Askar Akayev

politico kirghiso
Askar Akayev
Askar Akaev MoscowRia 08-2016.jpg

Presidente del Kirghizistan
Durata mandato 27 ottobre 1990 –
24 marzo 2005
Vice presidente Nasirdin Isanov
German Kuznetsov
Feliks Kulov
Capo del governo Nasirdin Isanov
Andrej Iordan
(ad interim)

Tursunbek Chyngyshev
Almanbet Matubraimov
(ad interim)

Apas Jumagulov
Kubanychbek Jumaliyev
Boris Silayev
(ad interim)

Jumabek Ibraimov
Boris Silayev
(ad interim)

Amangeldy Muraliyev
Kurmanbek Bakiev
Nikolaj Tanaev
Predecessore carica creata
Successore Ishenbai Kadyrbeko (ad interim)

Dati generali
Partito politico Indipendente (dal 1990)
In precedenza:
Partito Comunista dell'Unione Sovietica (prima del 1990)
Titolo di studio doktor nauk in fisica e matematica
Università Saint Petersburg State University of Information Technologies, Mechanics and Optics

Askar Akayevich Akayev (Аскар Акаевич Акаев) (Kyzyl-Bairak, 10 novembre 1944) è un politico kirghiso.

BiografiaModifica

È stato il primo presidente della Repubblica del Kirghizistan. Entrato in carica nel 1990, vi è rimasto fino al 2005, quando la cosiddetta rivoluzione dei tulipani lo portò alle dimissioni. Nel periodo febbraio-marzo 2005, infatti, il popolo kirghiso si fece carico di una forte forma di protesta contro Akayev, considerato corrotto e autoritario, nonché accusato di aver truccato le elezioni.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN47602318 · ISNI (EN0000 0001 1636 0009 · LCCN (ENn78027400 · GND (DE120835622 · WorldCat Identities (ENlccn-n78027400