Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Sportiva Roma.

Associazione Sportiva Roma
Associazione Sportiva Roma 1998-99.JPG
Stagione 1998-1999
AllenatoreRep. Ceca Zdeněk Zeman
PresidenteItalia Franco Sensi
Serie A5º posto
Coppa ItaliaOttavi di finale
Coppa UEFAQuarti di finale
Miglior marcatoreCampionato: Delvecchio (18)
StadioOlimpico
Media spettatori54 309[1]¹
¹ considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Roma nelle competizioni ufficiali della stagione 1998-1999.

Indice

StagioneModifica

Nella stagione 1998-1999 la squadra si classifica quinta in campionato. Questa è l'ultima stagione di Zeman sulla panchina giallorossa: viene infatti sostituito, l'anno seguente, da Fabio Capello. Proprio in questa stagione, precisamente il 31 ottobre 1998, Totti eredita la fascia di capitano da Aldair.[2]

Maglie e sponsorModifica

 
Il neocapitano Totti, Paulo Sérgio e Delvecchio, trio d'attacco romanista, con indosso la prima divisa della stagione in variante all red.

Lo sponsor tecnico è Diadora, mentre lo sponsor ufficiale è INA Assitalia.

La prima divisa è costituita da maglia rossa, pantaloncini bianchi e calzettoni neri, tutti e tre presentanti decorazioni gialle. In trasferta i Lupi usano una costituita da maglia bianca con colletto a polo gialla, pantaloncini bianchi, calzettoni bianchi, tutti e tre con decorazioni giallorosse. Come terza divisa viene usato un kit costituito dallo stesso template della away, con il nero al posto del bianco.[3]

Casa
Trasferta
Terza divisa

I portieri usano tre divise: le maglie sono gialle, grige e nere con decorazioni giallorosse, pantaloncini e calzettoni sono neri.[3]

1ª portiere
2ª portiere
3ª portiere

Organigramma societarioModifica

Di seguito l'organigramma societario.[2]

Area direttiva

Area sanitaria

  • Medico sociale: Ernesto Alicicco
  • Massaggiatore: Giorgio Rossi

Area tecnica

RosaModifica

CalciomercatoModifica

Di seguito il calciomercato.[10]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Giorgio Sterchele Bologna fine prestito
P Marvin Ficarra - ritiro
D Antônio Carlos Zago Corinthians definitivo
D Pierre Womé Lucchese definitivo
C Dmitri Alenichev Spartak Mosca definitivo
C Ivan Tomić Partizan definitivo
C Alessandro Frau Torres definitivo
A Gustavo Bartelt Lanús definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Giorgio Sterchele Ternana prestito
D Cristian Servidei Ternana definitivo
D Matteo Pivotto Chievo definitivo
D Filippo Dal Moro Ternana prestito
D Stefano Fanucci Teramo definitivo
C Vágner Vasco da Gama definitivo
C Manuele Blasi Lecce prestito
C Daniele Bordacconi Foggia definitivo
C Cristiano Scapolo Napoli definitivo
A Abel Balbo Parma definitivo


RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1998-1999.

Girone di andataModifica

Roma
12 settembre 1998, ore 18:00
1ª giornata
Roma3 – 1
referto
SalernitanaStadio Olimpico
Arbitro:  Bolognino

Empoli
20 settembre 1998, ore 15:00
2ª giornata
Empoli0 – 0
referto
RomaStadio Castellani
Arbitro:  Collina

Roma
26 settembre 1998, ore 18:00
3ª giornata
Roma2 – 0
referto
VeneziaStadio Olimpico
Arbitro:  Treossi

Genova
4 ottobre 1998
4ª giornata
Sampdoria2 – 1
referto
RomaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Roma
17 ottobre 1998, ore 15:00
5ª giornata
Roma2 – 1
referto
FiorentinaStadio Olimpico
Arbitro:  Bazzoli

Milano
25 ottobre 1998
6ª giornata
Milan3 – 2
referto
RomaStadio San Siro
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Roma
31 ottobre 1998, ore 20:30
7ª giornata
Roma4 – 0
referto
UdineseStadio Olimpico
Arbitro:  Messina

Bologna
8 novembre 1998, ore 14:30
8ª giornata
Bologna1 – 1
referto
RomaStadio Dall'Ara
Arbitro:  Trentalange

Roma
15 novembre 1998, ore 14:30
9ª giornata
Roma2 – 0
referto
JuventusStadio Olimpico
Arbitro:  Trentalange

Roma
21 novembre 1998, ore 14:30
10ª giornata
Roma1 – 1
referto
BariStadio Olimpico
Arbitro:  Bazzoli

Roma
29 novembre 1998, ore 20:30
11ª giornata
Lazio3 – 3
referto
RomaStadio Olimpico
Arbitro:  Farina

Roma
5 dicembre 1998, ore 14:30
12ª giornata
Roma5 – 1
referto
PerugiaStadio Olimpico
Arbitro:  Bettin

13 dicembre 1998
13ª giornata
Parma1 – 1
referto
Roma

20 dicembre 1998
14ª giornata
Inter4 – 1
referto
Roma

6 gennaio 1999
15ª giornata
Roma2 – 2
referto
Piacenza

10 gennaio 1999
16ª giornata
Cagliari4 – 3
referto
Roma

17 gennaio 1999
17ª giornata
Roma3 – 0
referto
Vicenza

Girone di ritornoModifica

Salerno
24 gennaio 1999
18ª giornata
Salernitana2 – 1
referto
RomaStadio Arechi (40.000 spett.)
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Roma
31 gennaio 1999
19ª giornata
Roma1 – 1
referto
EmpoliStadio Olimpico (41.126 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Venezia
7 febbraio 1999
20ª giornata
Venezia3 – 1
referto
RomaStadio Pierluigi Penzo (10.685 spett.)
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Roma
14 febbraio 1999
21ª giornata
Roma3 – 1
referto
SampdoriaStadio Olimpico (52.715 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Firenze
21 febbraio 1999
22ª giornata
Fiorentina0 – 0
referto
RomaStadio Artemio Franchi (45.000 spett.)
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Roma
27 febbraio 1999, ore 15:00 CET
23ª giornata
Roma1 – 0
referto
MilanStadio Olimpico (63 944 spett.)
Arbitro:  Bettin (Padova)

Udine
7 marzo 1999
24ª giornata
Udinese2 – 1
referto
RomaStadio Friuli (20.000 spett.)
Arbitro:  Bettin (Padova)

Roma
14 marzo 1999, ore 15:00 CET
25ª giornata
Roma3 – 1
referto
BolognaStadio Olimpico (45.000 spett.)
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Torino
21 marzo 1999, ore 15:00
26ª giornata
Juventus1 – 1
referto
RomaStadio delle Alpi (47.405 spett.)
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Bari
3 aprile 1999
27ª giornata
Bari1 – 4
referto
RomaStadio San Nicola (19.847 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Roma
11 aprile 1999, ore 20:30
28ª giornata
Roma3 – 1
referto
LazioStadio Olimpico (76.560 spett.)
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Perugia
18 aprile 1999, ore 16:00 CEST
29ª giornata
Perugia3 – 2
referto
RomaStadio Renato Curi (20.000 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Roma
25 aprile 1999
30ª giornata
Roma1 – 0
referto
ParmaStadio Olimpico (57.841 spett.)
Arbitro:  Bettin (Padova)

Roma
2 maggio 1999, ore 20:30 CEST
31ª giornata
Roma4 – 5
referto
InterStadio Olimpico (65.000 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Piacenza
9 maggio 1999
32ª giornata
Piacenza2 – 0
referto
RomaStadio Leonardo Garilli (13.000 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Roma
16 maggio 1999
33ª giornata
Roma3 – 1
referto
CagliariStadio Olimpico (47.386 spett.)
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Vicenza
23 maggio 1999, ore 16:30
34ª giornata
Vicenza1 – 4
referto
RomaStadio Romeo Menti (16.000 spett.)
Arbitro:  Trentalange (Torino)

StatisticheModifica

Andamento in campionatoModifica

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34
Luogo C T C T C T C T C C T C T T C T C T C T C T C T C T T C T C C T C T
Risultato V N V P V P V N V N N V N P N P V P N P V N V P V N V V P V P P V V
Posizione 2 5 3 6 2 5 3 3 2 2 3 2 3 5 5 6 5 6 6 7 7 8 7 8 7 7 5 5 5 5 5 6 5 5

Fonte: Italy » Serie A 1998/1999 » Results & Tables, worldfootball.net.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

GiovaniliModifica

PiazzamentiModifica

  • Allievi Nazionali:
    • Campionato: vincitrice
  • Giovanissimi Nazionali:
    • Campionato: vincitrice

NoteModifica

  1. ^ Media spettatori Serie A dal 98-99 al 2000-01, su stadiapostcards.com.
  2. ^ a b Romano, 1992-2000 I primi anni della presidenza Sensi.
  3. ^ a b Castellani, Ceci, de Conciliis, pp. 202-205.
  4. ^ Rosa AS Roma - Saison 98/99, su transfermarkt.it. URL consultato il 17 aprile 2018.
  5. ^ Dalla 1ª alla 6ª giornata.
  6. ^ Dalla 7ª giornata in poi.
  7. ^ a b c Ceduto alla Ternana durante la sessione invernale di calciomercato.
  8. ^ Acquistato dal Cruzeiro durante la sessione invernale di calciomercato.
  9. ^ Ceduto al Piacenza durante la sessione invernale di calciomercato.
  10. ^ Trasferimenti 98/99, su transfermarkt.it. URL consultato il 21 aprile 2018.

BibliografiaModifica

  • Paolo Castellani, Massimilano Ceci e Riccardo de Conciliis, La maglia che ci unisce. Storia delle divise dell'AS Roma dalla nascita ai giorni nostri, Roma, Goalbook Edizioni, 2012, ISBN 978-88-908115-0-0.

VideografiaModifica

  • Manuela Romano (a cura di), La storia della A.S. Roma (10 DVD-Video), Corriere dello Sport, Rai Trade, 2006.

Collegamenti esterniModifica