Apri il menu principale

Association Sportive de Saint-Étienne 1975-1976

A.S. Saint-Étienne
PSV tegen St. Etienne halve finale Europa Cup I, Elftal St. Etienne, Bestanddeelnr 928-5253.jpg
Stagione 1975-1976
AllenatoreFrancia Robert Herbin
PresidenteFrancia Roger Rocher
Division 11º (in Coppa dei Campioni)
Coupe de FranceTrentaduesimi di finale
Coppa dei CampioniFinalista
Maggiori presenzeCampionato: Ćurković, Lopez (38)
Totale: Ćurković, Lopez (48)
Miglior marcatoreCampionato: Rocheteau (11)
Totale: Rocheteau (15)
StadioGeoffroy Guichard (35.616)
Media spettatori19.469¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 19 giugno 1976

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associaton Sportive de Saint-Étienne nelle competizioni ufficiali della stagione 1975-1976.

StagioneModifica

Malgrado un esordio in campionato incostante, caratterizzato da una striscia di sette partite consecutive senza vittoria, i Verts conclusero in testa il girone di andata grazie a una rimonta che li portò al giro di boa a +2 dalla concorrenza. Nella seconda parte del torneo nessuna delle squadre a ridosso risultò in grado di ostacolare il ruolino di marcia del Saint-Étienne, che poté quindi confermare il titolo di Campione di Francia con due gare di anticipo.

Poco degna di nota fu la prestazione del Saint-Étienne in coppa di Francia: presentatisi ai nastri di partenza della manifestazione da detentori del titolo, i Verts uscirono al primo turno della competizione per via di una sconfitta di misura contro il Troyes.

In Coppa dei Campioni i Verts superarono agevolmente i primi due turni contro KB e Rangers, incontrando agli ottavi la Dinamo Kiev detentrice di Coppa delle Coppe e Supercoppa UEFA: il 2-0 rimediato a Kiev venne ribaltato nell'incontro di ritorno giocato in casa, con i Verts che vinsero con il medesimo risultato nei tempi regolamentari e passarono avanti con una rete segnata da Rocheteau durante i tempi supplementari. Superata la semifinale contro il PSV grazie a una vittoria di misura nella gara casalinga, il Saint-Étienne si trovò all'atto conclusivo opposto al Bayern Monaco detentore del trofeo. Pur effettuando un continuo forcing offensivo i Verts, penalizzati anche dall'assenza di Rocheteau, non riuscirono mai a segnare, subendo peraltro l'iniziativa dei tedeschi che, in apertura del secondo tempo, riuscirono a passare con una rete di Franz Roth che si rivelerà decisiva per l'esito della manifestazione.

Maglie e sponsorModifica

Lo sponsor tecnico per la stagione 1975-1976 è Le Coq Sportif, mentre gli sponsor ufficiali sono Manufrance per il campionato e RTL per la Coppa di Francia.[1]

RosaModifica

RisultatiModifica

Coppa dei CampioniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa dei Campioni 1975-1976.
Copenhagen
17 settembre 1975, ore 18:00 (CET)
Sedicesimi di finale - Andata
KB0 – 2
referto
Saint-ÉtienneIdrætsparken (7.463 spett.)
Arbitro:   Mattson

Saint-Étienne
1º ottobre 1975, ore 19:30 (CET)
Trentaduesimi di finale - Ritorno
Saint-Étienne4 – 1
referto
KBGeoffroy Guichard (17.051 spett.)
Arbitro:   Sánchez Ibáñez

Saint-Étienne
22 ottobre 1975, ore 19:30 (CET)
Ottavi di finale - Andata
Saint-Étienne2 – 0
referto
RangersGeoffroy Guichard (28.394 spett.)
Arbitro:   v.d. Kroft

Glasgow
5 novembre 1975, ore 19:30 (CET)
Ottavi di finale - Ritorno
Rangers1 – 2
referto
Saint-ÉtienneHampden Park (45.571 spett.)
Arbitro:   Rion

Simferopol
3 marzo 1976, ore 19:00 (CET)
Quarti di finale - Andata
Dinamo Kiev2 – 0
referto
Saint-ÉtienneLokomotiv Stadium (26.185 spett.)
Arbitro:   Thomas

Saint-Étienne
17 marzo 1976, ore 19:30 (CET)
Quarti di finale - Ritorno
Saint-Étienne3 – 0
(d.t.s.)
referto
Dinamo KievGeoffroy Guichard (37.737 spett.)
Arbitro:   Gonella

Saint-Étienne
31 marzo 1976, ore 19:30 (CET)
Semifinale - Andata
Saint-Étienne1 – 0
referto
PSVGeoffroy Guichard (38.676 spett.)
Arbitro:   Delcourt

Eindhoven
14 aprile 1976, ore 19:30 (CET)
Semifinale - Ritorno
PSV0 – 0
referto
Saint-ÉtiennePhilips Stadion (19.000 spett.)
Arbitro:   Taylor

 Lo stesso argomento in dettaglio: Finale della Coppa dei Campioni 1975-1976.
Glasgow
12 maggio 1976, ore 21:15 (CET)
Finale
Bayern Monaco1 – 0
referto
Saint-ÉtienneHampden Park (54 670 spett.)
Arbitro:   Palotai

StatisticheModifica

Andamento in campionatoModifica

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C C T C T C T C T C T C T C T C T C T T C T C T C T C T C T C T C T C T
Risultato V N V V P N N N P N N V V V N V V V V V N N V P V N V P N N V V V N N N V P
Posizione 6 5 5 2 4 4 4 4 6 5 7 3 2 2 2 2 2 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Fonte: France » Ligue 1 1975/1976 » Schedule, worldfootball.net.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

NoteModifica

  1. ^ (EN) A. S. SAINT ETIENNE, fanfoot51.com.
  2. ^ (EN) St-Etienne 1975/1976, racingstub.com.
  3. ^ Ceduto a stagione in corso.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio