Astico-Brenta

Astico-Brenta
SportCycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
TipoGara individuale
CategoriaUomini Elite/Under-23
Classe 1.12 UCI
FederazioneUnione Ciclistica Internazionale
PaeseItalia Italia
OrganizzatoreVelo Club Schiavon
DirettoreFranco Cogo
CadenzaAnnuale
Apertura8 settembre
PartecipantiVariabile
FormulaCorsa in linea
Storia
Fondazione1923
Numero edizioni95 (al 2020)
DetentoreItalia Riccardo Lucca
Record vittorieItalia Antonio Andretta
Italia Giovanni Brotto
Italia Remo Rosetti
Italia Giovanni Roma
Italia Cleto Maule
Italia Aldo Donadello (2)

L'Astico-Brenta è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, che si svolge nei limitrofi dei fiumi Astico e Brenta, in Veneto. La manifestazione è riservata alla categoria Dilettanti Elite/Under-23 e si svolge annualmente l'8 settembre.

Corsa per la prima volta nel 1923, fra i vincitori noti si annoverano Dino Zandegù (vincitore nel 1961), Massimo Ghirotto (1981) e Marzio Bruseghin (1996).

Albo d'oroModifica

Aggiornato all'edizione 2020.

Anno Vincitore Secondo Terzo
1923   Giovanni Moratto
1924   Aleardo Menegazzi
1925   Sante Ferrato
1926   Marino Bonvicini
1927   Alfonso Piccin
1928   Tullio Campagnolo   Aleardo Simoni   Antonio Andretta
1929   Michele Mara
1930   Gino Saoncella
1931   Antonio Andretta
1932   Attilio Zanca
1933   Antonio Andretta
1934   Battista Cappellotto
1935   Bruno Miglioranza   Paolo Caprin   Attilio Sberze
1936   Attilio Sberze
1937   Gino Remondini
1938   Giovanni Brotto
1939   Silvio Pedroni
1940   Giovanni Brotto
1941   Vito Ortelli
1942   Remo Rosetti
1943   Remo Rosetti
1944 interrotta causa seconda guerra mondiale
1945   Annibale Brasola
1946   Orfeo Falsiroli
1947   Selvino Selvatico
1948   Adolfo Grosso
1949   Giovanni Roma
1950   Giovanni Roma   Luciano Cremonese
1951   Renato Barbiero
1952   Cleto Maule   Emilio Tognon   Mario Piazzon
1953   Remo Fornasiero   Franco Giacchero   Giovanni Roma
1954   Cleto Maule   Aldo Moser
1955   Alfredo Sabbadin   Bruno Guglielmo   Rino Bagnara
1956   Bruno Costalunga
1957   Mamante Mora
1958   Renato Giusti
1959   Renato Favaro
1960   Alberto Zoni
1961   Dino Zandegù
1962   Albano Negro
1963   Bruno Fantinato
1964   Lucillo Lievore
1965   Guerrino Dean
1966   Giovanni De Franceschi
1967   Romano Tumellero
1968   Mario Nicoletti
1969   Gino Fochesato
1970   Armando Lora
1971   Bruno Buffa
1972   Osvaldo Castellan
1973 non organizzata
1974   Aldo Donadello
1975   Aldo Donadello
1976   Luciano Loro
1977   Fiorenzo Favero
1978   Nazzareno Berto   Francesco Caneva   Luciano Rui
1979   Ennio Salvador
1980   Massimo Trombin
1981   Massimo Ghirotto
1982   Sergio Scremin
1983   Diego Dagli Orti
1984   Renato Piccolo
1985   Stefano Zanatta
1986   Giuliano Chiementin
1987 non organizzata
1988   Lucio Gusella
1989   Luigi Simion
1990   Andrea Ferrigato
1991   Flavio Milan
1992   Stefano Checchin
1993   Alessandro Bertolini
1994   Denis Zanette
1995   Marco Fincato
1996   Marzio Bruseghin   Walter Foligno   Giuliano Figueras
1997   Raffaele Ferrara
1998   Walter Foligno
1999   Massimo Cigana
2000   Fabiano Ferrari
2001   Mirco Lorenzetto
2002   Alberto Milani   Juri Alvisi   Daniele Masolino
2003   Gianluca Geremia   Alessandro Ballan   Daniele Colli
2004   Jonathan Righetto   Matteo Bono   Davide Beccari
2005   Maximiliano Richeze   Cristiano Fumagalli   Oscar Gatto
2006   Edoardo Girardi   Roberto Richeze   Enrico Peruffo
2007   Mauro Abel Richeze   Andrea Piechele   Enrico Peruffo
2008   Andrea Piechele   Martino Marcotto   Marco Benfatto
2009   Leigh Howard   Tomas Alberio   Stefano Agostini
2010   Andrea Peron   Rafael Andriato   Filippo Fortin
2011[1]   Enrico Barbin   Ilnur Zakarin   Siarhei Papok
2012   Roberto Giacobazzi   Davide Gani   Andrea Vaccher
2013[2]   Fabio Chinello   Andrea Zordan   Liam Bertazzo
2014[3]   Alberto Cecchin   Davide Gomirato   Davide Ballerini
2015 non organizzata
2016[4]   Nicolò Rocchi   Davide Orrico   Gian Marco Di Francesco
2017[5]   Giovanni Carboni   Filippo Rocchetti   Seid Lizde
2018[6]   Davide Baldaccini   Riccardo Verza   Enzo Faloci
2019   Filippo Rocchetti   Andrea Pietrobon   Riccardo Verza
2020[7]   Riccardo Lucca   Filippo Baroncini   Francesco Di Felice

NoteModifica

  1. ^ La corsa vale come prima tappa del Giro del Veneto e delle Dolomiti
  2. ^ 89ª Astico Brenta, su italiaciclismo.net, 8 settembre 2013.
  3. ^ 90ª Astico Brenta, su italiaciclismo.net, 8 settembre 2014.
  4. ^ Davide Orrico retrocesso, Nicolò Rocchi vince la 91ª Astico-Brenta, su bicitv.it, 8 settembre 2016.
  5. ^ ASTICO BRENTA. ASSOLO DI CARBONI (COLPACK), su tuttobiciweb.it, 8 settembre 2017.
  6. ^ VIDEO, Astico-Brenta: vince Baldaccini ma divampa la polemica, su ciclismoweb.net, 8 settembre 2018.
  7. ^ Assolo di Riccardo Lucca alla Astico-Brenta, su ciclismo.sportrentino.it, 9 settembre 2020.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo