Apri il menu principale

Associazione Calcio Legnano 1945-1946

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

A.C. Legnano
Stagione 1945-1946
AllenatoreItalia Attilio Demaria
PresidenteItalia comm. Pino Mocchetti
Serie B-C Alta Italia4º posto nel girone B. Ammesso d'ufficio in Serie B.
Coppa Alta Italia5° nel girone D
Maggiori presenzeCampionato: Colpo, Crola, Del Bianco, Fossati, Guarnieri, Innocenti, Petermann e Zandali (22)
Totale: Del Bianco, Guarnieri, Innocenti e Petermann (30)
Miglior marcatoreCampionato: Guarnieri (12)
Totale: Guarnieri (14)
StadioComunale

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1945-1946.

StagioneModifica

 
Ugo Innocenti, portiere del Legnano dal 1945 al 1949. Allenò poi i Lilla dal 1949 al 1953 e dal 1954 al 1957

Dopo la Liberazione, a seconda guerra mondiale terminata, la F.I.G.C. decide di ripristinare i campionati tenendo conto dei tornei disputati dalle squadre durante il campionato 1942-1943, cioè l'ultima stagione ufficiale organizzata dalla Federazione. Data la situazione ancora difficile a causa delle conseguenze di cinque anni di guerra, la Federazione predispone dei campionati provvisori: al Nord un torneo di Serie A ed uno misto di Serie B e C (a cui prende parte anche il Legnano come squadra di Serie C), mentre al Sud un campionato misto di Serie A e B. La Federazione organizza anche un torneo di Serie C diviso in due leghe, una al Nord ed una al Centro-Sud.

Con la ripresa delle attività ufficiali, il Legnano ha un nuovo presidente, Pino Mocchetti, che ha fin da subito l'obiettivo di riportare i Lilla in Serie A. Il torneo misto di Serie B e C prevede un girone finale a cui sarebbero state ammesse le prime due classificate di ogni gruppo; il vincitore del torneo finale sarebbe stato poi promosso nella massima serie. Nel ruolo di giocatore-allenatore viene chiamato Attilio Demaria. Gli acquisti sono molti e di alto livello tecnico: vengono tesserati il portiere Ugo Innocenti, il difensore Franco Petermann, i centrocampisti Bruno Crola e Massimiliano Zandali e gli attaccanti Antonio Torreano, Carlo Gobbi e Umberto Guarnieri. A differenza delle stagioni precedenti, visto l'obiettivo del presidente Mocchetti, i giocatori migliori non vengono ceduti.

I Lilla, che sono inseriti nel girone B della Serie B-C Nord, si classificano al 4º posto con 26 punti, a 2 lunghezze dalla Pro Patria, a 7 punti dalla Cremonese capolista (entrambe qualificate al girone finale) e a 13 lunghezze del Trento fanalino di coda. Invece, per quanto riguarda la Coppa Alta Italia, il Legnano arriva quinto ed ultimo classificato nel girone D.

A stagione terminata i Lilla sono ammessi d'ufficio in Serie B per via della decisione di organizzare il torneo cadetto - ancora per due stagioni - a più gironi in modo tale da limitare il costo delle trasferte per poi tornare, successivamente, al girone unico; in questo modo il numero di squadre ammesse in Serie B cresce notevolmente, e di questo ne beneficia anche il Legnano.

MaglieModifica

Casa

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

Area tecnica

RosaModifica

RisultatiModifica

Serie B-C Alta Italia (girone B)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie B-C Alta Italia 1945-1946.

Girone d'andataModifica

Legnano
14 ottobre 1945
1ª giornata
Legnano0 – 0Pro SestoStadio Comunale
Arbitro:  Cicardi (Lecco)

Busto Arsizio
21 ottobre 1945
2ª giornata
Pro Patria3 – 0LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Spaudo (Biella)

Legnano
28 ottobre 1945
3ª giornata
Legnano2 – 0TrentoStadio Comunale
Arbitro:  Andreoni (Milano)

Crema (Italia)
4 novembre 1945
4ª giornata
Crema7 – 1LegnanoStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Cicardi (Lecco)

Legnano
18 novembre 1945
5ª giornata
Legnano2 – 0LeccoStadio Comunale
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Mantova
25 novembre 1945
6ª giornata
Mantova  3 – 0LegnanoStadio Settimio Leoni
Arbitro:  Esposito (Portici)

Como
2 dicembre 1945
7ª giornata
Como2 – 2LegnanoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Ferretti (Milano)

Legnano
9 dicembre 1945
8ª giornata
Legnano0 – 0CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Tibaldi (Savona)

Seregno
16 dicembre 1945
9ª giornata
Seregno0 – 1LegnanoStadio Ferruccio Trabattoni
Arbitro:  Sorbi (Genova)

Legnano
23 dicembre 1945
10ª giornata
Legnano3 – 0GallarateseStadio Comunale
Arbitro:  Pirali (Arona)

Lodi
30 dicembre 1945
11ª giornata
Fanfulla3 – 2LegnanoStadio Dossenina
Arbitro:  Franzoi (Vercelli)

Girone di ritornoModifica

Sesto San Giovanni
20 gennaio 1946
12ª giornata
Pro Sesto1 – 1LegnanoStadio Breda
Arbitro:  Mondani (Milano)

Legnano
27 aprile[1] 1946
13ª giornata
Legnano3 – 1
A Tav.[2]
Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Massironi (Milano)

Trento
3 febbraio 1946
14ª giornata
Trento1 – 1LegnanoStadio Briamasco
Arbitro:  Tessari (Verona)

Legnano
10 febbraio 1946
15ª giornata
Legnano2 – 0CremaStadio Comunale
Arbitro:  Porcellana (Genova)

Lecco
17 febbraio 1946
16ª giornata
Lecco2 – 2LegnanoStadio di via Cantarelli
Arbitro:  Melgari (Bergamo)

Legnano
24 febbraio 1946
17ª giornata
Legnano5 – 0MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Zavattaro (Casale Monferrato)

Legnano
3 marzo 1946
18ª giornata
Legnano2 – 1ComoStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Cremona
10 marzo 1946
19ª giornata
Cremonese1 – 1LegnanoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Avanzi (Verona)

Legnano
17 marzo 1946
20ª giornata
Legnano1 – 1SeregnoStadio Comunale
Arbitro:  Zilli (Reggio Emilia)

Gallarate
24 marzo 1946
21ª giornata
Gallaratese1 – 0LegnanoStadio Alessandro Maino
Arbitro:  Massironi (Milano)

Legnano
31 marzo 1946
22ª giornata
Legnano5 – 1FanfullaStadio Comunale
Arbitro:  Zambotto (Padova)

Coppa Alta Italia (girone D)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Alta Italia.

Girone d'andataModifica

Legnano
5 maggio 1946
1ª giornata
Legnano0 – 2NovaraStadio Comunale
Arbitro:  Buratti (Milano)

Genova
8 maggio 1946
2ª giornata
Andrea Doria2 – 0LegnanoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Bernardi (Savona)

12 maggio 1946
3ª giornata
 – 
Turno di riposo LEGNANO

Legnano
19 maggio 1946
4ª giornata
Legnano3 – 0Pro SestoStadio Comunale
Arbitro:  Loda (Brescia)

Voghera
26 maggio 1946
5ª giornata
Vogherese1 – 0LegnanoStadio Giovanni Parisi
Arbitro:  Tibaldi (Savona)

Girone di ritornoModifica

Novara
30 maggio 1946
6ª giornata
Novara4 – 2LegnanoStadio di Via Alcarotti
Arbitro:  Franzi (Vercelli)

Legnano
9 giugno 1946
7ª giornata
Legnano0 – 1Andrea DoriaStadio Comunale
Arbitro:  Silvano (Torino)

16 giugno 1946
8ª giornata
 – 
Turno di riposo LEGNANO

Sesto San Giovanni
20 giugno 1946
9ª giornata
Pro Sesto1 – 0LegnanoStadio Breda
Arbitro:  Parpaiola (Padova)

Legnano
23 giugno 1946
10ª giornata
Legnano1 – 2VoghereseStadio Comunale
Arbitro:  Zilli (Reggio Emilia)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Serie B-C Alta Italia 26 22 9 8 5 36 28 +8
Coppa Alta Italia 2 8 1 0 7 6 13 -7

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Serie B-C Alta Italia Coppa Alta Italia Totale
           
Bui, T. T. Bui 11100111
Colpo, L. L. Colpo 22571296
Cristina, A. A. Cristina 9110101
Crola, B. B. Crola 22040260
Demaria, A. A. Demaria 16410174
Del Bianco, F. F. Del Bianco 22080300
Fossati, A. A. Fossati 22270292
Gobbi, C. C. Gobbi 622082
Grammatica, F. F. Grammatica 400040
Guarnieri, U. U. Guarnieri 2212823014
Innocenti, U. U. Innocenti 22080300
Petermann, F. F. Petermann 22080300
Torreano, A. A. Torreano 19541236
Zandali, M. M. Zandali 22372295

NoteModifica

  1. ^ Originariamente giocata il 27 gennaio e terminata 1 a 0 per il Legnano, venne annullata e rigiocata il 4 aprile.
  2. ^ Partita terminata (1-0) con una rete di Zandali al 42' ma in seguito annullata per un errore tecnico e ripetuta il 4 aprile 1946.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica