Assemblea costituente

assemblea eletta incaricata di redigere una Costituzione

Un'assemblea costituente è un'assemblea eletta e costituita con lo scopo di scrivere, riformare drasticamente[1] e/o adottare una Costituzione, assumendo così il cosiddetto potere costituente.[2] In alcuni casi è lo stesso parlamento eletto che funge anche da assemblea costituente, come nel caso delle Corti Generali spagnole del 1977-1979.

Assemblee costituenti nella storiaModifica

Nella storia ci sono stati numerosi casi di assemblee costituenti:

NoteModifica

  1. ^ ma in questo caso è più corretto parlare di "assemblea per la revisione (o la riforma) della Costituzione"
  2. ^ Assemblea costituente nell'Enciclopedia Treccani, su treccani.it. URL consultato il 20 aprile 2022.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85031321 · GND (DE4187675-1 · BNF (FRcb12386031b (data) · J9U (ENHE987007555409105171