Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Milan.

Associazione Calcio Milan
Milan1961 1962.jpg
Foto di rito con lo scudetto appena conquistato
Stagione 1961-1962
AllenatoreItalia Nereo Rocco
All. in seconda
Direttore tecnico
Italia Marino Bergamasco
Italia Giuseppe Viani
PresidenteItalia Andrea Rizzoli
Serie AVincitore (in Coppa dei Campioni)
Coppa ItaliaSecondo turno
Coppa delle FiereSedicesimi di finale
Coppa dell'AmiciziaSemifinale
Maggiori presenzeCampionato: Maldini (34)
Totale: Maldini (36)
Miglior marcatoreCampionato: Altafini (22)
Totale: Altafini (22)
StadioSan Siro

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Milan nelle competizioni ufficiali della stagione 1961-1962.

Indice

StagioneModifica

 
Il neocapitano Cesare Maldini in contrasto sullo juventino Sívori.

All'inizio del campionato 1961-1962 viene ingaggiato dalla società Nereo Rocco, un allenatore triestino che aveva lavorato nelle stagioni precedenti alla guida della squadra della sua città e del Padova. Partito Vernazza dopo una stagione, arrivano Gino Pivatelli e l'inglese Jimmy Greaves. In questa stagione viene aggregato per la prima volta alla prima squadra anche il giocatore delle giovanili rossonere Giovanni Lodetti che scenderà in campo solo una volta, ma che sarà titolare in futuro.

 
Giovanni Lodetti, al Milan dal 1961 al 1970

La prima parte del girone d'andata è caratterizzata dalle sconfitte con Fiorentina, Bologna, Venezia e Sampdoria, e dalle vittorie con Inter e Roma. A novembre la società sostituisce, dopo 9 gol in 10 apparizioni, l'irrequieto Greaves con il brasiliano Dino Sani. Il sudamericano si aggiunge a un undici capitanato da Cesare Maldini e formato da Giorgio Ghezzi, Mario David, Luigi Radice, Giovanni Trapattoni, Sandro Salvadore, Giancarlo Danova, Gianni Rivera, José Altafini e Paolo Barison; Sani esordisce nel match contro i campioni in carica della Juventus battuti 5-1 nella sfida di San Siro.

In seguito, dopo quattro pareggi consecutivi, i rossoneri vincono 17 partite su 19, perdendo punti solo con Inter e Lecco e si aggiudicano l'ottavo scudetto della loro storia con una giornata d'anticipo, precedendo i concittadini nerazzurri di cinque lunghezze. Altafini vince inoltre il titolo di capocannoniere (condiviso con il gigliato Aurelio Milani) siglando 22 reti.

In Coppa delle Fiere l'avventura del Milan termina al primo turno per mano dei serbi del Novi Sad XI. Il cammino rossonero in Coppa Italia si chiude al secondo turno per mano del Modena, mentre nella Coppa dell'Amicizia la squadra è eliminata in semifinale dal Torino.

MaglieModifica

Casa
Trasferta

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

Area tecnica

RosaModifica

CalciomercatoModifica

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1961-1962.

Girone di andataModifica

Vicenza
27 agosto 1961
1ª giornata
L.R. Vicenza0 – 3MilanStadio Romeo Menti (20 000 spett.)
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Milano
3 settembre 1961
2ª giornata
Milan3 – 0CataniaStadio San Siro (26 900 spett.)
Arbitro:  Samani (Trieste)

Palermo
10 settembre 1961
3ª giornata
Palermo0 – 0MilanStadio La Favorita (37 500 spett.)
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Milano
13 settembre 1961
4ª giornata
Milan4 – 3UdineseStadio San Siro (22 000 spett.)
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Bologna
17 settembre 1961
5ª giornata
Bologna1 – 0MilanStadio Comunale (32 500 spett.)
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Milano
24 settembre 1961
6ª giornata
Milan2 – 3SampdoriaStadio San Siro (47 500 spett.)
Arbitro:  Leita (Udine)

Milano
1º ottobre 1961
7ª giornata
Inter1 – 3MilanStadio San Siro (77 500 spett.)
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Venezia
4 ottobre 1961
8ª giornata
Venezia2 – 1MilanStadio Pierluigi Penzo (22 000 spett.)
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Milano
8 ottobre 1961
9ª giornata
Milan3 – 0LeccoStadio San Siro (27 500 spett.)
Arbitro:  Francescon (Padova)

Milano
22 ottobre 1961
10ª giornata
Milan3 – 1RomaStadio San Siro (54 100 spett.)
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Firenze
29 ottobre 1961
11ª giornata
Fiorentina5 – 2MilanStadio Comunale (40 000 spett.)
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Milano
12 novembre 1961
12ª giornata
Milan5 – 1JuventusStadio San Siro (46 065 spett.)
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Padova
19 novembre 1961
13ª giornata
Padova1 – 1MilanStadio Silvio Appiani (22 000 spett.)
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Milano
26 novembre 1961
14ª giornata
Milan2 – 2AtalantaStadio San Siro (21 620 spett.)
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Mantova
3 dicembre 1961
15ª giornata
Mantova1 – 2MilanStadio Danilo Martelli (32 500 spett.)
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Torino
10 dicembre 1961
16ª giornata
Torino1 – 1MilanStadio Comunale (45 000 spett.)
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Milano
17 dicembre 1961
17ª giornata
Milan4 – 1SPALStadio San Siro (25 000 spett.)
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Girone di ritornoModifica

Milano
24 dicembre 1961
18ª giornata
Milan4 – 1L.R. VicenzaStadio San Siro (14 800 spett.)
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Catania
31 dicembre 1961
19ª giornata
Catania1 – 3MilanStadio Cibali (23 000 spett.)
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Milano
7 gennaio 1962
20ª giornata
Milan3 – 0PalermoStadio San Siro (25 000 spett.)
Arbitro:  Francescon (Padova)

Udine
14 gennaio 1962
21ª giornata
Udinese0 – 1MilanStadio Moretti (20 000 spett.)
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Milano
22 gennaio 1962
22ª giornata
Milan3 – 0BolognaStadio San Siro (65 000 spett.)
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Genova
29 gennaio 1962
23ª giornata
Sampdoria1 – 3MilanStadio Luigi Ferraris (37 500 spett.)
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Milano
4 febbraio 1962
24ª giornata
Milan0 – 2InterStadio San Siro (82 400 spett.)
Arbitro:  Adami (Roma)

Milano
11 febbraio 1962
25ª giornata
Milan1 – 0VeneziaStadio San Siro (30 000 spett.)
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Lecco
18 febbraio 1962
26ª giornata
Lecco2 – 2MilanStadio Mario Rigamonti (20 000 spett.)
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Roma
25 febbraio 1962
27ª giornata
Roma0 – 1MilanStadio Olimpico (55 500 spett.)
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Milano
4 marzo 1962
28ª giornata
Milan5 – 2FiorentinaStadio San Siro (62 673 spett.)
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Torino
11 marzo 1962
29ª giornata
Juventus2 – 4MilanStadio Comunale (37 000 spett.)
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Milano
18 marzo 1962
30ª giornata
Milan4 – 0PadovaStadio San Siro (40 000 spett.)
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Bergamo
25 marzo 1962
31ª giornata
Atalanta0 – 2[4]MilanStadio Comunale (24 000 spett.)
Arbitro:  Adami (Roma)

Milano
1º aprile 1962
32ª giornata
Milan1 – 0MantovaStadio San Siro (67 500 spett.)
Arbitro:  Francescon (Padova)

Milano
8 aprile 1962
33ª giornata
Milan4 – 2TorinoStadio San Siro (83 000 spett.)
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Ferrara
15 aprile 1962
34ª giornata
SPAL0 – 3MilanStadio Comunale (15 000 spett.)
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1961-1962.

Secondo turnoModifica

Milano
15 ottobre 1961
Gara unica
Milan0 – 1ModenaStadio San Siro (3 300 spett.)
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Coppa dell'AmiciziaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa dell'Amicizia italo-franco-svizzera 1962.

Ottavi di finaleModifica

Nizza
6 maggio 1962
Andata
Nizza3 – 6MilanStade Municipal du Ray (6 000 spett.)
Arbitro:   Guinnard

Milano
13 maggio 1962
Ritorno
Milan3 – 1NizzaStadio San Siro (2 000 spett.)
Arbitro:   Huber

Quarti di finaleModifica

Milano
26 maggio 1962
Andata
Milan5 – 2TolosaStadio San Siro (2 929 spett.)
Arbitro:   Gulbert

Tolosa
3 giugno 1962
Ritorno
Tolosa1 – 4MilanStadium Municipal (5 000 spett.)
Arbitro:  ?

SemifinaliModifica

Torino
10 giugno 1962
Andata
Torino2 – 1MilanStadio Filadelfia (7 000 spett.)
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Milano
14 giugno 1962
Ritorno
Milan1 – 1TorinoStadio San Siro (8 000 spett.)
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Coppa delle FiereModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa delle Fiere 1961-1962.

Sedicesimi di finaleModifica

Milano
30 agosto 1961
Andata
Milan0 – 0Novi SadStadio San Siro (20 000 spett.)
Arbitro:   Faucheux

Novi Sad
20 settembre 1961
Ritorno
Novi Sad2 – 0MilanKarađorđe Stadium (15 000 spett.)
Arbitro:   Chebat

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
  Serie A 53 34 24 5 5 83 36 +47
  Coppa Italia secondo turno 1 0 0 1 0 1 -1
  Coppa delle Fiere sedicesimi di finale 2 0 1 1 0 2 -2
Coppa dell'Amicizia semifinale 6 4 1 1 20 10 +10
Totale - 43 28 7 8 103 49 +54

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Serie A Coppa Italia Coppa dell'Amicizia Coppa delle Fiere Totale
                   
Alfieri, L. L. Alfieri 0000600060
Altafini, J. J. Altafini 33220000203522
Barison, P. P. Barison 226106300299
Beretti, B. B. Beretti 0000100010
Conti, O. O. Conti 94106210176
Danova, G. G. Danova 178101010208
David, M. M. David 303100010323
Del Vecchio, E. E. Del Vecchio 0000220022
Ferrario, P. P. Ferrario 0010000010
Ghezzi, G. G. Ghezzi 270103000310
Ghiggia, A. A. Ghiggia 4000100050
Greaves, J. J. Greaves 108100020138
Liberalato, M. M. Liberalato 70102020120
Lodetti, G. G. Lodetti 1000630073
Maldini, C. C. Maldini 341000020361
Pasinato, A. A. Pasinato 0000600060
Pelagalli, A. A. Pelagalli 141106020231
Pivatelli, G. G. Pivatelli 168106110249
Radice, L. L. Radice 281000010291
Rivera, G. G. Rivera 27101000203010
Rozzoni, O. O. Rozzoni 0000440044
Salvadore, S. S. Salvadore 300100020330
Sani, D. D. Sani 205002300228
Tenente, S. S. Tenente 0000400040
Trapattoni, G. G. Trapattoni 320001010340
Trebbi, M. M. Trebbi 50106000120
Zagatti, F. F. Zagatti 80006120161

NoteModifica

  1. ^ a b Naturalizzato italiano.
  2. ^ In prestito temporaneo dall'Udinese per disputare la Coppa dell'Amicizia italo-franco-svizzera.
  3. ^ Giocò solamente alcune partite di fine stagione a maggio e giugno del 1962.
  4. ^ A tavolino. L'incontro non iniziò per invasione del campo di gioco.

BibliografiaModifica

  • Almanacco illustrato del Milan, 2ª ed., Panini, marzo 2005.
  • Almanacco illustrato del Milan, 1ª ed., Panini, 1999.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica