Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Brescia Calcio.

Associazione Calcio Brescia
Associazione Calcio Brescia 1967-1968.jpg
Stagione 1967-1968
AllenatoreItalia Azeglio Vicini
PresidenteItalia Aldo Lupi
Serie A15º posto (retrocesso in Serie B)
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Rizzolini (28)
Totale: Rizzolini (29)
Miglior marcatoreCampionato: Troja (5)
Totale: Troja (6)

Questa voce raccoglie i dati riguardanti l'Associazione Calcio Brescia nelle competizioni ufficiali della stagione 1967-1968.

Indice

StagioneModifica

Nella stagione 1967-1968 il Brescia disputa il campionato di Serie A, con 22 punti ottiene il quindicesimo posto in classifica, appaiata alla SPAL, ma con una differenza reti peggiore: questo costò ai lombardi la retrocessione, assieme alla squadra di Ferrara e al Mantova; i punti di distacco dalla zona salvezza furono tre, essendo venticinque quelli conquistati da Atalanta e L.R. Vicenza. Lo scudetto è stato vinto dal Milan con 46 punti, secondo il Napoli con 37 punti.

Renato Gei lascia il ruolo di allenatore delle rondinelle ad Azeglio Vicini, futuro commissario tecnico della nazionale italiana. La formula del campionato viene cambiata, ora vi partecipano 16 squadre, invece delle 18 della stagione precedente, le retrocessioni scendono da quattro a tre. Il campionato inizia con una vittoria sul Cagliari di Gigi Riva, poi per avere il secondo sorriso si deve attendere la settima giornata con la prima rete di Gaetano Troja che regala al Brescia la vittoria a Firenze. Ad illudere i tifosi giunge la vittoria sull'Inter (2-0) e la vittoria di Bergamo nel derby con l'Atalanta (1-3). Il girone di andata si chiude mica male con 13 punti, nel disastroso girone di ritorno sono raccolti solo 9 punti dalle rondinelle, che saranno una condanna alla retrocessione, si salvano così l'Atalanta con 25 punti, che pure il Brescia ha sconfitto sia all'andata che al ritorno, ed il L.R. Vicenza con il quale il Brescia ha raccolto tre dei quattro punti in palio. In Coppa Italia il Brescia è stato eliminato al primo turno, le rondinelle hanno perso infatti (4-2) contro l'Inter.

MaglieModifica

Nel corso dell'attuale stagione furono conservati sia il template con scaglione rovesciato sia i colori impiegati per tutti gli anni sessanta: blu Savoia con scaglione bianco per la prima divisa, e rosso con scaglione pure bianco per la seconda maglia.

Casa
Trasferta

RosaModifica

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1967-1968.

Girone di andataModifica

Brescia
24 settembre 1967
1ª giornata
Brescia2 – 1CagliariStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Torino
1º ottobre 1967
2ª giornata
Torino2 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Gussoni (Varese)

Brescia
8 ottobre 1967
3ª giornata
Brescia0 – 0BolognaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Brescia
15 ottobre 1967
4ª giornata
Brescia0 – 1SPALStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Monti (Ancona)

Mantova
22 ottobre 1967
5ª giornata
Mantova1 – 0BresciaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Acernese (Roma)

Brescia
29 ottobre 1967
6ª giornata
Brescia1 – 2SampdoriaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  De Robbio (Salerno)

Firenze
5 novembre 1967
7ª giornata
Fiorentina0 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Brescia
12 novembre 1967
8ª giornata
Brescia2 – 0InterStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Bergamo
26 novembre 1967
9ª giornata
Atalanta1 – 3BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Varese
3 dicembre 1967
10ª giornata
Varese0 – 0BresciaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Torelli (Milano)

Brescia
9 dicembre 1967
11ª giornata
Brescia1 – 2MilanStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Brescia
17 dicembre 1967
12ª giornata
Brescia0 – 1JuventusStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Picasso (Chiavari)

Roma
31 dicembre 1967
13ª giornata
Roma2 – 0BresciaStadio Olimpico
Arbitro:  De Robbio (Salerno)

Vicenza
7 gennaio 1968
14ª giornata
L.R. Vicenza0 – 1BresciaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Brescia
14 gennaio 1968
15ª giornata
Brescia0 – 0NapoliStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Girone di ritornoModifica

Cagliari
21 gennaio 1968
16ª giornata
Cagliari3 – 0BresciaStadio Amsicora
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Brescia
28 gennaio 1968
17ª giornata
Brescia0 – 5TorinoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Monti (Ancona)

Bologna
4 febbraio 1968
18ª giornata
Bologna0 – 3BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Ferrara
11 febbraio 1968
19ª giornata
SPAL3 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Brescia
18 febbraio 1968
20ª giornata
Brescia0 – 1MantovaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Genova
25 febbraio 1968
21ª giornata
Sampdoria1 – 0BresciaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gussoni (Varese)

Brescia
3 marzo 1968
22ª giornata
Brescia1 – 1FiorentinaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Milano
10 marzo 1968
23ª giornata
Inter3 – 0BresciaStadio San Siro
Arbitro:  Francescon (Padova)

Brescia
17 marzo 1968
24ª giornata
Brescia2 – 1AtalantaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gonella (Asti)

Brescia
24 marzo 1968
25ª giornata
Brescia0 – 1VareseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Milano
31 marzo 1968
26ª giornata
Milan1 – 0BresciaStadio San Siro
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Torino
14 aprile 1968
27ª giornata
Juventus2 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Brescia
28 aprile 1968
28ª giornata
Brescia1 – 0RomaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Brescia
5 maggio 1968
29ª giornata
Brescia0 – 0L.R. VicenzaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gonella (Asti)

Napoli
12 maggio 1968
30ª giornata
Napoli0 – 0BresciaStadio San Paolo
Arbitro:  Genel (Trieste)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1967-1968.

Primo turno Serie AModifica

Milano
10 settembre 1967
Inter4 – 2BresciaStadio San Siro
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A 22 15 4 4 7 10 16 15 4 2 9 10 19 30 8 6 16 20 35 -15
  Coppa Italia - - - - - - - 1 0 0 1 2 4 1 0 0 1 2 4 -2
Totale - 15 4 4 7 10 16 16 4 2 10 12 23 31 8 6 17 22 39 -17

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
                       
Botti, G. G. Botti 131??00001310+0+
Braida, A. A. Braida 162??00001620+0+
Brotto, L. L. Brotto 21-19??1-4??22-23??
Brülls, A. A. Brülls 110??00001100+0+
Busi, B. B. Busi 120??00001200+0+
Colausig, G. G. Colausig 110??00001100+0+
D'Alessi, D. D. D'Alessi 252??10??262??
Frezza, R. R. Frezza 30??10??40??
Fumagalli, A. A. Fumagalli 220??10??230??
Galli, E. E. Galli 10-16??0-00010-160+0+
Gilardoni, G. G. Gilardoni 50??11??61??
Mangili, F. F. Mangili 120??10??130??
Mazzia, B. B. Mazzia 203??10??213??
Nardoni, M. M. Nardoni 50??10??60??
Rizzolini, E. E. Rizzolini 280??10??290??
Salvi, E. E. Salvi 211??10??221??
Schutz, J. J. Schutz 203??00002030+0+
Tomasini, G. G. Tomasini 220?100002200+1
Troja, G. G. Troja 265??11??276??
Vitali, G. G. Vitali 180??10??190??

NoteModifica

  1. ^ Trasferitosi, dal novembre 1967, al Modena.
  2. ^ Trasferitosi, dal novembre 1967, al Livorno.

BibliografiaModifica

Rosa della squadra:

  • Marco Bencivenga, Ciro Corradini; Carlo Fontanelli, Tutto il Brescia 1911-2007 - Tremila volte in campo.

Tabellini del campionato:

  • RSSSF, su rsssf.com. URL consultato il 30 ottobre 2012.

Arbitri degli incontri:

Statistiche dei giocatori:

Collegamenti esterniModifica