Apri il menu principale

Associazione Calcio Milan (femminile)

la sezione calcistica femminile del AC Milan
Associazione Calcio Milan
Calcio Football pictogram.svg
Logo of AC Milan.svg
Rossonere
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg Rosso, nero
Simboli Diavolo
Inno #Rossoneri
Emis Killa e Saturnino
Dati societari
Città Milano
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Serie A
Fondazione 2018
Proprietario Stati Uniti Elliott Management Corporation
Presidente Italia Paolo Scaroni
Allenatore Italia Maurizio Ganz
Stadio Brianteo
(18 568 posti)
Sito web www.acmilan.com
Palmarès
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Calcio Milan, meglio nota come Milan (/'milan/) conosciuta anche come Milan Femminile o con la denominazione commerciale di Milan Women[1][2][3], è la sezione femminile dell'omonima società calcistica italiana per azioni con sede nella città di Milano[4].

StoriaModifica

Benché la città di Milano abbia avuto più di una squadra femminile in passato, che riprendesse lo stesso nome dell'omonima società rossonera maschile e i colori, come l'Associazione Calcio Femminile Milan nata nel 1965 o l'Associazione Calcio Femminile Milan 82 nata nel 1982, o la più ancor recente Football Milan Ladies nata nel 2013[5], nessuna di queste società ha mai avuto alcun legame inerente al club maschile, che ha istituito la propria sezione femminile solamente l'11 giugno 2018, grazie all'acquisizione del titolo sportivo dell'A.C.F. Brescia Calcio Femminile[6], avvenuta in seguito alla normativa introdotta dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) il 26 marzo 2015[7], che dà la possibilità ai club professionistici maschili, di poter acquisire società dilettantistiche femminili.

Tuttavia, la società rossonera è attiva nell'ambito del calcio riservato alle donne già dal 2015[8], con un proprio settore giovanile a disposizione.

Il 22 giugno 2018 la società rossonera comunica ufficialmente l'arrivo dell'ex calciatrice Carolina Morace, alla guida tecnica della squadra; quest'ultima firma un contratto biennale che la lega al club sino al 2020[9], tuttavia l'ex attaccante della nazionale rimane una sola stagione, conclusa al 3º posto in campionato, lasciando ufficialmente il club il 13 maggio 2019[10]. Il 25 giugno 2019 viene sostituita dall'ex attaccante rossonero Maurizio Ganz.[11]

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Associazione Calcio Milan
  • 2018 - 11 giugno, data di fondazione dell'Associazione Calcio Milan.
  • 2018-2019 - 3º in Serie A.
Semifinale di Coppa Italia.
Partecipa alla Coppa Italia.

Colori e simboliModifica

ColoriModifica

Il completo da gioco del Milan femminile è identico a quello indossato dalla squadra maschile[12], ed è composto dalla classica maglia con strisce verticali rosse e nere, abbinate ai consueti pantaloncini e calzettoni di colore bianco.

Simboli ufficialiModifica

StemmaModifica

Lo stemma adottato dal Milan Women è lo stesso utilizzato dalla sezione maschile, costituito da uno scudetto di forma ovale, che racchiude al suo interno nella parte destra la bandiera rappresentativa del comune di Milano, mentre nella parte sinistra, troviamo sei strisce in posizione verticale di colore rosso e nero, che rappresentano i colori sociali della squadra. Nella parte superiore del logo troviamo l'acronimo della società, ACM (Associazione Calcio Milan), mentre nella parte inferiore dello stemma vi è collocata la data di nascita del club (1899).

InnoModifica

L'inno ufficiale della squadra è #Rossoneri, brano cantato dal rapper italiano Emis Killa e dal compositore Saturnino, lanciato il 16 dicembre del 2015 in occasione dei 116 anni della società milanista[13].

StruttureModifica

StadioModifica

Il Milan Women gioca le sue partite interne allo Stadio Brianteo di Monza.[14] Nella stagione 2018-2019 il campo da gioco era il Centro sportivo "Vismara".

Centro allenamentoModifica

Le sedute giornaliere d'allenamento vengono svolte sempre presso il centro sportivo di Vismara[15], è la struttura viene utilizzata anche dal settore giovanile della società rossonera[16].

SocietàModifica

Organigramma societarioModifica

Di seguito l'organigramma societario del club.

Staff dell'area amministrativa
Consiglio di amministrazione

Modifica

Nella tabella sottostante sono illustrati gli sponsor tecnici e ufficiali della squadra.

Cronologia degli sponsor tecnici
  • 2018-in corso - Puma
Cronologia degli sponsor ufficiali

Allenatori e presidentiModifica

Allenatori
Presidenti

CalciatriciModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatrici dell'A.C. Milan (femminile)

CapitaniModifica

Di seguito la lista di tutte le calciatrici che hanno indossato la fascia da capitano.

Contributo alle nazionali di calcioModifica

Dal 10 agosto 2018, la nazionale italiana di calcio femminile ha convocato sei calciatrici del Milan Women che sono i difensori Fusetti e Tucceri Cimini, le centrocampiste Alborghetti e Giugliano, e i centravanti Sabatino e Giacinti[19], mentre Anita Coda è stata convocata nell'under-19[20].

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie A 2 2018-2019 2019-2020 2

Partecipazione alle coppeModifica

Competizione Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Coppa Italia 2 2018-2019 2019-2020 2

Statistiche di squadraModifica

Il Milan Women ha partecipato ad un solo campionato di Serie A nella stagione 2018-2019, prendendo parte anche alla coppa nazionale.

Statistiche individualiModifica

Statistiche aggiornate al termine della stagione 2018/2019.

Record di presenze nel Milan
  1.   Lisa Alborghetti - 27 (1 stagione)
      Daniela Sabatino - 27 (1 stagione)
  2.   Laura Fusetti - 26 (2 stagioni)
      Valentina Giacinti - 26 (2 stagioni)
      Mónica Mendes - 26 (2 stagioni)
  3.   Nora Heroum - 25 (2 stagioni)
      Linda Tucceri Cimini - 25 (2 stagioni)
  4.   Manuela Giugliano - 24 (1 stagione)
  5.   Mária Korenčiová - 23 (2 stagioni)
      Thaisa Moreno - 23 (1 stagione)
Record di gol nel Milan
  1.   Valentina Giacinti - 23 gol (2 stagioni)
  2.   Daniela Sabatino - 19 (1 stagione)
  3.   Manuela Giugliano - 5 (1 stagione)
  4.   Lisa Alborghetti - 4 (1 stagione)
  5.   Thaisa Moreno - 3 (1 stagione)
  6.   Linda Tucceri Cimini - 2 (2 stagioni)
      Valentina Bergamaschi - 2 (2 stagioni)
  7.   Laura Fusetti - 1 (2 stagioni)

OrganicoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Associazione Calcio Milan 2019-2020 (femminile).

Rosa 2019-2020Modifica

Rosa e numeri come da sito ufficiale[21].

N. Ruolo Giocatore
1   P Alessia Piazza
2   D Mónica Mendes
4   D Stine Hovland
5   C Mia Bellucci
6   D Laura Fusetti
7   A Valentina Bergamaschi
8   C Marta Carissimi
9   A Valentina Giacinti (capitano)
11   C Nora Heroum
12   P Mária Korenčiová
13   D Federica Rizza
14   C Lidija Kuliš
15   C Refiloe Jane
N. Ruolo Giocatore
16   A Lady Andrade
17   C Dominika Čonč
18   D Sandra Žigić
19   C Martina Capelli
21   D Raffaella Manieri
22   A Deborah Salvatori Rinaldi
23   C Miriam Longo
27   D Linda Tucceri Cimini
28   A Sara Tamborini
30   P Francesca Zanzi
33   D Francesca Vitale
88   C Claudia Mauri

Staff tecnicoModifica

Staff tecnico aggiornato al 1º luglio 2019.

Staff dell'area tecnica
  •   Maurizio Ganz - Allenatore
  •   Davide Cordone - Allenatore in seconda
  •   Lorenzo Francini - Preparatore atletico
  •   Christian Berretta - Preparatore dei portieri
  •   Carlo Brevi - Videoanalista
  •   Roberto Angioni - Team Manager

NoteModifica

  1. ^ Milan Women: il club rossonero entra nel calcio femminile dalla prossima stagione. URL consultato il 19 luglio 2018.
  2. ^ Milan Women, Kucka dà il benvenuto alla Korenciova. URL consultato il 19 luglio 2018.
  3. ^ Milan Women: i rossoneri lavorano per creare la squadra. URL consultato il 19 luglio 2018.
  4. ^ Il Milan nella Serie A femminile dalla prossima stagione. URL consultato il 21 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2018).
  5. ^ Presentazione Football Milan Ladies. URL consultato il 19 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 1º agosto 2018).
  6. ^ AC MILAN: ACQUISITO IL TITOLO SPORTIVO DALL’A.C.F. BRESCIA. URL consultato il 19 luglio 2018.
  7. ^ IL PROGETTO DI SVILUPPO. URL consultato il 18 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2018).
  8. ^ AC MILAN FEMMINILE: L’ORIGINALE SCUOLA CALCIO ROSSONERA DI MILANO. URL consultato il 19 luglio 2018.
  9. ^ BENVENUTA CAROLINA MORACE. URL consultato il 18 luglio 2018.
  10. ^ Comunicato ufficiale: Carolina Morace, su acmilan.com, 13 maggio 2019. URL consultato il 13 maggio 2019.
  11. ^ Ganz sarà l'allenatore delle rossonere, su acmilan.com, 25 giugno 2019.
  12. ^ Milan, nuove maglie Puma per piacere anche a giovani, alternativi e donne. URL consultato il 19 luglio 2018.
  13. ^ Da mercoledì 16 Dicembre, compleanno del Milan, ecco #Rossoneri, con Emis Killa e Saturnino.. URL consultato il 19 luglio 2018.
  14. ^ LA PRIMA SQUADRA FEMMINILE È PRONTA AL VIA!, su acmilan.com, 25 luglio 2019. URL consultato il 26 luglio 2019.
  15. ^ Inizia dal Vismara la stagione delle nostre ragazze: il racconto della giornata. URL consultato il 21 luglio 2018.
  16. ^ Centro sportivo Vismara. URL consultato il 3 agosto 2018.
  17. ^ AMICHEVOLE PER L’AC MILAN: 3 – 1 CONTRO L’OROBICA BERGAMO. URL consultato il 20 agosto 2018.
  18. ^ Manieri lascia la fascia di capitano a Giacinti: "E' il tuo momento ed io sarò al tuo fianco". URL consultato il 1º settembre 2019.
  19. ^ Qualificazioni. Bertolini convoca 23 Azzurre per l’ultima gara in casa del Belgio. URL consultato il 10 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2018).
  20. ^ Italia U19 femminile, le convocate per il ritiro di Norcia: c'è la rossonera Coda. URL consultato il 21 agosto 2018.
  21. ^ Rosa 2019-2020, su acmilan.com. URL consultato il 7 settembre 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio