Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Sportiva L'Aquila.

Associazione Sportiva L'Aquila
Promozb.jpg
La squadra aquilana festeggia la promozione in Serie B al termine della vittoriosa partita con l'Andrea Doria.
Stagione 1933-1934
AllenatoreItalia Ottavio Barbieri
PresidenteItalia Adelchi Serena
Prima Divisione
Girone finale1ª (promossa in Serie B)
StadioStadio del Littorio (12 000)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva L'Aquila nelle competizioni ufficiali della stagione 1933-1934.

Indice

StagioneModifica

Per l'Associazione Sportiva L'Aquila, la stagione 1933-1934 è la 2ª in Prima Divisione.[1] Si tratta dell'ultimo campionato in cui le squadre di Serie A e B schierano la loro formazione di riserva.[2]

La compagine rossoblù, con ambizioni di promozione, è affidata alla guida del tecnico Ottavio Barbieri che aveva appena concluso la sua carriera da calciatore nella Sampierdarenese. L'Aquila, inoltre, fa il suo esordio nel nuovo Stadio del Littorio,[2] con un secco 7-1 all'Alma Juventus Fano;[3] l'impianto si dimostra essere un autentico fortino e rimane inespugnato per tutta la durata del torneo.

Dopo un lungo testa a testa con il Foligno, battuto in un match-clou alla penultima giornata e in seguito squalificato per provato illecito sportivo,[4] gli abruzzesi vincono il proprio girone e guadagnano l'accesso alla fase finale del torneo, partecipando a un ulteriore girone con Andrea Doria, Falck e Pro Gorizia. Dopo aver chiuso l'andata in testa alla classifica, i rossoblù sono battuti dal Falck e, successivamente, fermati sul 2-2 in casa dalla Pro Gorizia (partita che L'Aquila stava perdendo 2-0 a pochi minuti dal termine); nell'ultima giornata, tuttavia, si riscattano andando a vincere a Genova sul campo della favorita Andrea Doria (a cui bastava il pareggio per ottenere la promozione).[5]

L'Aquila guadagna così, prima formazione abruzzese a riuscirci, la promozione in Serie B;[4][6] si tratta inoltre della prima vittoria in un torneo nella storia della società.

RosaModifica

 
La formazione dell'Aquila nella decisiva partita contro l'Andrea Doria.
N. Ruolo Giocatore
  A Angiolini
  C Ballardini
  A Marino Bon
  A Antonio Budini
  C Walter Corsanini
  Fortina
  Giulio Di Giulio
  C Aldo Giannini
  Iacone
  D Floro La Roma Iezzi
N. Ruolo Giocatore
  Aldo Montanari
  C Piacentini
  C Bruno Rossi (I)
  C Mario Rossi (II)
  C Renato Rossini
  P Orlando Sain
  D Egidio Sgubin
  P Gorido Stornelli
  C Dino Testoni

RisultatiModifica

Prima DivisioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Prima Divisione 1933-1934.

Girone di andataModifica

Taranto
24 settembre 1933
1ª giornata
Cantieri Tosi1 – 1L'AquilaStadio del Littorio

Aquila degli Abruzzi
1º ottobre 1933
2ª giornata
L'Aquila7 – 1Alma Juventus FanoStadio del Littorio

Pescara
8 ottobre 1933
3ª giornata
Pescara0 – 2L'AquilaStadio Rampigna

Aquila degli Abruzzi
15 ottobre 1933
4ª giornata
L'Aquila4 – 1Anconitana-BianchiStadio del Littorio

Sora
22 ottobre 1933
5ª giornata
Sora3 – 2L'AquilaStadio Sferracavallo

Aquila degli Abruzzi
29 ottobre 1933
6ª giornata
L'Aquila6 – 1SambenedetteseStadio del Littorio

Roma
1º novembre 1933
7ª giornata
Lazio (B)3 – 1L'AquilaStadio Nazionale

Jesi
5 novembre 1933
8ª giornata
Jesi1 – 1L'AquilaStadio Pacifico Carotti

Aquila degli Abruzzi
12 novembre 1933
9ª giornata
L'Aquila4 – 1FermanaStadio del Littorio

Aquila degli Abruzzi
19 novembre 1933
10ª giornata
L'Aquila4 – 0CivitavecchieseStadio del Littorio

Taranto
26 novembre 1933
11ª giornata
Taranto1 – 1L'AquilaStadio del Littorio

Foligno
10 dicembre 1933
12ª giornata
Foligno0 – 0L'AquilaStadio comunale di Foligno

Aquila degli Abruzzi
17 dicembre 1933
13ª giornata
L'Aquila1 – 0MolfettaStadio del Littorio

Girone di ritornoModifica

Aquila degli Abruzzi
7 gennaio 1934
14ª giornata
L'Aquila3 – 0Cantieri TosiStadio del Littorio

Fano
14 gennaio 1934
15ª giornata
Alma Juventus Fano0 – 0L'AquilaPolisportivo Borgo Metauro

Aquila degli Abruzzi
21 gennaio 1934
16ª giornata
L'Aquila2 – 2PescaraStadio del Littorio

Ancona
28 gennaio 1934
17ª giornata
Anconitana-Bianchi1 – 0L'AquilaStadio Dorico

Aquila degli Abruzzi
4 febbraio 1934
18ª giornata
L'Aquila2 – 0SoraStadio del Littorio

San Benedetto del Tronto
18 febbraio 1934
19ª giornata
Sambenedettese1 – 2L'AquilaCampo del Littorio

Aquila degli Abruzzi
25 febbraio 1934
20ª giornata
L'Aquila1 – 0Lazio (B)Stadio del Littorio

Aquila degli Abruzzi
4 marzo 1934
21ª giornata
L'Aquila1 – 0JesiStadio del Littorio

Fermo
11 marzo 1934
22ª giornata
Fermana0 – 0L'AquilaCampo del Littorio

Civitavecchia
18 marzo 1934
23ª giornata
Civitavecchiese0 – 3L'AquilaCampo Gargana

Aquila degli Abruzzi
1º aprile 1934
24ª giornata
L'Aquila0 – 0TarantoStadio del Littorio

Aquila degli Abruzzi
8 aprile 1934
25ª giornata
L'Aquila1 – 0FolignoStadio del Littorio

Molfetta
15 aprile 1934
26ª giornata
Molfetta2 – 1L'AquilaStadio Paolo Poli

Girone finaleModifica

Aquila degli Abruzzi
13 maggio 1934
1ª giornata
L'Aquila3 – 0Acciaierie FalckStadio del Littorio

Gorizia
20 maggio 1934
2ª giornata
Pro Gorizia1 – 1L'AquilaCampo sportivo

Aquila degli Abruzzi
17 giugno 1934
3ª giornata
L'Aquila2 – 1Andrea DoriaStadio del Littorio

Sesto San Giovanni
24 giugno 1934
4ª giornata
Acciaierie Falck1 – 0L'AquilaCampo sportivo

Aquila degli Abruzzi
1º luglio 1934
5ª giornata
L'Aquila2 – 2
referto
Pro GoriziaStadio del Littorio

Genova
8 luglio 1934
6ª giornata
Andrea Doria1 – 3
referto
L'AquilaStadio Luigi Ferraris

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Prima Divisione 36 13 11 2 0 36 6 13 3 6 4 14 13 26 14 8 4 50 19 +31
  Girone finale 8 3 2 1 0 7 3 3 1 1 1 4 3 6 3 2 1 11 6 +5
Totale - 16 13 3 0 43 9 16 4 7 5 18 16 32 17 10 5 61 25 +36

NoteModifica

  1. ^ Chiodi, p. 71
  2. ^ a b Capaldi, p. 31
  3. ^ Walter Merlini, La fortissima Aquila dispone facilmente di un Fano dimostratosi ricco di volontà ma povero di classe, in Il Littoriale, 5 ottobre 1933.
  4. ^ a b Capaldi, p. 33
  5. ^ L'Aquila batte a Genova la Doria e ottiene la promozione in B, in Il Littoriale, 9 luglio 1934.
  6. ^ L'Aquila Calcio 1927, Le Origini, su laquilacalcio.com. URL consultato il 10 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 17 ottobre 2008).

BibliografiaModifica

  • Dante Capaldi, La storia dell'Aquila Calcio, 1ª ed., L'Aquila, Editpress, 2012.
  • Domenico Chiodi, Storia del calcio aquilano, L'Aquila, Futura, 1992.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio