Atletica leggera ai Giochi della II Olimpiade - Lancio del disco

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Lancio del disco
Parigi 1900
Informazioni generali
Luogo Croix-Catelan (nel Bois de Boulogne) a Parigi
Periodo 14 e 15 luglio
Partecipanti 16 da 8 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Rudolf Bauer Ungheria Ungheria
Medaglia d'argento František Janda-Suk Boemia Boemia
Medaglia di bronzo Richard Sheldon Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Atene 1896 Saint Louis 1904
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Parigi 1900
Athletics pictogram.svg
Corse piane
60 m piani   uomini
100 m piani uomini
200 m piani uomini
400 m piani uomini
800 m piani uomini
1500 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 m hs uomini
200 m hs uomini
400 m hs uomini
2500 m siepi uomini
4000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Salti con rincorsa
Salto in alto uomini
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Salti da fermo
Salto in alto uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini
Lancio del disco uomini
Lancio del martello uomini
Gare a squadre
5000 m a squadre uomini
Tiro alla fune
Tiro alla fune uomini

La gara del lancio del disco dei Giochi della II Olimpiade si tenne il 14 (qualificazioni) e il 15 luglio (finale) 1900 a Parigi.

L'eccellenza mondialeModifica

Come quattro anni prima, la miglior prestazione mondiale appartiene ad uno svedese, Gustaf Söderström, che nel 1897 ha lanciato l'attrezzo a 38,70 metri. Söderström è presente a Parigi. È scritto alla gara anche un altro svedese, un atleta emergente di appena vent'anni: Eric Lemming.
Nell'anno olimpico il miglior risultato ottenuto prima dell'inizio dei Giochi appartiene allo statunitense Richard Sheldon: 36,72 metri, stabilito il 28 aprile.

La garaModifica

Il Bois de Boulogne è un rigoglioso bosco situato alla periferia (dell'epoca) di Parigi. Il campo di atletica del Racing Club è stato realizzato al suo interno. Gli alberi sono presenti tutt'intorno all'impianto. I discoboli devono tenerne conto nello scegliere la direzione del lancio. In questo, i più bravi risultano due atleti mitteleuropei: Rudolf Bauer (ungherese) e František Janda-Suk (boemo).
Gli americani, non abituati a schivare tali ostacoli, sbagliano numerosi lanci. Tra essi anche Robert Garrett, il campione in carica: nei tre lanci di qualificazione, il suo disco finisce per tre volte contro un albero. Il connazionale Richard Sheldon, invece, riesce a gestire meglio i suoi lanci e sale sul terzo gradino del podio.

RisultatiModifica

QualificazioniModifica

Pos. Nazione Atleta Misura
1   Ungheria Rudolf Bauer 36,04 m  
2   Boemia František Janda-Suk 35,04 m
3   Stati Uniti Richard Sheldon 34,10 m
4   Grecia Panagiotis Paraskevopoulos 34,04 m
5   Ungheria Rezső Crettier 33,65 m
6   Svezia Gustaf Söderström 33,07 m
7   Stati Uniti John Flanagan 33,00 m
8   Svezia Eric Lemming 32,50 m
  Danimarca Charles Winckler 32,50 m
10   Stati Uniti Josiah McCracken 32,00 m
11   Ungheria Artúr Coray 31,00 m
  Regno Unito Launceston Elliot 31,00 m
13   Francia Émile Gontier 30,00 m
14   Ungheria Gyula Strausz 29,80 m
-   Stati Uniti Robert Garrett nm
  Stati Uniti Truxton Hare nm

FinaleModifica

 
Il campo di gara del lancio del disco. Nel tondo in alto a sinistra: František Janda-Suk (medaglia d'argento); in alto a destra: Richard Sheldon (bronzo); in basso a destra: Rudolf Bauer (medaglia d'oro).
Domenica 15 luglio, ore 15,15.
Pos. Nazione Atleta Età Misura Qualificazioni
    Ungheria Rudolf Bauer 21 n/d 36,04 m
    Boemia František Janda-Suk 22 35,14 m 35,04 m
    Stati Uniti Richard Sheldon 22 34,60 m 34,10 m
4   Grecia Panagiotis Paraskevopoulos 25 34,50 m 34,04 m
5   Ungheria Rezső Crettier 22 n/d 33,65 m

BibliografiaModifica

  • (EN) Bill Mallon, The 1900 Olympic Games. Results for all competitors in all events, with commentary, McFarland, 2009.

Collegamenti esterniModifica