Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia

offre sostegno gratuito alle persone che si ritengono vittime di malagiustizia ed errori giudiziari.
Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia
AbbreviazioneAIVM
TipoAPS
Fondazione27 gennaio 2012
FondatoreMario Caizzone
Sede centraleItalia Milano
PresidenteItalia Mario Caizzone
Lingua ufficialeitaliano
Sito web

L'Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia (AIVM), con sede a Milano, è un’Associazione di promozione sociale (APS) fondata nel 2012[1] allo scopo di offrire supporto alle persone che si ritengono vittime di un errore giudiziario o malagiustizia civile, penale, amministrativa e tributaria.[2]

Alla data del giugno 2019 l'Associazione aveva complessivamente supportato 7.863 persone.[3]

L’associazione è stata creata da Mario Caizzone, dottore commercialista, con l’aiuto del giornalista Alex Guzzi, a seguito di un caso di malagiustizia di cui era stato vittima lo stesso Caizzone.

ObiettiviModifica

Gli scopi dell’Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia (AIVM) sono:

  • Aiutare le persone vittime di ingiustizie giudiziarie
  • Dare assistenza e sostegno morale, anche attraverso i suoi consociati, nelle azioni giurisdizionali rivolte ad ottenere la riabilitazione morale e giudiziale
  • Promuovere la partecipazione popolare, l’impegno civile e sociale dei cittadini democratici, senza distinzione di partito.

Secondo il proprio statuto, l’Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia (AIVM) aiuta coloro che ritengono di essere stati danneggiati da ritardi, superficialità, malintesi, interpretazioni errate, lungaggini e comportamenti arbitrari posti in essere da chi amministra giustizia in Italia.[4]

AttivitàModifica

L’associazione opera attraverso un centro d’ascolto, un osservatorio e un centro studi e svolge attività di supporto diretto alle vittime di malagiustizia.

Nei primi sei anni di attività - alla data del settembre 2018 - l'associazione aveva complessivamente supportato oltre 7.000 persone.[5]

In aggiunta al supporto diretto fornito alle vittime di malagiustizia, l'AIVM organizza iniziative di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul tema della malagiustizia.

L'associazione svolge inoltre attività di studio e ricerca sul tema della malagiustizia in Italia.

NoteModifica

  1. ^ Costituita legalmente il 27 gennaio 2012.
  2. ^ Malagiustizia, quando è l'avvocato a tradire Archiviato il 22 ottobre 2018 in Internet Archive., Avvenire, 23 Novembre 2014 (consultato il 09/08/2018)
  3. ^ Quelli Che Vanno Fuori Di Testa Per Colpa Della Malagiustizia, Libero, 3 Giugno 2019.
  4. ^ Statuto dell'Associazione Italiana Vittime di Malagiustizia Archiviato il 22 ottobre 2018 in Internet Archive..
  5. ^ Vite distrutte dalla (mala) giustizia. Troppi innocenti all’angolo Archiviato il 17 settembre 2018 in Internet Archive., Corriere della sera - Buone notizie, 15 settembre 2018 (consultato il 05-10-2018).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto