Apri il menu principale

Associazione Calcio Cesena 2011-2012

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Cesena.

Associazione Calcio Cesena
Stagione 2011-2012
AllenatoreItalia Marco Giampaolo
Italia Daniele Arrigoni[1]
Italia Mario Beretta[2]
All. in secondaItalia Leonardo Colucci
PresidenteItalia Igor Campedelli
Serie A20º posto (retrocesso in B)
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Guana, Parolo (31)
Totale: Guana, Parolo (33)
Miglior marcatoreCampionato: Mutu (8)
Totale: Mutu (8)
Maggior numero di spettatori23 343 vs. Juventus (25 aprile 2012)
Minor numero di spettatori13 650 vs. Udinese (2 maggio 2012)
Media spettatori54 077¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 13 maggio 2012

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Cesena nelle competizioni ufficiali della stagione 2011-2012.

StagioneModifica

Per la stagione 2011-12 il Cesena ha nella propria rosa il romeno Mutu, ex Juventus e Fiorentina.[3] La partita con il Napoli del 10 settembre viene disputata, per la prima volta in A, su un campo in erba sintetica.[4] Dopo 4 sconfitte iniziali, alla quinta giornata la formazione ottiene il primo punto (per effetto di un pareggio con il Chievo).[5] La prima vittoria, invece, giunge soltanto a novembre dopo il cambio in panchina vincendo a Bologna per 1-0.[6] Una settimana più tardi, i bianconeri fanno altri 3 punti sconfiggendo il Genoa e lasciando l'ultima posizione.[7]

Nel penultimo turno di andata, viene battuto anche il Novara (diretto concorrente per la salvezza) per 3-1.[8] Il Cesena chiude il girone d'andata con soli 15 punti. Nella fase di ritorno, i romagnoli non abbandonano però i bassifondi della classifica, fa solo 2 punti nelle prime 5 gare di ritorno e Arrigoni da le dimissioni, sostituito da Mario Beretta. La retrocessione è certa già a fine aprile dopo 5 punti fatti in 10 giornate e dopo la sconfitta con la Juventus.[9] A una giornata dal termine, i novaresi "vendicano" la sconfitta imponendosi per 3-0:[10] il Cesena termina all'ultimo posto, con 22 punti (10 in meno dei piemontesi) frutto di solo 4 vittorie, 10 pareggi e ben 24 sconfitte.

Maglie e sponsorModifica

Il fornitore ufficiale di materiale tecnico per la stagione 2011-2012 è Adidas, mentre lo sponsor di maglia è Technogym.[11] Prima maglia bianca con inserti neri e scollo a V, il modello è quello già visto, tra le altre, per la nazionale spagnola. Sul petto lo sponsor Technogym viene confermato e da mesi aveva già annunciato il prolungamento dell'accordo con i romagnoli. I calzoncini sono neri, i calzettoni bianchi. Per le trasferte divisa nera e la novità blu con inserti bianchi.[12] Dietro il colletto di tutte le maglie troviamo la scritta "Associazione Calcio Cesena" colorata di verde, bianco e rosso. Capitolo personalizzazioni: nere per la prima divisa, argentate per le restanti. La novità maggiore riguarda la terza divisa, di colore blu con le rifiniture bianche e il colletto differente rispetto alle prime due casacche, che sostituisce il vecchio verde. Poche novità invece per la divisa del portiere, che vestirà un verde più acceso di quello della scorsa stagione.[13]

1ª divisa
2ª divisa
3ª divisa

RosaModifica

Aggiornato al 31 gennaio 2012.

N. Ruolo Giocatore
1   P Francesco Antonioli
2   D Guillermo Rodríguez
3   D Aleksejs Giļničs
4   D Luca Ricci
5   C Roberto Guana (vice-capitano)
6   D Maurizio Lauro
7   A Éder [14]
7   C Mario Santana [15]
8   C Antonio Candreva [14]
9   C César Meza Colli [14]
9   A Vincenzo Iaquinta [15]
10   A Adrian Mutu
11   A Vincenzo Rennella
13   D Marco Rossi
14   C Giuseppe Colucci (capitano)
15   C Raphael Martinho
16   D Gianluca Comotto
17   A Dominique Malonga
18   C Marco Parolo
20   A Roope Riski[16]
22   A Tibor Čiča
N. Ruolo Giocatore
23   C Damjan Đoković
24   C Tommaso Arrigoni [17]
25   D Steve von Bergen
27   P Alex Calderoni
28   D Yohan Benalouane
29   A Marko Livaja [14]
30   C Francesco Urso [17]
31   C Simone Del Nero [15]
32   A Abdelkader Ghezzal
33   D Daniel Pudil [15]
43   A Mattia Filippi [17]
45   A Nicolò Lolli [17]
55   A Jorge Andrés Martínez
70   A Erjon Bogdani [14]
71   D Ștefan Popescu
77   D Luca Ceccarelli
81   D Vaggelīs Moras [15]
86   P Aldo Simoncini
88   P Nicola Ravaglia
  P Andrea Rossini[16]
  C Andrea Tabanelli[16]

StaffModifica

Staff dell'area amministrativa
  •   Igor Campedelli - Presidente
  •   Luca Mancini - Direttore generale
  • Anselmo Campedelli, Augusto Campedelli, Massimo Campedelli, Fabio Campedelli, Giorgio Lugaresi, Marino Vernocchi, Graziano Pransani, Gianluca Salcini, Annunzio Santerini, Mauro Giorgini, Edo e Lorenzo Lelli, Umberto Filippi, Delio Valentini, Giorgio Tosi e Michele Manuzzi, Luca Della Vedova, Luca Leoni, Dino Tisselli, Marco Da Dalto, Gianluca Cola, Mirco Casalboni, Thomas Rossini e Maurizio Marin. - Consiglio di amministrazione
Staff del settore giovanile
Staff dell'area tecnica

CalciomercatoModifica

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Alex Teodorani Bellaria Igea Marina fine prestito
P Andrea Rossini Foligno fine prestito
P Nicola Ravaglia SPAL fine prestito
D Marco Rossi Parma comproprietà[18]
D Gianluca Comotto svincolato[19]
D Fabio Cusaro Foligno fine prestito
D Luca Ricci Pergocrema fine prestito
C Raphael Martinho Catania prestito[20][21]
C Antonio Candreva Udinese prestito[22][23]
C Roberto Guana Palermo definitivo[24]
C Giuseppe De Feudis Torino fine prestito
C David Meza Colli Pavia fine prestito
C Andrea Tabanelli Bellaria Igea Marina fine prestito
C Damjan Đoković Monza definitivo[25]
A Adrian Mutu svincolato[26]
A Vincenzo Rennella Genoa prestito[27]
A Éder Empoli definitivo (2,8 mln €)[28][29][30][31]
A Franco Chiavarini NK Zagabria fine prestito
A Jorge Andrés Martínez Juventus prestito gratuito[32][33]
A Abdelkader Ghezzal Bari prestito con diritto di riscatto[25]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Alex Calderoni Atletico Roma fine prestito
P Alex Teodorani SPAL prestito[34]
P Andrea Rossini Frosinone prestito[35]
D Yūto Nagatomo Inter riscattato (6,5 mln €)[36]
D Davide Santon Inter fine prestito
D Felipe Fiorentina fine prestito
D Paolo Hernán Dellafiore Palermo fine prestito
C Emanuele Giaccherini Juventus compartecipazione (3 mln €)[37][38]
C Nicolás Gorobsov Torino fine prestito
C Paolo Sammarco Sampdoria fine prestito
C Luigi Piangerelli ritiro
C Stephen Appiah svincolato
C Giuseppe De Feudis Torino definitivo[39][40]
C Ivan Fatić Chievo fine prestito
C Andrea Tabanelli Giacomense prestito[41]
A Fabio Caserta Atalanta fine prestito
A Gabriele Paonessa Parma fine prestito
A Igor Budan Palermo fine prestito
A Franco Chiavarini Südtirol prestito[42]
A Roope Riski TPS prestito[43]

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Vaggelīs Moras Swansea City definitivo[44]
D Daniel Pudil Granada prestito[45]
C Mario Santana Napoli prestito[46]
C Simone Del Nero Lazio prestito[47][48]
A Vincenzo Iaquinta Juventus prestito[49]
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Antonio Candreva Lazio prestito
A Éder Sampdoria definitivo
A Abdelkader Ghezzal Levante prestito
A Erjon Bogdani Siena definitivo

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2011-2012.

Girone di andataModifica

Bergamo
21 dicembre 2011, ore 20:45 CET
1ª giornata[50]
Atalanta4 – 1
referto
CesenaStadio Atleti Azzurri d'Italia (16.081 spett.)
Arbitro:  Russo (Nola)

Cesena
10 settembre 2011, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Cesena1 – 3
referto
NapoliStadio Dino Manuzzi (20.942 spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Catania
18 settembre 2011, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Catania1 – 0
referto
CesenaStadio Angelo Massimino (12.237 spett.)
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Cesena
21 settembre 2011, ore 20:45 CEST
4ª giornata
Cesena1 – 2
referto
LazioStadio Dino Manuzzi (16.347 spett.)
Arbitro:  Celi (Campobasso)

Milano
24 settembre 2011, ore 20:45 CEST
5ª giornata
Milan1 – 0
referto
CesenaStadio Giuseppe Meazza (39.225 spett.)
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Cesena
2 ottobre 2011, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Cesena0 – 0
referto
ChievoStadio Dino Manuzzi (14.875 spett.)
Arbitro:  Banti (Livorno)

Cesena
16 ottobre 2011, ore 12:30 CEST
7ª giornata
Cesena0 – 0
referto
FiorentinaStadio Dino Manuzzi (16.308 spett.)
Arbitro:  Russo (Nola)

Siena
23 ottobre 2011, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Siena2 – 0
referto
CesenaStadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena (8.935 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Cesena
26 ottobre 2011, ore 20:45 CEST
9ª giornata
Cesena1 – 1
referto
CagliariStadio Dino Manuzzi (14.482 spett.)
Arbitro:  Doveri (Roma)

Parma
30 ottobre 2011, ore 15:00 CET
10ª giornata
Parma2 – 0
referto
CesenaStadio Ennio Tardini (12.365 spett.)
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Cesena
6 novembre 2011, ore 15:00 CET
11ª giornata
Cesena0 – 1
referto
LecceStadio Dino Manuzzi (15.182 spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma)

Bologna
20 novembre 2011, ore 12:30 CET
12ª giornata
Bologna0 – 1
referto
CesenaStadio Renato Dall'Ara (20.397 spett.)
Arbitro:  Celi (Bari)

Cesena
27 novembre 2011, ore 15:00 CET
13ª giornata
Cesena2 – 0
referto
GenoaStadio Dino Manuzzi (15.977 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Torino
4 dicembre 2011, ore 15:00 CET
14ª giornata
Juventus2 – 0
referto
CesenaJuventus Stadium (39.544 spett.)
Arbitro:  Doveri (Roma)

Palermo
10 dicembre 2011, ore 20:45 CET
15ª giornata
Palermo0 – 1
referto
CesenaStadio Renzo Barbera (18.474 spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Cesena
18 dicembre 2011, ore 15:00 CET
16ª giornata
Cesena0 – 1
referto
InterStadio Dino Manuzzi (20.183 spett.)
Arbitro:  Romeo (Verona)

Udine
8 gennaio 2012, ore 12:30 CET
17ª giornata
Udinese4 – 1
referto
CesenaStadio Friuli (16.651 spett.)
Arbitro:  Gava (Conegliano)

Cesena
15 gennaio 2012, ore 15:00 CET
18ª giornata
Cesena3 – 1
referto
NovaraStadio Dino Manuzzi (15.087 spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma 2)

Roma
22 gennaio 2012, ore CET
19ª giornata
Roma5 – 1
referto
CesenaStadio Olimpico (32.347 spett.)
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Girone di ritornoModifica

Cesena
29 gennaio 2012, ore 15:00 CET
20ª giornata
Cesena0 – 1
referto
AtalantaStadio Dino Manuzzi (15.315 spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Napoli
1º febbraio 2012, ore 20:45 CET
21ª giornata
Napoli0 – 0
referto
CesenaStadio San Paolo (25.297 spett.)
Arbitro:  Banti (Livorno)

Cesena
7 marzo 2012, ore 18:30 CET
22ª giornata
Cesena0 – 0
referto
CataniaStadio Dino Manuzzi (14.490 spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Roma
9 febbraio 2012, ore 20:45 CET
23ª giornata
Lazio3 – 2
referto
CesenaStadio Olimpico (23.129 spett.)
Arbitro:  Romeo (Verona)

Cesena
19 febbraio 2011, ore 15:00 CET
24ª giornata
Cesena1 – 3
referto
MilanStadio Dino Manuzzi (20.021 spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma)

Verona
26 febbraio 2012, ore 15:00 CET
25ª giornata
Chievo1 – 0
referto
CesenaStadio Marcantonio Bentegodi (6.000 spett.)
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Firenze
4 marzo 2012, ore 15:00 CET
26ª giornata
Fiorentina2 – 0
referto
CesenaStadio Artemio Franchi (26.834 spett.)
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Cesena
11 marzo 2012, ore 15:00 CET
27ª giornata
Cesena0 – 2
referto
SienaStadio Dino Manuzzi (15.360 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Cagliari
18 marzo 2012, ore 15:00 CET
28ª giornata
Cagliari3 – 0
referto
CesenaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Russo (Nola)

Cesena
25 marzo 2012, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Cesena2 – 2
referto
ParmaStadio Dino Manuzzi (14.919 spett.)
Arbitro:  Celi (Bari)

Lecce
1º aprile 2012, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Lecce0 – 0
referto
CesenaStadio Via del Mare (6.950 spett.)
Arbitro:  Banti (Livorno)

Cesena
7 aprile 2012, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Cesena0 – 0
referto
BolognaStadio Dino Manuzzi (16.497 spett.)
Arbitro:  Peruzzo (Schio)

Genova
11 aprile 2012, ore 20:45 CEST
32ª giornata
Genoa1 – 1
referto
CesenaStadio Luigi Ferraris (19.822 spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Cesena
25 aprile 2012, ore 18:00 CEST
33ª giornata[51]
Cesena0 – 1
referto
JuventusStadio Dino Manuzzi (23.343 spett.)
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Cesena
22 aprile 2012, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Cesena2 – 2
referto
PalermoStadio Dino Manuzzi (13.932 spett.)
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Milano
29 aprile 2012, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Inter2 – 1
referto
CesenaStadio Giuseppe Meazza (45.802 spett.)
Arbitro:  Romeo (Verona)

Cesena
2 maggio 2012, ore 20:45 CEST
36ª giornata
Cesena0 – 1
referto
UdineseStadio Dino Manuzzi (13.650 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Novara
6 maggio 2012, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Novara3 – 0
referto
CesenaStadio Silvio Piola (8.224 spett.)
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Cesena
13 maggio 2012, ore 18:00 CEST
38ª giornata
Cesena2 – 3
referto
RomaStadio Dino Manuzzi (14.883 spett.)
Arbitro:  Russo (Nola)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2011-2012.
Serravalle
21 agosto 2011, ore 20.30 CEST
Terzo turno
Cesena1 – 0
(d.t.s.)
referto
AscoliStadio Olimpico di Serravalle
Arbitro:  Romeo (Verona)

Cesena
30 novembre 2011, ore 15:00 CET
Quarto turno
Cesena3 – 0
referto
GubbioStadio Dino Manuzzi
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Napoli
12 gennaio 2012, ore 21:00 CET
Ottavi di finale
Napoli2 – 1
referto
CesenaStadio San Paolo (28.082 spett.)
Arbitro:  Doveri (Roma)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Statistiche aggiornate al 13 maggio 2012.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale Gf Gs DR
G V N P G V N P G V N P
  Serie A 22 19 2 7 10 19 2 3 14 38 4 10 24 24 60 −36
  Coppa Italia - 2 2 0 0 1 0 0 1 3 2 0 1 5 2 +3
Totale - 21 4 7 10 20 2 3 15 41 6 10 25 29 62 −33

Andamento in campionatoModifica

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C C T C T C T C T T C T C T C T C T C T T C T C T C T C C T C T C
Risultato P P P P P N N P N P P V V P V P P V P P N N P P P P P P N N N N P N P P P P
Posizione 18 19 19 20 20 19 20 20 20 20 20 20 19 19 19 19 19 18 18 19 19 19 19 19 19 19 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

NoteModifica

  1. ^ Subentrato alla 11ª giornata.
  2. ^ Subentrato alla 25ª giornata.
  3. ^ Mutu ricomincia da Cesena. Per diventare come Roberto Baggio, su Sky Sport.it, 24 giugno 2011.
  4. ^ Livia Taglioli, Napoli, stoffa da Champions Sul sintetico di Cesena è 1-3, su gazzetta.it, 10 settembre 2011.
  5. ^ Alberto Agostinis, Mutu spreca dal dischetto Il Chievo strappa un pari, su gazzetta.it, 2 ottobre 2011.
  6. ^ Calcio, Serie A: Bologna-Cesena 0-1, decide Parolo, su repubblica.it, 20 novembre 2011.
  7. ^ Filippo Grimaldi, Mutu show Cucchiaio e magia Genoa k.o., in La Gazzetta dello Sport, 28 novembre 2011.
  8. ^ Luca Calamai, Il «fattore Mutu» è la variabile Può decidere la lotta salvezza, in La Gazzetta dello Sport, 16 gennaio 2012.
  9. ^ Federico Sala, La Juve resta a +3 Cesena in serie B, su repubblica.it, 25 aprile 2012.
  10. ^ Alex Frosio, Tris di Rigoni e applausi: così Novara saluta la A, in La Gazzetta dello Sport, 7 maggio 2012.
  11. ^ Le maglie del Cesena 2011-2012 firmate adidas, passionemaglie.it.
  12. ^ Nuova maglia per il Cesena, technogym.com.
  13. ^ Nuove maglie della stagione 2011-2012, cesenacesena.com.
  14. ^ a b c d e Ceduto nella sessione invernale di calciomercato.
  15. ^ a b c d e Acquistato nella sessione invernale
  16. ^ a b c Ceduto
  17. ^ a b c d Aggregato dalla Primavera
  18. ^ Marco Rossi è un giocatore del Cesena, cesenacalcio.it, 24 giugno 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 9 luglio 2011).
  19. ^ Gianluca Comotto è un giocatore del Cesena, cesenacalcio.it, 9 luglio 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2011).
  20. ^ Martinho è un giocatore del Cesena, cesenacalcio.it, 5 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2012).
  21. ^ Martinho al Cesena, calciocatania.it, 5 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  22. ^ Antonio Candreva è un giocatore del Cesena, cesenacalcio.it, 21 luglio 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale l'11 gennaio 2014).
  23. ^ Antonio Candreva ceduto al Cesena, udinese.it, 21 luglio 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  24. ^ Roberto Guana è un giocatore del Cesena Calcio, cesenacalcio.it, 22 luglio 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2012).
  25. ^ a b Ghezzal e Dokovic sono bianconeri, cesenacalcio.it, 31 agosto 2011. URL consultato il 3 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  26. ^ Adrian Mutu è un giocatore del Cesena, cesenacalcio.it, 23 giugno 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  27. ^ Raggiunto l'accordo per il prestito di Vincenzo Rennella, cesenacalcio.it, 14 giugno 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2012).
  28. ^ Meggiorini-Novara: Eder-Cesena, Bertani-Siena, calciomercato.com, 5 luglio 2011. URL consultato il 30 agosto 2011.
  29. ^ Eder: " Felice di essere qua, Cesena mi ha sempre impressionato", cesenacalcio.it, 14 luglio 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 29 febbraio 2012).
  30. ^ Eder-Cesena, c'è la firma, tuttomercatoweb.com, 14 luglio 2011. URL consultato il 30 agosto 2011.
  31. ^ Campedelli: "Fatta una grande campagna acquisti", calcioline.com.
  32. ^ Martinez è del Cesena, cesenacalcio.it, 29 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2012).
  33. ^ Martinez in prestito al Cesena[collegamento interrotto], juventus.com, 29 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011.
  34. ^ Martinez è del Cesena, spal1907.net, 8 luglio 2011. URL consultato il 30 agosto 2011.
  35. ^ Mercato, dal Cesena arriva Rossini, frosinonecalcio.com, 5 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011.
  36. ^ Mercato: Nagatomo, solo Inter, inter.it, 1º luglio 2011. URL consultato il 30 agosto 2011.
  37. ^ Giaccherini alla Juventus in comproprietà, cesenacalcio.it, 25 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2012).
  38. ^ Giaccherini è bianconero, juventus.com, 25 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011.
  39. ^ De Feudis ceduto al Torino FC, cesenacalcio.it, 22 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2011).
  40. ^ De Feudis al Toro, torinofc.it, 22 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2012).
  41. ^ Profilo su transfermarkt.it, transfermarkt.it. URL consultato il 30 agosto 2011.
  42. ^ L'FCS mette sotto contratto Franco Chiavarini, fc-suedtirol.com, 22 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011.
  43. ^ Riski in prestito al Tps Turku, cesenacalcio.it, 1º settembre 2011. URL consultato il 3 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2014).
  44. ^ Moras è un giocatore del Cesena, Cesenacalcio.it. URL consultato il 22 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2014).
  45. ^ Pudil è un giocatore del Cesena, Cesenacalcio.it, 18 gennaio 2012. URL consultato il 18 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2014).
  46. ^ Santana è del Cesena, Cesenacalcio.it. URL consultato il 22 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2014).
  47. ^ Del Nero è bianconero, Cesenacalcio.it. URL consultato il 22 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2012).
  48. ^ Comunicato, Sslazio.it.
  49. ^ UFFICIALE: Cesena, depositato il contratto di Iaquinta, tuttomercatoweb.com, 31 gennaio 2012.
  50. ^ Originariamente prevista per il 28 agosto 2011, ma rinviata per lo sciopero indetto dall'Associazione Italiana Calciatori.
  51. ^ Partita inizialmente prevista per il 15 aprile 2012 e successivamente rinviata a causa della morte del calciatore del Livorno Piermario Morosini:

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su cesenacalcio.it. URL consultato il 30 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2018).