Apri il menu principale

Associazione Sportiva Dilettantistica Sant'Angelo

società calcistica italiana
ASD Sant'Angelo
Calcio Football pictogram.svg
LOGO SANT'ANGELO 1907 2.png
Barasini, Rossoneri
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Portiere
Colori sociali 600px Vertical Red HEX-FB090B Black.svg Rosso, nero
Dati societari
Città Sant'Angelo Lodigiano
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Eccellenza
Fondazione 1907
Rifondazione1963
Rifondazione2014
Presidente Italia Rino Balzano
Allenatore Italia Manuele Domenicali
Stadio Carlo Chiesa
(4 100 posti)
Sito web www.asdsantangelo.it
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Sant'Angelo, meglio conosciuta come Sant'Angelo, è una società calcistica italiana con sede nella città di Sant'Angelo Lodigiano, in provincia di Lodi.

La squadra fondata nel 1907 ha raggiunto come livello più alto la Seconda Divisione, nella quale conta una sola partecipazione e ha disputato dieci campionati della terza serie nazionale tra Serie C e Serie C1 raggiungendo come miglior risultato un settimo posto.

L'attuale società è stata costituita nel 2014 dopo che l'Associazione Calcio Dilettantistica Sant'Angelo a seguito di 4 rinunce è stata esclusa dal campionato di Eccellenza Lombardia dove militava ed è stata fondata una nuova squadra col nome di A.C.D. Academy Sant'Angelo che è ripartita dalla Terza Categoria.

I suoi colori sociali sono il rosso e il nero. Gioca le partite di casa allo Stadio Carlo Chiesa.

Nella stagione 2019-2020 milita in Eccellenza Lombardia.

StoriaModifica

La società nacque nel 1907 con denominazione Unione Sportiva Santangelina[1] con colori sociali rosso e nero, successivamente, quando assunse denominazione di Sant'Angelo Sportiva dalla stagione di Terza Divisione 1933-1934 alla stagione di Promozione 1948-1949 adottò il bianco per poi tornare ai colori sociali originali dal campionato seguente.

 
Il Sant'Angelo del 1974-1975, in Serie C, sceso in campo nel derby lombardo col Monza giocato allo stadio San Siro di Milano.

I barasini si iscrissero alla F.I.G.C. disputando i primi campionati a livello regionale nel 1928, per poi arrivare a disputare la Serie C alla ripresa dei campionati dopo la seconda guerra mondiale dove vi rimase per tre stagioni.

Successivamente, il Sant'Angelo Lodigiano per quasi 25 anni disputò campionati a livello dilettantistico seguiti da periodi di inattività.

Nella stagione di Serie D 1973-1974, il Sant'Angelo tornò gloriosamente in Serie C sotto la presidenza di Carlo Chiesa, al quale verrà poi intitolato lo stadio della città, permanendovi quattro stagioni consecutive.

Tra il 1978 e il 1984, i rossoneri disputarono in maniera altalenante la Serie C1 dove vi rimase per tre stagioni consecutive e la Serie C2 ove disputò tre campionati, l'ultimo nella stagione 1983-1984 per poi retrocedere nel Campionato Interregionale.

Dal 1985 ad oggi il Sant'Angelo ha disputato con regolarità campionati alternati tra Serie D e campionato di Eccellenza Lombarda senza affermazioni di rilievo.

Nella stagione 2012-2013, disputa il campionato di Serie D, retrocedendo matematicamente con cinque giornate di anticipo. L'anno successivo, durante il campionato di Eccellenza Lombardia 2013-2014, viene escluso e radiato dal girone A a causa di quattro rinunce.

Nella stagione successiva, la società barasina viene ricostituita con la denominazione di A.C.D. Academy Sant'Angelo e riparte dal girone A del campionato di Terza Categoria Lodigiana, vincendo tutte le partite disputate (26 su 26) ed il campionato con diverse giornate di anticipo.
Nell'estate successiva, la Nuova Acop Zelo Buon Persico, società di Prima Categoria, abbandona l'attività di prima squadra a causa della sopravvenuta inagibilità del proprio terreno di gioco: dopo lunghe procedure burocratiche, cinque consiglieri santangiolini rimpiazzano la controparte zelasca dimessasi in blocco e cambiano la denominazione in A.S.D. Sant'Angelo, presieduta da Matteo Marinoni, cambiando i colori sociali in rosso e nero e trasferendo la sede di gioco a Sant'Angelo. La formazione, guidata ancora da Alberto Palesi, riesce a vincere subito anche il campionato di Prima Categoria, al settimo minuto di recupero dell'ultima giornata, e torna così in Promozione. Dal canto suo l'Academy Sant'Angelo, il club nato nel 2014 e presieduto da Gino Cremascoli, dopo aver proseguito l'attività del settore giovanile per una stagione confluisce nell'A.S.D Sant'Angelo.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Sant'Angelo
  • 1907 - Fondazione dell'Unione Sportiva Santangiolina.
  • 1907-1915 - Attività a carattere locale.
  • 1915-1920 - Inattiva a causa della guerra. Nel 1921 si affilia alla Confederazione Calcistica Italiana.
  • 1921-1922 - 4º nel girone unico lombardo di Seconda Divisione C.C.I.
  • 1922-1928 - Partecipa a tornei ULIC e alla costituzione del Comitato ULIC di Lodi (1927) si iscrive al primo campionato lodigiano di Prima Categoria, dopodiché si affilia alla FIGC.
  • 1928 - Assume la denominazione di Sant'Angelo Football Club e si iscrive al campionato di Terza Divisione Lombarda.
  • 1928-1929 - 4º nel girone F della Terza Divisione Lombarda.
  • 1929-1930 - 4º nel girone B della Terza Divisione Lombarda.

  • 1930-1931 - 5º nel girone E della Terza Divisione Lombarda.
  • 1931-1932 - 3º nel girone I della Terza Divisione Lombarda. Promosso in Seconda Divisione per allargamento dei quadri.
  • 1932-1933 - Partecipa al girone B della Seconda Divisione Lombarda ma si ritira dal campionato dopo la settima giornata ripartendo dalla Terza Divisione.
  • 1933-1934 - 6º nel girone H della Terza Divisione Lombarda.
  • 1934 - Assume la denominazione di Sant'Angelo Sportiva.
  • 1934-1935 - 5º nel girone F della Terza Divisione Lombarda. Ammesso in Seconda Divisione.
  • 1935-1936 - 3º nel girone F della Seconda Divisione Lombarda.
  • 1936-1937 - 4º nel girone D della Seconda Divisione Lombarda.
  • 1937-1938 - 2º nel girone A della Seconda Divisione Lombarda.
  • 1938-1939 - 2º nel girone F della Seconda Divisione Lombarda. Ammesso in Prima Divisione.
  • 1939-1940 - 4º nel girone E della Prima Divisione Lombarda.

  • 1940-1941 - 7º nel girone A della Prima Divisione Lombarda.
  • 1941-1943 - Inattivo.
  • 1943-1944 - 5º nel girone G del Torneo Misto di II Zona.
  • 1944-1945 - Attività sospesa per cause belliche.
  • 1945-1946 - 11º nel girone H della Serie C (Lega Naz. Alta Italia).
  • 1946-1947 - 7º nel girone D della Serie C (Lega Interreg. Nord).
  • 1947-1948 - 10º nel girone D della Serie C (Lega Interreg. Nord). Retrocessa in Promozione Interregionale.
  • 1948-1949 - Partecipa al girone D della Promozione (Lega Interreg. Nord), ma si ritira durante il campionato retrocedendo in Prima Divisione.
  • 1949 - Assume la denominazione di Associazione Sportiva Sant'Angelo.
  • 1949-1950 - 14º nel girone L della Prima Divisione Lombarda.

  • 1950-1951 - Inattivo.
  • 1951-1952 - 8º nel girone L della Prima Divisione Lombarda.
  • 1952-1953 - 2° nel girone I della Prima Divisione Lombarda. Promosso in Promozione.
  • 1953-1954 - 2º nel girone E della Promozione Lombarda.
  • 1954-1955 - 9º nel girone E della Promozione Lombarda.
  • 1955-1956 - 7º nel girone E della Promozione Lombarda.
  • 1956-1957 - 5º nel girone E della Promozione Lombarda. Ammesso nel nuovo Campionato Dilettanti.
  • 1957-1958 - 13º nel girone E Lombardo del Campionato Dilettanti.
  • 1958-1959 - 10º nel girone E Lombardo del Campionato Dilettanti. Ammesso nel nuovo campionato di Prima Categoria.
  • 1959-1960 - 15º nel girone E della Prima Categoria Lombarda. Retrocesso in Seconda Categoria.

  • 1960-1961 - Partecipa al girone L della Seconda Categoria Lombarda ma si ritira durante il campionato e viene sciolto.
  • 1961-1963 - Periodo di inattività. Alla ripresa dell'attività la società si riaffilia alla FIGC con la denominazione di Associazione Calcio Sant'Angelo.
  • 1963-1964 - 1º nel girone B della Terza Categoria Lodigiana. Promosso in Seconda Categoria.
  • 1964-1965 - 1º nel girone H della Seconda Categoria Lombarda. Promosso in Prima Categoria.
  • 1965-1966 - 15º nel girone D della Prima Categoria Lombarda.
  • 1966-1967 - 4º nel girone E della Prima Categoria Lombarda. Ammesso nella nuova Promozione regionale.
  • 1967-1968 - 1º nel girone B della Promozione Lombarda. Promosso in Serie D. Perde la finale per il titolo regionale.
  • 1968-1969 - 5º nel girone B della Serie D.
  • 1969-1970 - 6º nel girone B della Serie D.

  • 1970-1971 - 17º nel girone B della Serie D. Retrocesso in Promozione Regionale.
  • 1971 - Cambia la denominazione in Associazione Calcio Sanyo Sant'Angelo.
  • 1971-1972 - 4º nel girone B della Promozione Lombarda.
  • 1972-1973 - 1º nel girone B della Promozione Lombarda dopo aver vinto lo spareggio. Ammesso agli spareggi promozione. Promosso in Serie D.
  • 1973 - Torna ad assumere la denominazione di Associazione Calcio Sant'Angelo.
  • 1973-1974 - 1º nel girone B della Serie D. Promosso in Serie C.
  • 1974-1975 - 12º nel girone A della Serie C.
Fase a gironi di Coppa Italia Semiprofessionisti.
Fase a gironi di Coppa Italia Semiprofessionisti.
Fase a gironi di Coppa Italia Semiprofessionisti.
  • 1977-1978 - 15º nel girone A della Serie C. Declassato nel nuovo campionato di Serie C2.
Quarti di finale di Coppa Italia Semiprofessionisti.
  • 1978-1979 - 2º nel girone B della Serie C2. Promosso in Serie C1.
Ottavi di finale di Coppa Italia Semiprofessionisti.
Fase a gironi di Coppa Italia Semiprofessionisti.

  • 1980-1981 - 11º nel girone A della Serie C1.
Fase a gironi di Coppa Italia Semiprofessionisti.
  • 1981-1982 - 18º nel girone A della Serie C1. Retrocesso in Serie C2.
Fase a gironi di Coppa Italia Serie C.
  • 1982-1983 - 14º nel girone B della Serie C2.
Fase a gironi di Fase a girone di Coppa Italia Serie C.
  • 1983-1984 - 16º nel girone B della Serie C2. Retrocesso in Interregionale.
Fase a gironi di Coppa Italia Serie C.
  • 1984-1985 - 3º nel girone C dell'Interregionale.
  • 1985-1986 - 8º nel girone B dell'Interregionale.
  • 1986-1987 - 14º nel girone B dell'Interregionale. Retrocesso in Promozione regionale.
  • 1987-1988 - 11º nel girone D della Promozione Lombarda.
  • 1988-1989 - 1º nel girone E della Promozione Lombarda. Promosso in Interregionale.
  • 1989-1990 - 11º nel girone A dell'Interregionale.

  • 1990-1991 - 17º nel girone C dell'Interregionale. Retrocesso in Eccellenza Lombardia.
  • 1991-1992 - 4º nel girone C dell'Eccellenza Lombardia.
  • 1992-1993 - 13º nel girone C dell'Eccellenza Lombardia.
  • 1993-1994 - 10º nel girone B dell'Eccellenza Lombardia.
  • 1994-1995 - 6º nel girone C dell'Eccellenza Lombardia.
  • 1995-1996 - 3º nel girone C dell'Eccellenza Lombardia.
Quarto turno di Coppa Italia Dilettanti Lombardia.
  • 1996-1997 - 4º nel girone B dell'Eccellenza Lombardia.
Primo turno di Coppa Italia Dilettanti Lombardia.
  • 1997-1998 - 2º nel girone B dell'Eccellenza Lombardia. Promosso nel Campionato Nazionale Dilettanti dopo play-off nazionali vinti.
Terzo turno di Coppa Italia Dilettanti Lombardia.
  • 1998-1999 - 2º nel girone A del Campionato Nazionale Dilettanti. Ammesso alla nuova Serie D.
Quarti di finale di Coppa Italia Dilettanti.
  • 1999: Assume la denominazione di Sant'Angelo Lodigiano Calcio.
  • 1999-2000 - 12º nel girone B della Serie D.
Terzo turno di Coppa Italia Serie D.

Primo turno di Coppa Italia Serie D.
Primo turno di Coppa Italia Serie D.
Primo turno di Coppa Italia Serie D.
  • 2003-2004 - 18º nel girone A della Serie D. Retrocesso in Eccellenza.
Primo turno di Coppa Italia Serie D.
  • 2004-2005 - 9º nel girone A dell'Eccellenza Lombardia.
Primo turno di Coppa Italia Dilettanti Lombardia.
  • 2005-2006 - 17º nel girone A dell'Eccellenza Lombardia. Retrocesso in Promozione.
Primo turno di Coppa Italia Dilettanti Lombardia.
  • 2006-2007 - 6º nel girone C della Promozione Lombardia. Ammesso in Eccellenza per ripescaggio.
Primo turno di Coppa Italia Dilettanti Lombardia.
  • 2007 - Cambia la denominazione in Associazione Sportiva Dilettantistica Athletic Sant'Angelo[2]
  • 2007-2008 - 15º nel girone C dell'Eccellenza Lombardia. Retrocesso in Promozione dopo aver perso i play-out.
Primo turno di Coppa Italia Dilettanti Lombardia.
  • 2008-2009 - 9º nel girone E della Promozione Lombardia.
Primo turno di Coppa Italia Promozione Lombardia.
  • 2009-2010 - 1º nel girone G della Promozione Lombardia. Promosso in Eccellenza Lombardia.
Finale di Coppa Italia Promozione Lombardia.

  • 2010 - Cambia la denominazione in Associazione Calcio Dilettantistica Sant'Angelo 1907 S.r.l.[3].
  • 2010-2011 - 9º nel girone A dell'Eccellenza Lombardia.
Terzo turno di Coppa Italia Dilettanti Lombardia.
  • 2011-2012 - 1º nel girone C dell'Eccellenza Lombardia. Promosso in Serie D.
Terzo turno di Coppa Italia Dilettanti Lombardia.
  • 2012-2013 - 20º nel girone B della Serie D. Retrocesso in Eccellenza.
Turno preliminare di Coppa Italia Serie D.
  • 2013-2014 - Escluso a campionato in corso dal girone A dell'Eccellenza Lombardia dopo quattro rinunce.
  • 2014 - La società radiata dopo quattro rinunce riparte come A.C.D. Academy Sant'Angelo, iscrivendosi al campionato di Terza Categoria di Lodi.
Primo turno di Coppa Italia Dilettanti Lombardia.
  • 2014-2015 - 1º nel girone A della Terza Categoria Lodi. Promosso in Seconda Categoria.
  • 2015 - La Nuova A.C.O.P. di Zelo Buon Persico, società di Prima Categoria, cambia la denominazione in A.S.D. Sant'Angelo[4], mentre l'A.C.D. Accademy Sant'Angelo non si iscrive in Seconda Categoria e rimane attiva solo col settore giovanile.
  • 2015-2016 - 1º nel girone I della Prima Categoria Lombardia. Promosso in Promozione.
Primo turno di Coppa Lombardia.
  • 2016 - L'A.S.D. Sant'Angelo incorpora l'A.C.D. Academy Sant'Angelo.
  • 2016-2017 - 4º nel girone E della Promozione Lombardia. Perde la finale play-off.
Primo turno di Coppa Italia Promozione Lombardia.
  • 2017-2018 - 12º nel girone E della Promozione Lombardia. Vince i play-out.
Primo turno di Coppa Italia Promozione Lombardia.
  • 2018-2019 - 2° nel girone E della Promozione Lombardia. Ai play-off inter-girone giunge ultimo nel triangolare finale. Ripescato in Eccellenza a completamento organici.
Semifinali di Coppa Italia Promozione Lombardia.
  • 2019-2020 - nel girone B dell'Eccellenza Lombardia.
Primo turno di Coppa Italia Dilettanti Lombardia.

Colori e simboliModifica

ColoriModifica

I colori sociali del Sant'Angelo sono il rosso e il nero che vengono riportati sulla prima divisa da gioco a strisce verticali. Oltre a queste due tinte la squadra ha adottato come colorazione il bianco dal 1933 al 1949.

StruttureModifica

StadioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stadio Carlo Chiesa.

Il Sant'Angelo gioca le partite di casa allo Stadio Carlo Chiesa, costruito nel 1907, ha una capienza di 4100 posti e il terreno in erba misurante 105x68 metri. Per la partita contro il Monza del campionato di Serie C 1974-1975 la squadra rossonera ha ottenuto il permesso di giocare l'incontro allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, divenendo così l'unica squadra insieme all'Inter e al Milan ad aver giocato una partita di casa a San Siro.

Centro di allenamentoModifica

Il Sant'Angelo svolge i propri allenamenti allo Stadio Carlo Chiesa.

Allenatori e presidentiModifica

Gli allenatori e i presidenti del Sant'Angelo dall'anno della sua fondazione ad oggi.

 
Allenatori
  • 1907-1915 ...
  • 1915-1921 Inattivo
  • 1921-1941 ...
  • 1941-1943 Inattivo
  • 1943-1944 ...
  • 1944-1945 Inattivo
  • 1945-1950 ...
  • 1950-1951 Inattivo
  • 1951-1961 ...
  • 1961-1963 Inattivo
  • 1963-1972 ...
  • 1972-1974   Guerrino Rossi
  • 1974-1975   Guerrino Rossi
      Cesare Campagnoli
      Bertoni
  • 1975-1976   Romano Mattè
  • 1976-1977   Carlo Soldo
  • 1977-1978   Carlo Soldo
      Lorenzo Buffon
  • 1978-1980   Giancarlo Danova
  • 1980-1981   Emilio Zanotti
  • 1981-1982   Natalino Fossati
      Giovanni Ardemagni
      Stefano Angeleri
  • 1982-1983   Gesualdo Albanese
      Aristide Guarnieri
      Gesualdo Albanese
  • 1983-1984   Gesualdo Albanese
  • 1984-1985   Aristide Guarnieri
  • 1985-1986   Esposti
  • 1986-1987   Bolli
      Bicicli
  • 1987-1988 ...
  • 1988-1989   Crotti
  • 1989-1995 ...
  • 1995-1996   Paolo Daccò
  • 1996-1997   Paolo Daccò
      Giuseppe Giavardi
  • 1997-1998   Giuseppe Giavardi
      Marzio Buscaglia
  • 1998-1999   Marzio Buscaglia
  • 1999-2000   Marzio Buscaglia
      Claudio Nichetti
      Paolo Daccò
      Marzio Buscaglia
  • 2000-2001   Virginio Gandini
  • 2001-2002   Virginio Gandini
      Giuliano Ciravegna
  • 2002-2003   Maurizio Tassi
      Fabrizio Jotti
      Maurizio Tassi
  • 2003-2004   Claudio Nichetti
      Carlo Piraino
      Claudio Balesini, Marco Cabrini
  • 2004-2005   Maurizio Tassi
      Mario Bersani
  • 2005-2006   Andrea Valle
      Marino Bracchi
      Mario Bersani
      Andrea Valle
  • 2006-2007   Paolo Daccò
  • 2007-2008   Paolo Daccò
      Sergio Toniato
      Gaspare Uzzardi
  • 2009-2010   Diego Dellagiovanna
  • 2010-2011   Giuseppe Degradi
  • 2011-2012   Umberto Cortelazzi
  • 2012-2013   Marco Falsettini
  • 2013-2014   Gianpaolo Chierico
      Umberto Cortelazzi
  • 2014-2016   Alberto Palesi
  • 2016-2017   Cristian Severgnini
      Maurizio Alghisi
  • 2017-2018   Flavio Chitti
      Raffaele Solimeno
  • 2018-2019   Paolo Tanelli
  • 2019-2020   Pierpaolo Curti
      Manuele Domenicali
 
Presidenti
  • 1907-1915 ...
  • 1915-1921 Inattivo
  • 1921-1941 ...
  • 1941-1943 Inattivo
  • 1943-1944 ...
  • 1944-1945 Inattivo
  • 1945-1950 ...
  • 1950-1951 Inattivo
  • 1951-1961 ...
  • 1961-1963 Inattivo
  • 1963-1972 ...
  • 1972-1976   Carlo Chiesa
  • 1976-1977   Italo Riccio
  • 1977-1980   Achille Bosia
  • 1980-1982   Giovanni Andreoni
  • 1982-1984   Giuseppe Arces
  • 1984-1995 ...
  • 1995-1996   Luigi Cremascoli
  • 1996-1997   Roberto Guzzeloni
  • 1997-1999   Luca Gaeli
  • 1999-2003   Giuseppe Pisati
  • 2003-2004   Pietro Gaeli
  • 2004-2006   Luca Meiani
  • 2006-2007   Luigi Cremascoli
  • 2007-2008   Davide Onorino Montini
  • 2008-2009   Davide Onorino Montini
      Giuseppe Roveda
  • 2009-2013   Giuseppe Roveda
  • 2013-2014   Simone Lucariello
  • 2014-2019   Luigi Cremascoli
  • 2019-oggi   Rino Balzano

CalciatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dell'A.S.D. Sant'Angelo

PalmarèsModifica

Competizioni interregionaliModifica

1973-1974 (girone B)

Competizioni regionaliModifica

2011-2012 (girone C)
1967-1968 (girone B), 1972-1973 (girone B), 1988-1989 (girone E), 2009-2010 (girone G)
2015-2016 (girone I)
1964-1965

Competizioni provincialiModifica

1963-1964, 2014-2015

Competizioni giovaniliModifica

  • Campionato Categoria Allievi Semiprofessionisti: 1
1970-1971

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1978-1979 (girone B)
Terzo posto: 2000-2001 (girone B)
Terzo posto: 1984-1985 (girone C)
Secondo posto: 1998-1999 (girone A)
Secondo posto: 1997-1998 (girone B)
Terzo posto: 1995-1996 (girone C)
Secondo posto: 1953-1954 (girone E), 2018-2019 (girone E)
Secondo posto: 1938-1939 (girone F)
Semifinalista: 1972-1973
Finalista: 1995-1996
  • Coppa Italia Promozione Lombardia:
Semifinalista: 2018-2019

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Campionati nazionaliModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Seconda Divisione 1 1921-1922 1921-1922 1
Serie C 7 1945-1946 1977-1978 10
Serie C1 3 1979-1980 1981-1982
Serie C2 3 1978-1979 1983-1984 3
Campionato Dilettanti 2 1957-1958 1958-1959 19
Promozione 1 1948-1949
Campionato Interregionale 5 1984-1985 1990-1991
Campionato Nazionale Dilettanti 1 1998-1999
Serie D 10 1968-1969 2012-2013

NoteModifica

  1. ^ Devecchi-Quaini, pag. 11..
  2. ^ Cambia denominazione: da Sant'Angelo Calcio Srl a A.S.D. Athletic Sant'Angelo. CAMPIONATO ECCELLENZA Girone "C" 2007-2008, A.C. Sant'Angelo 1907 - Sito Ufficiale.
  3. ^ Cambia denominazione: da A.S.D. Athletic Sant'Angelo a A.C.D. Sant'Angelo 1907 Srl. CAMPIONATO ECCELLENZA Girone "A" 2010-2011, A.C. Sant'Angelo 1907 - Sito Ufficiale.
  4. ^ F.I.G.C. Elenco delle società C.R. Lombardia (PDF), lnd.it, pag 187, 10 ottobre 2016. URL consultato il 22 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2016).

BibliografiaModifica

  • Cristiano Devecchi e Fabrizio Quaini, Sant'Angelo leggenda rossonera 100 anni di calcio, Sant'Angelo Lodigiano (LO), Tipografia Cerri & Servida, dicembre 2010.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio