorthEast Utd
Carriera
Giovanili
2002-2003 Liberty Prof.
Squadre di club1
2003-2004Liberty Prof.16 (10)
2004-2006Modena53 (15)
2006-2008Udinese39 (11)
2008-2010Rennes45 (14)
2010-2011Sunderland34 (10)
2011-2015Al-Ain83 (95)
2015-2016Shanghai SIPG20 (7)
2016-2017Al-Ahli14 (6)
2017-2019Kayserispor26 (5)
2019-NorthEast Utd7 (3)
Nazionale
2003-Ghana Ghana109 (51)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Bronzo Ghana 2008
Argento Angola 2010
Argento Guinea Equatoriale 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 dicembre 2019

Asamoah Gyan (Accra, 22 novembre 1985) è un calciatore ghanese, attaccante del NorthEast United e della nazionale ghanese.

È il primatista di gol e presenze con la nazionale ghanese.

CarrieraModifica

ClubModifica

UdineseModifica

Cresciuto calcisticamente nel Liberty Professionals, nel 2003 è acquistato dall'Udinese, con la cui maglia esordisce in Serie A il 15 maggio dello stesso anno. Per la stagione 2004-2005 approda al Modena, con la formula del prestito, dove realizza 7 gol in 27 presenze nel campionato cadetto, laureandosi capocannoniere stagionale del Modena. Nel 2005-2006 rimane in maglia emiliana e in totale segna 8 volte.

Nell'estate del 2006 ritorna ad Udine, dove ha sempre dovuto lottare per il posto da titolare, data la concorrenza di Vincenzo Iaquinta e Antonio Di Natale nel suo primo anno e dello stesso Di Natale e Fabio Quagliarella nel secondo. Oltre alla concorrenza il calciatore ha patito un infortunio capitatogli durante la Coppa d'Africa 2008, che lo ha bloccato nella parte finale della stagione 2007-2008. Ciononostante riesce a collezionare 38 presenze e a segnare 11 reti.

La prima, che coincide anche con il suo primo gol in Serie A, la realizza al Ferraris contro la Sampdoria il 20 settembre 2006 (3-3); poi la punta ghanese va a segno contro Siena (3-0), Torino (3-2), Roma (1-3), Livorno (4-0), Atalanta (2-3, prima doppietta nella massima serie) e Milan (3-2, primo gol contro i rossoneri e primo gol in carriera a San Siro). Conclude quindi la stagione con 8 gol all'attivo. Nella stagione 2007-2008 Gyan non trova dunque molto spazio e realizza solo 3 reti, contro Genoa (2-3), Palermo (1-1) e Lazio (1-0).

RennesModifica

L'11 luglio 2008 l'Udinese lo cede al Rennes per 8 milioni di euro[1]. Il giocatore firma un contratto quadriennale. L'avvio è al di sotto delle attese a causa di un infortunio subito nel novembre 2008, che lo tiene lontano dai campi per 6 settimane. Il 20 dicembre 2008 realizza il primo gol con il Rennes nella partita di Ligue 1 contro il Lorient, ma di lì a poco si infortuna nuovamente. Il suo bilancio stagionale sarà di una rete in 16 partite. Ristabilitosi pienamente nel 2009-2010, ha realizzato 13 gol in 24 partite.

SunderlandModifica

Il 31 agosto 2010 passa dal Rennes al Sunderland per 13 milioni di sterline, cifra record per il club inglese. Gyan sceglie il numero 33. Segna il suo primo goal contro il Wigan Athletic l'11 settembre. Segna l'unico goal nella League Cup nella trasferta contro il West Ham United. Segna la sua prima doppietta in Premier League contro lo Stoke City, il 6 novembre. Tre giorni dopo realizza il goal del pareggio contro il Tottenham. Segna poi nella vittoria allo Stamford Bridge per 3-0 contro il Chelsea. Il 1º gennaio realizza il 3-0 nella vittoria contro il Blackburn. Il settimo goal lo realizza ai danni del Newcastle United, ma non basterà ad evitare la sconfitta. Il 12 febbraio realizza un altro goal, sempre ai danni del Tottenham. Il 23 aprile realizza un goal nella vittoria interna per 4-2 contro il Wigan. Finisce la prima stagione con uno score di 10 gol. Nel 2010 è nella lista dei 23 candidati per il Pallone d'oro. Gyan indosserà il numero 3 nella stagione 2011/2012.

Al-AinModifica

Il 10 settembre 2011 passa con la formula del prestito annuale alla squadra araba Al-Ain, ottenendo un ingaggio quattro volte superiore a quello percepito in Inghilterra.[senza fonte] Il ghanese ha contribuito alla conquista da parte dell'Al Ain della UAE Arabian Gulf League, oltre che proclamarsi capocannoniere con ventidue gol in sole diciotto partite. A fine campionato sigla un contratto di cinque anni con la squadra araba. Il ghanese percepirà 6,5 milioni netti a stagione.[senza fonte] Con la squadra araba diventa grande protagonista, contribuendo alla vittoria di quattro titoli in altrettanti anni e diventando per tre stagioni di seguito capocannoniere del campionato. In totale, fra campionato e coppe, segna 122 goal in 119 partite.

Shanghai SIPGModifica

L'8 luglio 2015 passa ai cinesi dello Shanghai SIPG per 9 milioni di euro. Con la squadra cinese firma un biennale da 16 milioni di euro annui; accordo che gli permette di diventare uno dei calciatori più pagati al mondo[2]. Segna subito al debutto il gol che sancisce la vittoria per 2-1 contro il Tianjin Teda. Conclude la prima stagione con 5 gol in 12 presenze tra campionato, coppa di Lega e AFC Champions League. Nella stagione successiva, segna la prima rete in campionato contro il Liaoling, due minuti dopo l'ingresso in campo. Dopo l'acquisto da parte della squadra di Hulk, Asamoah finisce nella squadra delle riserve. Nel suo periodo con la squadra di Shangai ha giocato 26 partite segnando 8 gol.

Al-AhliModifica

Il 30 giugno 2016 passa in prestito negli Emirati Arabi Uniti all'Al-Ahli Club. Con la squadra araba gioca, tra coppa e campionato, 21 partite, segnando 8 gol. A fine stagione non viene riscattato e fa ritorno allo Shanghai SIPG sua squadra di appartenenza.

KayserisporModifica

Svincolatosi dalla squadra cinese, il 5 luglio 2017 firma per il Kayserispor per 2 anni, facendo ritorno in un campionato europeo dopo 5 anni. Il primo gol con la nuova maglia arriva nella sfida di coppa contro il Vanspor, in cui sigla la rete che decide la partita (1-0). Questa rete è la numero 200 in carriera con i club nelle varie competizioni.

NazionaleModifica

Viene convocato per la prima volta dalla Nazionale ghanese a 17 anni e proprio nel match di esordio con la Somalia realizza il suo primo gol. Nel 2004 partecipa ai giochi olimpici di Atene collezionando 3 presenze. Al Campionato del mondo di calcio 2006 in Germania il Ghana raggiunge gli ottavi di finale, dove è eliminato dal Brasile. Titolare in attacco con Amoah per 90 minuti nella gara d'esordio persa contro l'Italia poi Campione del mondo, nella seconda partita del girone segna il gol del vantaggio sulla Repubblica Ceca, primo ghanese a segnare nella storia del Mondiale. Figura tra i 23 convocati del Ghana per il Mondiale 2010 in Sudafrica.

Il 13 giugno, al campionato del mondo 2010, siglando su rigore il gol che è valso la vittoria contro la Serbia, è diventato il primo calciatore ghanese a segnare in due edizioni dei Mondiali. Sempre dagli undici metri arriva il suo secondo centro in Sudafrica, nel successivo match contro l'Australia (1-1). Nell'ottavo di finale contro gli Stati Uniti segna il suo terzo gol al Mondiale, il primo su azione, al terzo minuto del primo tempo supplementare, segnatura che porta il risultato sul 2-1 e consente così alla Nazionale ghanese di accedere ai quarti di finale[3]. Il 2 luglio 2010 ai quarti contro l'Uruguay Gyan fallisce al 122º minuto di gioco un calcio di rigore decisivo, che, se tramutato in rete, avrebbe portato il Ghana in semifinale. Nella stessa partita, ai rigori, si incarica di tirare il primo rigore della compagine ghanese e segna, ma la sua squadra viene poi sconfitta per 4-2.[4]. Nel 2010 viene eletto dalla BBC miglior calciatore africano dell'anno battendo in finale Didier Drogba e Samuel Eto'o, ma quest'ultimo vincerà il premio istituito dalla CAF battendo Asamoah in finale[5].

L'8 febbraio 2012 Gyan sbaglia per la seconda volta nella sua carriera un rigore cruciale, questa volta contro lo Zambia nella semifinale della Coppa d'Africa 2012. Il Ghana perderà 1-0. Dopo questo errore, decide di lasciare la maglia delle Black Stars. Ma l'8 settembre 2012 ritorna con la nazionale maggiore in occasione della partita vinta 2-0 contro il Malawi, partita valida per le qualificazioni alla Coppa delle Nazioni Africane 2013. Il 7 giugno 2013 realizza una doppietta nella vittoria esterna contro il Sudan, che lo rende il miglior marcatore della storia del Ghana superando il predecessore Abedi Pelé, fermo a quota 33[6].

Convocato nel 2014 per il Mondiale in Brasile, va a segno alla seconda partita, conclusasi 2-2, siglando il gol del provvisorio vantaggio del Ghana contro la Germania.[7]

Il 21 maggio 2019, a seguito della decisione presa dal CT del Ghana di revocargli la fascia, annuncia il suo ritiro immediato dalla Nazionale, salvo poi cambiare idea pare su invito del Presidente del Ghana Nana Akufo-Addo.[8][9][10]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Tra club e Nazionale maggiore, Asamoah Gyan ha giocato globalmente 511 partite segnando 261 gol, alla media di 0,54 reti a partita.

Statistiche aggiornate al 7 dicembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe internazionali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2003-2004   Liberty Professionals PL 16 10 - - - - - - - - - 16 10
2004-2005   Modena B 28 7 CI 0 0 - - - - - - 28 7
2005-2006 B 25 8 CI 1 0 - - - - - - 26 8
Totale Modena 53 15 1 0 54 15
2006-2007   Udinese A 25 8 CI 1 0 - - - - - - 26 8
2007-2008 A 14 3 CI 0 0 - - - - - - 13 3
Totale Udinese 39 11 1 0 40 11
2008-2009   Rennes L1 16 1 CF 2 0 CU 1 0 CL 1 0 20 1
2009-2010 L1 29 13 CF 0 0 - - - CL 0 0 29 13
Totale Rennes 45 14 2 0 1 0 1 0 49 14
2010-2011   Sunderland PL 31 10 CdI+CdL 1+1 0+1 - - - - - - 33 11
ago.-sett. 2011 PL 3 0 CdI+CdL 0+1 0 - - - - - - 4 0
Totale Sunderland 34 10 3 1 37 11
2011-2012   Al-Ain PL 18 22 CEA 5 3 - - - - - - 23 25
2012-2013 PL 22 31 CEA 5 3 ACL 4 1 SCE 1 0 32 35
2013-2014 PL 26 29 CEA 4 5 ACL 8 10 SCE 2 0 40 44
2014-2015 PL 17 13 CEA 1 0 ACL 6 5 SCE 0 0 24 18
Totale Al-Ain 83 95 15 11 18 16 3 0 119 122
2015   Shanghai SIPG CSL 10 4 CdC 1 1 - - - - - - 11 5
2016 CSL 10 3 CdC 0 0 ACL 4 0 - - - 10 2
Totale Shanghai SIPG 20 7 1 1 4 0 - - 21 7
2016-2017   Al Ahli PL 14 6 CEA 7 2 ACL 2 0 SCE 1 0 24 8
2017-2018  Kayserispor SL 12 1 TK 5 3 - - - - - - 17 4
2018-2019 SL 14 4 TK 0 0 - - - - - - 14 4
Totale Kayserispor 26 5 5 3 0 0 - - 31 8
2019-2020   North East United ISL 7 3 SC 0 0 - - - - - - 7 3
Totale carriera 337 176 35 18 25 16 5 0 402 210

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Ghana
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
16-11-2003 Accra Somalia   0 – 5   Ghana Qual. Mondiali 2006 1   77’
19-11-2003 Kumasi Ghana   2 – 0   Somalia Qual. Mondiali 2006 -   62’
25-6-2004 Maputo Mozambico   0 – 1   Ghana Amichevole 1   46’
3-7-2004 Kampala Uganda   1 – 1   Ghana Qual. Mondiali 2006 1   55’
5-9-2004 Kumasi Ghana   2 – 0   Capo Verde Qual. Mondiali 2006 -
23-3-2005 Nairobi Kenya   2 – 2   Ghana Amichevole 1   30’
27-3-2005 Kinshasa RD del Congo   1 – 1   Ghana Qual. Mondiali 2006 1
5-6-2005 Kumasi Ghana   2 – 1   Burkina Faso Qual. Mondiali 2006 -   54’
8-10-2005 Praia Capo Verde   0 – 4   Ghana Qual. Mondiali 2006 1   64’
14-11-2005 Riyadh Arabia Saudita   1 – 3   Ghana Amichevole 2
26-5-2006 Bochum Turchia   1 – 1   Ghana Amichevole -   64’
29-5-2006 Leicester Giamaica   1 – 4   Ghana Amichevole -
4-6-2006 Edimburgo Ghana   3 – 1   Corea del Sud Amichevole 1
12-6-2006 Hannover Italia   2 – 0   Ghana Mondiali 2006 - 1º turno -   65’  89’
17-6-2006 Colonia Rep. Ceca   0 – 2   Ghana Mondiali 2006 - 1º turno 1   66’  85’
27-6-2006 Dortmund Brasile   3 – 0   Ghana Mondiali 2006 - Ottavi di finale -     48’, 81’
4-10-2006 Yokohama Giappone   0 – 1   Ghana Amichevole -   68’
8-10-2006 Seul Corea del Sud   1 – 3   Ghana Amichevole 2   88’
14-11-2006 Londra Australia   1 – 1   Ghana Amichevole -   71’
6-2-2007 Brentford Nigeria   1 – 4   Ghana Amichevole -
24-3-2007 Graz Australia   1 – 1   Ghana Amichevole -   46’
27-3-2007 Solna Brasile   1 – 0   Ghana Amichevole -   11’
21-8-2007 Londra Ghana   1 – 1   Senegal Amichevole 1
20-1-2008 Accra Ghana   2 – 1   Guinea Coppa d'Africa 2008 - 1º turno 1   84’
24-1-2008 Accra Ghana   1 – 0   Namibia Coppa d'Africa 2008 - 1º turno -   64’
28-1-2008 Accra Ghana   2 – 0   Marocco Coppa d'Africa 2008 - 1º turno -   89’
3-2-2008 Accra Ghana   2 – 1   Nigeria Coppa d'Africa 2008 - Quarti di finale -   48’  62’
29-3-2009 Kumasi Ghana   1 – 0   Benin Qual. Mondiali 2010 -   74’
6-9-2009 Accra Ghana   2 – 0   Sudan Qual. Mondiali 2010 -   86’
9-9-2009 Utrecht Giappone   4 – 3   Ghana Amichevole 2
11-10-2009 Cotonou Benin   1 – 0   Ghana Qual. Mondiali 2010 -   86’
15-11-2009 Cotonou Ghana   2 – 2   Mali Qual. Mondiali 2010 -
15-1-2010 Cabinda Costa d'Avorio   3 – 1   Ghana Coppa d'Africa 2010 - 1º turno 1   62’
19-1-2010 Luanda Burkina Faso   0 – 1   Ghana Coppa d'Africa 2010 - 1º turno -   87’
24-1-2010 Luanda Angola   0 – 1   Ghana Coppa d'Africa 2010 - Quarti di finale 1   62’
28-1-2010 Luanda Ghana   1 – 0   Nigeria Coppa d'Africa 2010 - Semifinale 1   84’
31-1-2010 Luanda Ghana   0 – 1   Egitto Coppa d'Africa 2010 - Finale -   87’
3-3-2010 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina   2 – 1   Ghana Amichevole -   46’   89’
1-6-2010 Rotterdam Paesi Bassi   4 – 1   Ghana Amichevole 1   46’   76’
5-6-2010 Milton Keynes Ghana   1 – 0   Lettonia Amichevole -   46’
13-6-2010 Pretoria Serbia   0 – 1   Ghana Mondiali 2010 - 1º turno 1   90+3’
19-6-2010 Rustenburg Ghana   1 – 1   Australia Mondiali 2010 - 1º turno 1
23-6-2010 Johannesburg Ghana   0 – 1   Germania Mondiali 2010 - 1º turno -   82’
26-6-2010 Rustenburg Stati Uniti   1 – 2 dts   Ghana Mondiali 2010 - Ottavi di finale 1
2-7-2010 Johannesburg Uruguay   1 – 1 dts
(4 – 2 dcr)
  Ghana Mondiali 2010 - Quarti di finale -
11-8-2010 Johannesburg Sudafrica   1 – 0   Ghana Amichevole -   71’
5-9-2010 Lobamba Swaziland   0 – 3   Ghana Qual. Coppa d'Africa 2012 -   85’
10-10-2010 Accra Ghana   0 – 0   Sudan Qual. Coppa d'Africa 2012 -   80’
17-11-2010 Dubai Arabia Saudita   0 – 0   Ghana Amichevole -
29-3-2011 Londra Inghilterra   1 – 1   Ghana Amichevole 1
7-6-2011 Jeonju Corea del Sud   2 – 1   Ghana Amichevole 1
2-9-2011 Accra Ghana   2 – 0   Swaziland Qual. Coppa d'Africa 2012 1   41’
8-10-2011 Khartum Sudan   0 – 2   Ghana Qual. Coppa d'Africa 2012 1
11-10-2011 Watford Ghana   0 – 0   Nigeria Amichevole -   46’
24-1-2012 Franceville Ghana   1 – 0   Botswana Coppa d'Africa 2012 - 1º turno -
28-1-2012 Franceville Ghana   2 – 0   Mali Coppa d'Africa 2012 - 1º turno 1
1-2-2012 Franceville Ghana   1 – 1   Guinea Coppa d'Africa 2012 - 1º turno -   75’
5-2-2012 Franceville Ghana   2 – 1 dts   Tunisia Coppa d'Africa 2012 - Quarti di finale -   100’
8-2-2012 Bata Zambia   1 – 0   Ghana Coppa d'Africa 2012 - Semifinale -   74’
8-9-2012 Kumasi Ghana   2 – 0   Malawi Qual. Coppa d'Africa 2013 -   84’
11-9-2012 Monrovia Liberia   2 – 0   Ghana Amichevole -   75’
13-10-2012 Blantyre Malawi   0 – 1   Ghana Qual. Coppa d'Africa 2013 -
10-1-2013 Abu Dhabi Ghana   3 – 0   Egitto Amichevole 1   75’
13-1-2013 Abu Dhabi Ghana   4 – 2   Tunisia Amichevole 1   60’
20-1-2013 Port Elizabeth Ghana   2 – 2   RD del Congo Coppa d'Africa 2013 - 1º turno -
24-1-2013 Port Elizabeth Ghana   1 – 0   Mali Coppa d'Africa 2013 - 1º turno -
28-1-2013 Port Elizabeth Niger   0 – 3   Ghana Coppa d'Africa 2013 - 1º turno 1   78’
2-2-2013 Port Elizabeth Ghana   2 – 0   Capo Verde Coppa d'Africa 2013 - Quarti di finale -
6-2-2013 Nelspruit Burkina Faso   1 – 1 dts
(3 – 2 dcr)
  Ghana Coppa d'Africa 2013 - Semifinale -
9-2-2013 Port Elizabeth Mali   3 – 1   Ghana Coppa d'Africa 2013 - Finale 3º posto -   75’
24-3-2013 Kumasi Ghana   4 – 0   Sudan Qual. Mondiali 2014 1   52’
7-6-2013 Khartum Sudan   1 – 3   Ghana Qual. Mondiali 2014 2   11’
16-6-2013 Maseru Lesotho   0 – 2   Ghana Qual. Mondiali 2014 1
14-8-2013 Istanbul Turchia   2 – 2   Ghana Amichevole 2   46’
6-9-2013 Kumasi Ghana   2 – 1   Zambia Qual. Mondiali 2014 -   80’
15-10-2013 Kumasi Ghana   6 – 1   Egitto Qual. Mondiali 2014 2   79’
19-11-2013 Il Cairo Egitto   2 – 1   Ghana Qual. Mondiali 2014 -
5-3-2014 Podgorica Montenegro   1 – 0   Ghana Amichevole -   76’
9-6-2014 Miami Ghana   4 – 0   Corea del Sud Amichevole 1   64’
16-6-2014 Natal Ghana   1 – 2   Stati Uniti Mondiali 2014 - 1º turno -
21-6-2014 Fortaleza Germania   2 – 2   Ghana Mondiali 2014 - 1º turno 1
26-6-2014 Brasilia Portogallo   2 – 1   Ghana Mondiali 2014 - 1º turno 1
6-9-2014 Kumasi Ghana   1 – 1   Uganda Qual. Coppa d'Africa 2015 -
10-9-2014 Lomé Togo   2 – 3   Ghana Qual. Coppa d'Africa 2015 1
11-10-2014 Casablanca Guinea   1 – 1   Ghana Qual. Coppa d'Africa 2015 1
15-10-2014 Tamale Ghana   3 – 1   Guinea Qual. Coppa d'Africa 2015 1
23-1-2015 Mongomo Ghana   1 – 0   Algeria Coppa d'Africa 2015 - 1º turno 1
27-1-2015 Mongomo Sudafrica   1 – 2   Ghana Coppa d'Africa 2015 - 1º turno -
1-2-2015 Malabo Ghana   3 – 0   Guinea Coppa d'Africa 2015 - Quarti di finale -
8-2-2015 Bata Costa d'Avorio   0 – 0 dts
(9 – 8 dcr)
  Ghana Coppa d'Africa 2015 - Finale -   120+1’
8-6-2015 Accra Ghana   1 – 0   Togo Amichevole -   65’
14-6-2015 Kumasi Ghana   7 – 1   Mauritius Qual. Coppa d'Africa 2017 2
1-9-2015 Brazzaville Rep. del Congo   2 – 3   Ghana Amichevole -   73’
13-11-2015 Moroni Comore   0 – 0   Ghana Qual. Mondiali 2018 -   83’
17-11-2015 Kumasi Ghana   2 – 0   Comore Qual. Mondiali 2018 -   90’
7-10-2016 Tamale Ghana   0 – 0   Uganda Qual. Mondiali 2018 -
11-10-2016 Durban Sudafrica   1 – 1   Ghana Amichevole -   81’
17-1-2017 Port-Gentil Ghana   1 – 0   Uganda Coppa d'Africa 2017 - 1º turno -
21-1-2017 Port-Gentil Ghana   1 – 0   Mali Coppa d'Africa 2017 - 1º turno 1
25-1-2017 Port-Gentil Egitto   1 – 0   Ghana Coppa d'Africa 2017 - 1º turno -   41’
2-2-2017 Franceville Camerun   2 – 0   Ghana Coppa d'Africa 2017 - Semifinale -
4-2-2017 Port-Gentil Burkina Faso   1 – 0   Ghana Coppa d'Africa 2017 - Finale 3º posto -
11-6-2017 Kumasi Ghana   5 – 0   Etiopia Qual. Coppa d'Africa 2019 1
29-6-2017 Houston Messico   1 – 0   Ghana Amichevole -
1-7-2017 East Hartford Stati Uniti   2 – 1   Ghana Amichevole 1
1-9-2017 Kumasi Ghana   1 – 1   Rep. del Congo Qual. Mondiali 2018 -
15-6-2019 Dubai Ghana   0 – 0   Sudafrica Amichevole -   73’
29-6-2019 Ismailia Camerun   0 – 0   Ghana Coppa d'Africa 2019 - 1º turno -   78’
8-7-2019 Ismailia Ghana   1 – 1 dts
(4 – 5 dcr)
  Tunisia Coppa d'Africa 2019 - Ottavi di finale -   84’
Totale Presenze (1º posto) 109 Reti (1º posto) 51

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ Udinese ghanese: Appiah, Muntari e oggi Asamoah, La Gazzetta dello Sport, 1º marzo 2009. URL consultato il 14 giugno 2010.
  2. ^ samoah Gyan va a Shanghai: oltre 16 milioni di ingaggio! L'Al Ain ora su Edu Vargas, su goal.com.
  3. ^ Sogno Ghana: è nei quarti!Gyan cancella gli Stati Uniti, La Gazzetta dello Sport, 26 giugno 2010.
  4. ^ Storico Uruguay! È semifinale Dramma Ghana ai rigori, La Gazzetta dello Sport, 2 luglio 2010.
  5. ^ Eto'o beffato da Gyan nel premio di miglior giocatore africano della BBC, potrebbe consolarsi domani con quello ufficiale assegnato dalla CAF!, Goal.com, 19 dicembre 2010.
  6. ^ (EN) Asamoah Gyan's all-time scoring title in doubt, citifmonline.com, 12 giugno 2013.
  7. ^ Mondiali, Germania-Ghana 2-2, Klose record. In gol anche Götze, Ayew e Gyan, gazzetta.it, 21 giugno 2014. URL consultato il 21 giugno 2014.
  8. ^ (EN) Black Stars captain Asamoah Gyan retires from international football, su Citi Newsroom, 20 maggio 2019. URL consultato il 16 giugno 2019.
  9. ^ www.graphic.com.gh, https://www.graphic.com.gh/sports/sports-news/ghana-news-i-can-t-disregard-akufo-addo-asamoah-rescinds-decision-to-retire.html. URL consultato il 16 giugno 2019.
  10. ^ Ghana, Asamoah Gyan torna in Nazionale per la Coppa d'Africa - TUTTOmercatoWEB.com, su www.tuttomercatoweb.com. URL consultato il 16 giugno 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica