Apri il menu principale

Associazione Calcistica Perugia Calcio 2012-2013

Associazione Calcistica Perugia Calcio
Tifosi Perugia Calcio.jpg
I tifosi perugini in curva Nord allo stadio Curi prima della semifinale di ritorno dei play-off, 2 giugno 2013.
Stagione 2012-2013
AllenatoreItalia Pierfrancesco Battistini
(fino al 12 novembre 2012)
Italia Andrea Camplone
(dal 12 novembre 2012)
All. in secondaItalia Piero Lombardi
(fino al 12 novembre 2012)
Italia Giacomo Dicara
(dal 12 novembre 2012)
ProprietariItalia Giovanni Moneti e
Italia Massimiliano Santopadre
1ª Divisione - Gir. B2º posto (ai play-off)
Play-offSemifinale
Coppa ItaliaTerzo turno
Coppa Italia Lega ProTerzo turno
Miglior marcatoreCampionato: Ciofani (13)
Totale: Ciofani (16)
StadioRenato Curi
Maggior numero di spettatori15 000 circa vs Pisa (2 giugno 2013)
Minor numero di spettatori464 vs L'Aquila (3 ottobre 2012)
Media spettatori5 909[1]¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcistica Perugia Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2012-2013.

StagioneModifica

La stagione 2012-2013 segna il ritorno del Perugia in Lega Pro Prima Divisione, dopo le due promozioni consecutive delle due ultime annate. In panchina viene confermato l'allenatore Pierfrancesco Battistini.[2] Per affrontare il più probante campionato di Prima Divisione, la squadra viene profondamente rinnovata: tra i nuovi arrivi, ci sono il portiere Koprivec e l'esterno d'attacco Fabinho (entrambi dall'Udinese),[3] i difensori Lebran (dal Parma)[4] e Liviero (dalla Juventus),[5] i centrocampisti Cenciarelli (dalla Fiorentina),[6] Esposito (dal Verona)[7] e Politano (dalla Roma),[8] e gli attaccanti Ciofani (dal Parma)[9] e Rantier (svincolato, ex Taranto).[10]

La stagione dei grifoni inizia il 5 agosto 2012 in Puglia, dove gli umbri affrontano il Barletta per il primo turno di Coppa Italia; il successo esterno per 3-0 permette al Perugia l'accesso al turno successivo,[11] in cui la squadra stavolta batte il più quotato Bari, compagine di categoria superiore, con un 4-1 maturato in casa ai supplementari.[12] La vittoria porta i biancorossi al terzo turno, dove il loro cammino nella competizione s'interrompe per mano del Livorno, vittorioso allo stadio Armando Picchi per 4-1.[13]

In campionato il Perugia, inserito nel girone B della Prima Divisione, grazie al successo sul campo del Barletta alla 2ª giornata conquista la vetta solitaria della classifica.[14] Il 18 settembre 2012, pochi giorni dopo il successo nel derby umbro sul Gubbio,[15] il club biancorosso viene penalizzato di 1 punto in classifica dalla Commissione Disciplinare Nazionale della FIGC per inadempienze amministrative relative alla stagione 2011-2012 (vengono comminati 60 giorni di inibizione all'amministratore Massimiliano Santopadre, e 40 al consigliere Gianni Moneti e al presidente del collegio sindacale del club Sergio Malpiedi);[16][17] la sentenza viene poi confermata il 10 ottobre dalla Corte di Giustizia Federale.[18] Sul campo invece, dopo il buon inizio, nella prima parte del girone d'andata la squadra inanella una serie di risultati altalenanti che la portano a stazionare a metà classifica. L'inizio di campionato al di sotto delle aspettative porta la dirigenza a cambiare la gestione tecnica della squadra già il 12 novembre 2012, con Battistini che viene sollevato dall'incarico assieme a Lombardi e al coordinatore dell'area tecnica Alvaro Arcipreti; nella stessa data, la società affida la panchina ad Andrea Camplone e il ruolo di vice a Giacomo Dicara[19] (entrambi ex giocatori biancorossi negli anni 1990).

Il 3 ottobre 2012 avviene intanto l'esordio nella Coppa Italia Lega Pro. Il Perugia supera al primo turno L'Aquila al Curi con un 2-1 arrivato ai supplementari.[20] Al secondo turno i grifoni rimontano tre reti in trasferta al Poggibonsi e superano i toscani per 4-3, approdando così alla successiva fase a gironi del terzo turno,[21] dove il Perugia pesca Aprilia e Lecce: le tre squadre chiudono il girone a pari punti, ma gli umbri vengono eliminati a causa della differenza reti.[22]

Tornando al campionato, l'inizio del girone di ritorno vede il Perugia inanellare una serie di risultati utili che gli permettono di scalare la classifica; a metà febbraio, le vittorie negli scontri diretti contro Pisa[23] e Nocerina[24] consentono alla squadra biancorossa di rientrare nella zona play-off. Il 12 maggio 2013 il Perugia chiude il campionato al secondo posto, a due lunghezze dalla capolista Avellino; i grifoni vanno così ad affrontare i play-off per l'ultimo posto utile alla promozione in Serie B, dove in semifinale incontrano il Pisa, quinto classificato nella stagione regolare:[25] dopo la sconfitta per 1-2 patita all'andata all'Arena Garibaldi, nella sfida di ritorno il Perugia non riesce a ribaltare le sorti del doppio confronto – pur partendo dal vantaggio del miglior piazzamento in classifica –, impattando sul 2-2 al Curi e venendo di conseguenza eliminato dalla corsa alla promozione.[26]

Maglie e sponsorModifica

Il Perugia affronta la stagione 2012-2013 con divise realizzate da Frankie Garage Sport, azienda di abbigliamento di proprietà dell'amministratore Massimiliano Santopadre, all'esordio nel mondo del calcio.[27] Lo sponsor principale è Risparmio Casa, azienda della grande distribuzione organizzata;[28] è presente anche un secondo sponsor di maglia, Italproget, azienda umbra di arredamento per locali pubblici di ristorazione.[29]

FG Sport ha proposto delle divise di rottura rispetto alla tradizione perugina: la prima casacca presenta una maglia rossa con una grande croce bianca sdoppiata – ispirata a quelle dei kamikaze giapponesi[30] – che parte dallo stemma del club, all'altezza del cuore, e si dipana lungo tutto il petto. Il colletto è alla coreana, biancorosso, mentre i bordini delle maniche sono bianchi. Il tessuto è molto elasticizzato. Il logo del fornitore tecnico è assente dal petto, è invece presente sulla manica destra e sul retro del colletto, qui inserito all'interno di un semicerchio bianco. I pantaloncini sono bianchi con bordatura rossa, mentre i calzettoni sono totalmente rossi. Sono infine presenti numerose cuciture a vista, in bianco e in nero, su tutto il completo. La seconda divisa ripropone lo stesso stile, ma a colori invertiti, con maglia bianca, pantaloncini rossi e calzettoni bianchi, e con i numeri di maglia in nero. Stesso disegno è utilizzato anche per la terza divisa, completamente nera, che presenta stavolta la grande croce in colorazione mista biancorossa, così come le altre finiture di maglia e pantaloncini.[31]

La divisa dell'estremo difensore è grigia, con la croce in biancorosso. Sono presenti anche altre due mute da portiere, rispettivamente in giallo e in verde; quest'ultima, inizialmente presentata come prima divisa da portiere, è stata rifiutata dalla tifoseria a causa del colore (verde con inserti rossi), troppo simile alla maglia della storica rivale del Perugia, la Ternana.[30]

Le divise della stagione 2012-2013 – molto innovative rispetto alle classiche casacche dei grifoni – hanno spiazzato i tifosi perugini, che si sono divisi in egual misura tra entusiasti e detrattori, scatenando un forte dibattito in Internet e nei social network.[30][32] In seguito a questo battage, Santopadre ha promesso delle nuove maglie per l'inizio della stagione:[33] le nuove divise, che presentano delle migliorie (sia nei materiali che nel disegno) rispetto alle precedenti,[34] hanno debuttato il 3 ottobre 2012 in occasione dell'esordio stagionale in Coppa Italia Lega Pro.[35]

Casa
Trasferta
Terza divisa

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

  • Amministratore unico: Massimiliano Santopadre
  • Consigliere: Giovanni Moneti
  • Direttore generale: Luigi Agnolin

Area organizzativa

  • Direttore sportivo: Ilvano Ercoli (fino all'aprile 2013), Roberto Goretti (dall'aprile 2013)
  • Segretario generale: Ilvano Ercoli
  • Team manager: Simone Rubeca

Area comunicazione

  • Ufficio stampa: Rosanna Fella

Area amministrazione

  • Responsabile: Sandro Paiano
  • Staff Studio Paiano: Chiara Cinelli, Alessia Pelosi

Area marketing

  • Responsabile marketing: Riccardo Candolfi (fino all'aprile 2013), Marco Triani (dall'aprile 2013)
  • Responsabile commerciale: Stefano Politelli
  • Account marketing: Marco Triani (fino all'aprile 2013)
  • Studio legale: Prof. Avv. Carlo Calvieri, Avv. Gianluca Calvieri

Area tecnica

  • Coordinatore area tecnica: Alvaro Arcipreti (fino al 12 novembre 2012)
  • Allenatore: Pierfrancesco Battistini (fino al 12 novembre 2012), Andrea Camplone (dal 12 novembre 2012)
  • Allenatore in seconda: Piero Lombardi (fino al 12 novembre 2012), Giacomo Dicara (dal 12 novembre 2012)
  • Preparatore atletico: Ivano Tito
  • Preparatore dei portieri: Marco Bonaiuti

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Prof. Giuliano Cerulli
  • Medici sociali: Dott. Giuseppe De Angelis, Dott. Ermanno Trinchese, Dott. Mauro Faleburle, Dott. Antonio Ceravolo
  • Massaggiatore: Leonello Tosti
  • Massofisioterapista: Renzo Luchini

Staff

  • Addetto biglietteria: Tiziana Barbetti
  • Addetto rapporti tifosi: Monica Landi
  • Magazzinieri: Gino Bettucci, Fausto Maccarelli
  • Custode stadio: Sergio Militi
  • Gestione campi: Alberto Tomassini, Leonardo Tomassini
  • Manutenzione stadio: Archiplan - Lemmi
  • Delegato alla sicurezza: Fausto Castellani
  • Vicedelegato alla sicurezza: Michele Diosono

RosaModifica

Rosa aggiornata al 21 febbraio 2013.

N. Ruolo Giocatore
  P Daniele Giordano
  P Jan Koprivec
  P Mirko Pinti
  D Matteo Anania
  D Luca Cacioli
  D Francesco Cangi [36]
  D Andrea De Rossi [37]
  D Carlos Wilhelm Garcia
  D Nicholas Giani [36]
  D Fabio Lebran
  D Matteo Liviero
  D Bruno Martella [38]
  D Leonardo Massoni [36]
  D Jefferson Alves Oliveira [38]
  D Adriano Russo
  D Andrea Zanchi [36]
  C Federico Barra [37]
N. Ruolo Giocatore
  C Eduardo Luis Carloto [38]
  C Diego Cenciarelli
  C Francesco Dettori [36]
  C Francesco Di Tacchio [38]
  C Gennaro Esposito
  C Vincenzo Italiano [39]
  C Alessio Moneti
  C Marco Moscati
  C Gianluca Nicco [36]
  C Gabriele Paonessa [38]
  C Matteo Politano
  A Daniel Ciofani
  A Giampiero Clemente (capitano)
  A Fabinho
  A Julien Rantier
  A Romano Tozzi Borsoi

CalciomercatoModifica

Sessione estiva (dal 1º/7 al 31/8)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Jan Koprivec Udinese compartecipazione[3]
P Mirko Pinti
D Carlos Wilhelm Garcia Juventus prestito[5]
D Fabio Lebran Parma prestito[4]
D Matteo Liviero Juventus prestito[5]
D Bruno Martella Sampdoria prestito[40]
D Jefferson Alves Oliveira Udinese prestito[3]
C Diego Cenciarelli Fiorentina prestito[6]
C Francesco Di Tacchio Fiorentina prestito[41]
C Gennaro Esposito Verona prestito[7]
C Gabriele Paonessa Parma prestito[42]
C Matteo Politano Roma prestito[8]
A Daniel Ciofani Parma prestito[9]
A Fabinho Udinese prestito[3]
A Julien Rantier - svincolato[10]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Nicola Braccalenti
P Pasquale Despucches
D Pierluigi Borghetti
D Nicolò Curti
D Simone Di Dio
D Daniele Proietti
D Niccolò Pupeschi
D Andrea Zanchi Bellinzona prestito[43]
C Alessio Benedetti
C Alessandro Borgese
C Gianmarco Giuliacci
C Nicolò Luchini
C Daniel Margarita - risoluzione[44]
C Francesco Mocarelli
C Michele Sansotta
A Pietro Balistreri
A Sebastián Bueno
A Daniele Ferri Marini
A Niccolò Gucci - risoluzione[45]
A Ettore Padovani

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Francesco Cangi Verona prestito[46]
D Nicholas Giani Vicenza prestito[47]
D Leonardo Massoni Sassuolo definitivo[48]
D Andrea Zanchi Bellinzona fine prestito[49]
C Francesco Dettori Chievo prestito[50]
C Gianluca Nicco Pescara prestito[51]
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Bruno Martella Sampdoria[52] fine prestito[53]
D Jefferson Alves Oliveira Udinese[54] fine prestito[47]
C Eduardo Luis Carloto Venezia prestito[55]
C Francesco Di Tacchio Fiorentina[56] fine prestito[57]
C Gabriele Paonessa Parma[58] fine prestito[59]

Operazioni esterne alle sessioniModifica

Acquisti
R. Nome a Modalità
C Vincenzo Italiano - svincolato[60]

RisultatiModifica

CampionatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Prima Divisione 2012-2013.

Girone di andataModifica

Perugia
3 settembre 2012, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Perugia2 – 1
referto
BeneventoStadio Renato Curi (5 400 circa spett.)
Arbitro:  Saia (Palermo)

Barletta
9 settembre 2012, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Barletta0 – 1
referto
PerugiaStadio Cosimo Puttilli (3 000 circa spett.)
Arbitro:  Aversano (Treviso)

Perugia
16 settembre 2012, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Perugia2 – 0
referto
GubbioStadio Renato Curi (10 000 circa spett.)
Arbitro:  Aureliano (Bologna)

Andria
23 settembre 2012, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Andria BAT1 – 1
referto
PerugiaStadio Degli Ulivi (2 500 circa spett.)
Arbitro:  Dei Giudici (Latina)

Perugia
28 settembre 2012, ore 20:30 CEST
5ª giornata
Perugia1 – 2
referto
PisaStadio Renato Curi (7 145 spett.)
Arbitro:  Ghersini (Genova)

Nocera Inferiore
7 ottobre 2012, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Nocerina2 – 0
referto
PerugiaStadio San Francesco d'Assisi (3 200 circa spett.)
Arbitro:  Benassi (Bologna)

Avellino
14 ottobre 2012, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Avellino1 – 1
referto
PerugiaStadio Partenio (6 500 circa spett.)
Arbitro:  Bindoni (Venezia)

Perugia
28 ottobre 2012, ore 20:30 CET
8ª giornata
Perugia3 – 0
referto
CarrareseStadio Renato Curi (5 000 circa spett.)
Arbitro:  Abisso (Palermo)

Latina
5 novembre 2012, ore 20:45 CET
9ª giornata
Latina3 – 1
referto
PerugiaStadio Domenico Francioni (3 111 spett.)
Arbitro:  Merlino (Udine)

Perugia
11 novembre 2012, ore 15:00 CET
10ª giornata
Perugia2 – 4
referto
CatanzaroStadio Renato Curi (4 000 circa spett.)
Arbitro:  Lanza (Nichelino)

Perugia
18 novembre 2012, ore 14:30 CET
11ª giornata
Perugia2 – 2
referto
FrosinoneStadio Renato Curi (4 000 circa spett.)
Arbitro:  Maresca (Napoli)

Sorrento
2 dicembre 2012, ore 15:00 CET
12ª giornata
Sorrento0 – 0
referto
PerugiaStadio Italia (1 500 circa spett.)
Arbitro:  Pezzuto (Lecce)

Perugia
9 dicembre 2012, ore 15:00 CET
13ª giornata
Perugia4 – 1
referto
ViareggioStadio Renato Curi (5 000 circa spett.)
Arbitro:  Giovani (Grosseto)

Prato
16 dicembre 2012, ore 15:00 CET
14ª giornata
Prato2 – 0
referto
PerugiaStadio Lungobisenzio (2 000 circa spett.)
Arbitro:  Sacchi (Macerata)

Perugia
22 dicembre 2012, ore 15:00 CET
15ª giornata
Perugia3 – 0
referto
PaganeseStadio Renato Curi (4 500 circa spett.)
Arbitro:  D'Angelo (Ascoli Piceno)

Girone di ritornoModifica

Benevento
6 gennaio 2013, ore 15:00 CET
16ª giornata
Benevento0 – 1
referto
PerugiaStadio Ciro Vigorito (2 500 circa spett.)
Arbitro:  Benassi (Bologna)

Perugia
13 gennaio 2013, ore 14:30 CET
17ª giornata
Perugia0 – 1
referto
BarlettaStadio Renato Curi (4 500 circa spett.)
Arbitro:  Dei Giudici (Latina)

Gubbio
20 gennaio 2013, ore 15:00 CET
18ª giornata
Gubbio2 – 3
referto
PerugiaStadio Pietro Barbetti (3 500 circa spett.)
Arbitro:  Ghersini (Genova)

Perugia
3 febbraio 2013, ore 14:30 CET
19ª giornata
Perugia2 – 0
referto
Andria BATStadio Renato Curi (4 000 circa spett.)
Arbitro:  Saia (Palermo)

Pisa
11 febbraio 2013, ore 20:45 CET
20ª giornata
Pisa0 – 1
referto
PerugiaStadio Arena Garibaldi - Romeo Anconetani (2 000 circa spett.)
Arbitro:  Minelli (Varese)

Perugia
17 febbraio 2013, ore 14:30 CET
21ª giornata
Perugia2 – 1
referto
NocerinaStadio Renato Curi (7 500 circa spett.)
Arbitro:  Aureliano (Bologna)

Perugia
3 marzo 2013, ore 14:30 CET
22ª giornata
Perugia1 – 1
referto
AvellinoStadio Renato Curi (7 500 circa spett.)
Arbitro:  Cifelli (Campobasso)

Carrara
10 marzo 2013, ore 14:30 CET
23ª giornata
Carrarese0 – 1
referto
PerugiaStadio dei Marmi (2 000 circa spett.)
Arbitro:  Greco (Lecce)

Perugia
17 marzo 2013, ore 14:30 CET
24ª giornata
Perugia2 – 1
referto
LatinaStadio Renato Curi (8 000 circa spett.)
Arbitro:  Abisso (Palermo)

Catanzaro
24 marzo 2013, ore 14:30 CET
25ª giornata
Catanzaro2 – 4
referto
PerugiaStadio Nicola Ceravolo (3 000 circa spett.)
Arbitro:  Pelagatti (Arezzo)

Frosinone
7 aprile 2013, ore 14:30 CEST
26ª giornata
Frosinone0 – 1
referto
PerugiaStadio Comunale Matusa (4 000 circa spett.)
Arbitro:  Maresca (Napoli)

Perugia
14 aprile 2013, ore 15:00 CEST
27ª giornata
Perugia2 – 1
referto
SorrentoStadio Renato Curi (9 000 circa spett.)
Arbitro:  Pezzuto (Lecce)

Viareggio
28 aprile 2013, ore 15:00 CEST
28ª giornata
Viareggio1 – 0
referto
PerugiaStadio Torquato Bresciani (2 500 circa spett.)
Arbitro:  Ghersini (Genova)

Perugia
5 maggio 2013, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Perugia3 – 0
referto
PratoStadio Renato Curi
Arbitro:  Bruno (Torino)

Pagani
12 maggio 2013, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Paganese0 – 2
referto
PerugiaStadio Marcello Torre (600 circa spett.)
Arbitro:  Giovani (Grosseto)

Play-offModifica

Pisa
26 maggio 2013, ore 16:00 CEST
Semifinale – Andata
Pisa2 – 1
referto
PerugiaStadio Arena Garibaldi - Romeo Anconetani (11 000 circa spett.)
Arbitro:  Maresca (Napoli)

Perugia
2 giugno 2013, ore 15:00 CEST
Semifinale – Ritorno
Perugia2 – 2
referto
PisaStadio Renato Curi (15 000 circa spett.)
Arbitro:  Aureliano (Bologna)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2012-2013.
Barletta
5 agosto 2012, ore 20:45 CEST
Primo turno
Barletta0 – 3
referto
PerugiaStadio Cosimo Puttilli (2 621 spett.)
Arbitro:  Albertini (Ascoli Piceno)

Perugia
12 agosto 2012, ore 20:45 CEST
Secondo turno
Perugia4 – 1
(d.t.s.)
referto
BariStadio Renato Curi (4 000 circa spett.)
Arbitro:  Giancola (Vasto)

Livorno
18 agosto 2012, ore 20:45 CEST
Terzo turno
Livorno4 – 1
referto
PerugiaStadio Armando Picchi
Arbitro:  Valeri (Roma)

Coppa Italia Lega ProModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2012-2013.
Perugia
3 ottobre 2012, ore 15:00 CEST
Primo turno
Perugia2 – 1
(d.t.s.)
referto
L'AquilaStadio Renato Curi (464 spett.)
Arbitro:  Marini (Roma)

Poggibonsi
17 ottobre 2012, ore 20:30 CEST
Secondo turno
Poggibonsi3 – 4
referto
PerugiaStadio Stefano Lotti (500 circa spett.)
Arbitro:  Paolini (Ascoli Piceno)

Aprilia
21 novembre 2012, ore 14:30 CET
Terzo turno - 2ª giornata
Aprilia2 – 1
referto
PerugiaStadio Quinto Ricci (400 circa spett.)
Arbitro:  Rocca (Vibo Valentia)

Perugia
5 dicembre 2012, ore 14:30 CET
Terzo turno - 3ª giornata
Perugia2 – 1
referto
LecceStadio Renato Curi (1 200 circa spett.)
Arbitro:  Chiffi (Padova)

StatisticheModifica

Statistiche aggiornate al 2 giugno 2013.

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Lega Pro Prima Divisione 58[61] 15 10 2 3 31 15 15 8 3 4 17 14 30 18 5 7 48 29 +19
Play-off - 1 0 1 0 2 2 1 0 0 1 1 2 2 0 1 1 3 4 -1
Coppa Italia - 1 1 0 0 4 1 2 1 0 1 4 4 3 2 0 1 8 5 +3
Coppa Italia Lega Pro - 2 2 0 0 4 2 2 1 0 1 5 5 4 3 0 1 9 7 +2
Totale - 19 13 3 3 41 20 20 10 3 7 27 25 39 23 6 10 68 45 +23

GiovaniliModifica

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

  • Responsabile settore giovanile: Roberto Goretti (fino all'aprile 2013)
  • Responsabile area tecnica-organizzativa-amministrativa: Mauro Lucarini
  • Direttore sportivo: Mirko Vagnoli
  • Direttore sportivo Berretti: Stefano De Francesco
  • Responsabile dirigenti: Michele Cesaro
  • Responsabile osservatori area Lazio: Bruno Toralbi
  • Responsabile segreteria: Daniela Zampini
  • Segretaria settore agonistico: Rachele De Santis

Scuola Calcio "A.C. Perugia Football Academy"

  • Testimonial: Franco Vannini
  • Segretaria Scuola Calcio: Daniela Mezzanotte

NoteModifica

  1. ^ (EN) Attendance Statistics of Lega Pro 1st Division B 2012-2013, su stadiapostcards.com.
  2. ^ Perugia calcio, è fatta: Mister Battistini firma per un anno, su perugiatoday.it, 23 maggio 2012.
  3. ^ a b c d Perugia Calcio: dall'Udinese arrivano Koprivec, Jefferson e Ayres, su perugiatoday.it, 15 giugno 2012.
  4. ^ a b Claudio Colla, Perugia, dal Parma arriva Lebran, su tuttomercatoweb.com, 12 luglio 2012.
  5. ^ a b c Calciomercato Perugia, ufficiale: Liviero e Garcia in biancorosso [collegamento interrotto], su acperugiacalcio.it, 21 agosto 2012.
  6. ^ a b Calcio/ Il Perugia ingaggia dalla Fiorentina il centrocampista Diego Cenciarelli, su umbrialeft.it, 26 giugno 2012.
  7. ^ a b Calciomercato Perugia: il centrocampista Gennaro Esposito arriva in prestito, su perugiatoday.it, 6 luglio 2012.
  8. ^ a b Nicola Mechelli, Perugia Calcio, ecco un altro acquisto: in prestito Politano, su perugiatoday.it, 17 luglio 2012.
  9. ^ a b Barbara Isidori, Casa Grifo/Ciofani:"Perugia piazza da A e per i tifosi prometto gol a raffica", su umbrialeft.it, 3 agosto 2012.
  10. ^ a b Antonello Ferroni, Rantier: "Oui Grifo, vengo per vincere", su giornaledellumbria.it, 25 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2014).
  11. ^ Mario Borraccino, Coppa Italia di calcio. Il Barletta è già fuori, eliminato dal Perugia [collegamento interrotto], su lagazzettadelmezzogiorno.it, 6 agosto 2012.
  12. ^ Mario Mariano, Coppa Italia, il Perugia stende il Bari ai supplementari: 4 a 1, su umbria24.it, 12 agosto 2012.
  13. ^ Paolo Biagioni, Coppa Italia, il Perugia è eliminato: il Livorno serve un poker secco, su lanazione.it, 19 agosto 2012.
  14. ^ Giovanni Baricca, Il Perugia arpiona la vetta con un goal di Politano, su umbria24.it, 9 settembre 2012.
  15. ^ Daniele Bovi, Di Tacchio "alla Tardelli" e Tozzi Borsoi: il Perugia batte il Gubbio 2-0 di fronte a oltre 10mila persone, su umbria24.it, 16 settembre 2012.
  16. ^ Daniele Bovi, Ritenute Irpef pagate con un giorno di ritardo, la Figc toglie un punto al Perugia: parte il ricorso, su umbria24.it, 18 settembre 2012.
  17. ^ Giovanni Baricca, Grifo meno uno, la rabbia di Santopadre: "Fino alla Corte europea se dovesse servire", su umbria24.it, 18 settembre 2012.
  18. ^ Perugia, respinto il ricorso: rimane il punto di penalizzazione. "Valuteremo se andare avanti", su umbria24.it, 10 ottobre 2012.
  19. ^ Presentazione del nuovo allenatore del Perugia Calcio, su acperugiacalcio.com, 12 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2013).
  20. ^ Giovanni Baricca, Coppa Italia, ai supplementari il Grifo abbatte L’Aquila con Clemente: il Perugia vince 2-1, su umbria24.it, 3 ottobre 2012.
  21. ^ Giovanni Baricca, Coppa Italia, remuntada biancorossa a Poggibonsi: il Perugia da 0-3 a 4-3 in appena 45 minuti, su umbria24.it, 18 ottobre 2012.
  22. ^ Giovanni Baricca, Coppa Italia, la voglia, l’impegno e due gol non bastano: il Perugia vince 2-1 col Lecce ma è fuori, su umbria24.it, 5 dicembre 2012.
  23. ^ Colpo del Perugia a Pisa, decide Ciofani, su tuttomercatoweb.com, 11 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2013).
  24. ^ Giovanni Baricca, Rantier arma letale: il francese allo scadere regala al Perugia la vittoria 2-1 sulla Nocerina. Grifo terzo, su umbria24.it, 17 febbraio 2013.
  25. ^ Giovanni Baricca, Paganese – Perugia, 0 a 2. E il Grifo blinda il secondo posto, su umbria24.it, 12 maggio 2013.
  26. ^ Giovanni Baricca, Grifo, finisce il sogno serie B. Contro il Pisa i biancorossi fanno 2-2, in finale vanno i toscani, su umbria24.it, 2 giugno 2013.
  27. ^ Frankie Garage è il nuovo sponsor tecnico del Perugia, su passionemaglie.it, 3 aprile 2012.
  28. ^ Barbara Isidori, Casa Grifo/Risparmio Casa main sponsor. Ecco le maglie per la prossima stagione, su umbrialeft.it, 12 luglio 2012.
  29. ^ Perugia calcio, ecco il secondo sponsor: sarà Italproget, su perugiatoday.it, 30 luglio 2012.
  30. ^ a b c Perugia, si ricomincia. Primo giorno di lavoro al Curi, su giornaledellumbria.it, 12 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2015).
  31. ^ Il Grifo si rifà il look, presentate le maglie del Perugia 2012-2013, su passionemaglie.it, 13 luglio 2012.
  32. ^ Antonello Menconi, La nuova maglia del Perugia divide i tifosi. Ecco le reazioni, su perugia24.net, 13 luglio 2012.
  33. ^ Antonello Menconi, Santopadre sulle nuove maglie: il 15 settembre il colore sarà quello giusto [collegamento interrotto], su perugia24.net, 18 luglio 2012.
  34. ^ In vendita da oggi la nuova maglia del Grifo, su quiperugia.corrierenazionale.it, 11 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 20 novembre 2015).
  35. ^ Grifo: pronte le nuove maglie. L'esordio in Coppa oggi?, su ac-perugia.com, 3 ottobre 2012.
  36. ^ a b c d e f Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  37. ^ a b Aggregato alla prima squadra dalla formazione Primavera.
  38. ^ a b c d e Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  39. ^ Aggregato da svincolato il 21 febbraio 2013.
  40. ^ Nicola Mechelli, Perugia Calcio, via alla linea verde: arriva il difensore Martella, su perugiatoday.it, 10 luglio 2012.
  41. ^ Ufficiale, Di Tacchio va al Perugia in prestito, su tuttomercatoweb.com, 19 agosto 2012.
  42. ^ Elisabetta Zampieri, Perugia, dal Parma arriva Paonessa, su tuttomercatoweb.com, 11 agosto 2012.
  43. ^ Barbara Isidori, Casa Grifo/ Andrea Zanchi:"Arrivederci Perugia", su umbrialeft.it, 13 luglio 2012.
  44. ^ Antonello Menconi, Daniel Margarita non c'è più: dopo l'infortunio, la rescissione del contratto con il Perugia, su perugia24.net, 20 luglio 2012.
  45. ^ Elisabetta Zampieri, Perugia, risolto il contratto di Gucci, su tuttomercatoweb.com, 17 agosto 2012.
  46. ^ Perugia calcio, Cangi è il nuovo terzino destro biancorosso, su acperugiacalcio.com, 3 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2013).
  47. ^ a b Calciomercato biancorosso, Giani è del Perugia. Per Jefferson risolta la cessione temporanea, su acperugiacalcio.com, 23 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2014).
  48. ^ Calciomercato biancorosso, ingaggiato il difensore Massoni, su acperugiacalcio.com, 31 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2013).
  49. ^ Perugia calcio, ricevuto il transfert di Andrea Zanchi, su acperugiacalcio.com, 11 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2013).
  50. ^ Calciomercato biancorosso, Dettori firma con il Perugia, su acperugiacalcio.com, 22 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2014).
  51. ^ Calciomercato Perugia, il centrocampista Nicco vestirà la maglia biancorossa, su acperugiacalcio.com, 3 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 4 novembre 2013).
  52. ^ Trasferitosi al Viareggio nella stessa sessione di calciomercato.
  53. ^ Lorenzo Montaldo, Ufficiale: Cancellotti al Gubbio, Martella al Viareggio, su tuttomercatoweb.com, 25 gennaio 2013.
  54. ^ Trasferitosi al Venezia nella stessa sessione di calciomercato.
  55. ^ Carloto firma fino al 30.06.2013 [collegamento interrotto], su fbcunionevenezia.com, 3 gennaio 2013.
  56. ^ Trasferitosi all'Entella nella stessa sessione di calciomercato.
  57. ^ Ufficializzato l'ingaggio di Francesco Di Tacchio, su entella.it, 31 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2013).
  58. ^ Trasferitosi al Crotone nella stessa sessione di calciomercato.
  59. ^ Paonessa è rossoblù, su fccrotone.it, 31 gennaio 2013.
  60. ^ Perugia calcio, raggiunto l'accordo con il centrocampista Vincenzo Italiano, su acperugiacalcio.com, 21 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2013).
  61. ^ 1 punto di penalizzazione per inadempienze amministrative relative alla stagione 2011-2012 («per non aver documentato, alla scadenza del termine perentorio del 15 maggio 2012, il pagamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti ai tesserati per la mensilità di marzo 2012»), da scontarsi nella stagione 2012-2013, cfr. Comunicato ufficiale n. 17/CDN (PDF), Federazione Italiana Giuoco Calcio, 18 settembre 2012. URL consultato il 19 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2012).

Collegamenti esterniModifica

  • Rosa su Calciatori.com, su calciatori.com. URL consultato il 30 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2014).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio