Athlītikos Podosfairikos Omilos Apollōn Lemesou (femminile)

Athlītikos Podosfairikos Omilos Apollōn Lemesou
Apollon Limassol Ladies Football Club
Calcio Football pictogram.svg
Apollon Limassol Logo.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Blu.svg Bianco, blu
Dati societari
Città Limassol
Nazione Cipro Cipro
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Cyprus.svg KOP/CFA
Campionato Campionato cipriota
Fondazione 2007
Allenatore Cipro Panayiotis Kimonos
Stadio Stadio Tsirion
(14 000 posti)
Sito web www.apollonladies.com
Palmarès
Titoli nazionali 12 Campionati cipriota
Trofei nazionali 8 Coppa di Cipro
6 Supercoppa cipriota
Si invita a seguire il modello di voce

L'Athlītikos Podosfairikos Omilos Apollōn Lemesou, indicata anche come Apollon Limassol Ladies Football Club, è una squadra di calcio femminile cipriota con sede nella città di Limassol. La squadra, fondata nel 2007, è la divisione femminile dell'Apollōn Lemesou maschile e partecipa al campionato cipriota.

StoriaModifica

Dalla stagione 2008-2009 ha vinto tutte le competizioni nazionali, mettendo a segno 4 triplette consecutive, e la conquista del campionato cipriota hanno consentito al club di rappresentare il proprio Paese in più edizioni della UEFA Women's Champions League.

L'Apollon si mise in luce quando nell'edizione 2009-2010 riuscì ad eliminare, inaspettatamente, il bicampione del torneo Umeå alla sua seconda partecipazione alla Champions League, diventando così una delle maggiori sorprese tra le squadre di club femminile in Europa.[1] Tuttavia non riuscì a superare i sedicesimi di finale venendo eliminato dallo Zvezda Perm'. Da allora l'Apollon è sempre riuscito ad arrivare ai sedicesimi di finale.

PalmarèsModifica

2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2018-2019, 2020-21, 2021-22
2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018
2009, 2010, 2011, 2013[2], 2014, 2015, 2017

StatisticheModifica

Risultati nelle competizioni UEFAModifica

Stagione Competizione Fase Avversario Risultato
andata ritorno aggregato
2009-10 Champions League gironi di qualificazione   Maccabi Holon 4-0
  Rossijanka 0-1
  St. Francis 2-0
2010-11 Champions League gironi di qualificazione   SFK 2000 6-1
  Umeå IK 4-1
  ASA Tel Aviv 3-0
sedicesimi di finale   Zvezda Perm' 1-2 1-2 2-4
2011-12 Champions League gironi di qualificazione   Progrès Niedercorn 14-0
  Swansea City 8-0
  Lehenda Chernihiv 2-1
sedicesimi di finale   Sparta Praga 2-2 1-2 3-4
2012-13 Champions League gironi di qualificazione   KÍ Klaksvík 7-0
  Ada Velipojë 21-0
  Žytlobud-1 Charkiv 3-0
sedicesimi di finale   Torres 2-3 1-3 3-6
2013-14 Champions League gironi di qualificazione   Nové Zámky 2-0
  Goliador Chişinău 1-0
  ASA Tel Aviv 3–0
sedicesimi di finale   Neulengbach 1-2 1-1 2-3
2014-15 Champions League gironi di qualificazione   Gintra Universitetas 3-1
  Vllaznia 0-0
  KÍ Klaksvík 3-1
sedicesimi di finale   Brøndby 1-0 1-3 (dts) 2-3
2015-16 Champions League gironi di qualificazione   KÍ Klaksvík 2-0
  Hibernians 8-0
  Stjarnan 0-2
2016-17 Champions League gironi di qualificazione   KÍ Klaksvík 5-0
  Hajvalia 1-0
  PAOK Salonicco 3-3
sedicesimi di finale   Slavia Praga 1-1 2-3 3-4
2017-18 Champions League gironi di qualificazione   NSA Sofia 4-0
  Noroc Nimoreni 6-0
  Sturm Graz 4-1
sedicesimi di finale   Linköping 0-1 0-3 0-4

OrganicoModifica

Rosa 2019-2020Modifica

Rosa, ruolo e numeri di maglia come da sito UEFA[3] .

N. Ruolo Giocatore
1   P Selena Delia Babb
2   D Matilda Abramo
4   D Victoria Frances Bruce
5   A Krystyna Freda
6   D Steffi Hardy
7   D Kostantina Pafiti
8   C Danai-Eleni Sidira
9   A Eleni Markou
10   C Pamela Begič
N. Ruolo Giocatore
11   A Rio Hardy
12   A Rhoda Mulaudzi
13   C Antria Michail
14   C Foteini Andronikou
18   A Sandra Voitāne
21   C Martina Šurnovská
23   D Kyriaki Kynossidou
38   P Cassie Miller
50   C Alyssa Lagonia

NoteModifica

  1. ^ Apollon humble Umeå on goal-filled day, su UEFA, 9 agosto 2010. URL consultato il 30 settembre 2011.
  2. ^ (EL) Άλλος ένας τίτλος για τον Απόλλωνα, su cfa.com.cy, www.cfa.com.cy, 3 novembre 2013. URL consultato il 24 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
    «Η ποδοσφαιρική περίοδος 2013-2014 στο Γυναικείο ποδόσφαιρο άρχισε σήμερα με τη διεξαγωγή του αγώνα για το Super Cup.Το πρώτο τρόπαιο της χρονιάς το πήραν οι Apollon Ladies FC, νικώντας με 4-1 τη Λευκοθέα Λατσιών σε αγώνα που έγινε στο στάδιο 'Κερύνεια-Επιστροφή'..»
  3. ^ Apollon Ladies FC: squadra, su UEFA.com. URL consultato l'11 agosto 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio