Atletica leggera ai Giochi della XIV Olimpiade - 110 metri ostacoli

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
110 metri ostacoli
Londra 1948
Informazioni generali
Luogo Stadio di Wembley a Londra
Periodo 3-4 agosto 1948
Partecipanti 28 da 18 nazioni
Podio
Medaglia d'oro William Porter Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Clyde Scott Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Craig Dixon Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Berlino 1936 Helsinki 1952
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Londra 1948
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini
800 m piani uomini
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia
Marcia 10000 m uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

La competizione dei 110 metri ostacoli di atletica leggera ai Giochi della XIV Olimpiade si è disputata nei giorni 3 e 4 agosto 1948 allo Stadio di Wembley a Londra.

L'eccellenza mondialeModifica

Primatista europeo
Campione europeo
14"0 1947
14"6 1946
  Håkan Lidman Presente
Primatista mondiale 13”6 (120y) 1948[E 1]   Harrison Dillard Non qual.
Vincitore Trials USA 13”9 William Porter Presente
  1. ^ Il 17 aprile.

L'americano Harrison Dillard è il numero uno al mondo. Arriva alle selezioni nazionali dopo aver stabilito un record di imbattibilità di 82 vittorie, tra gare all'aperto e al coperto. Ma ai Trials urta tre barriere e deve abbandonare. Dovrà ripiegare sui 100 piani (però gli andrà bene).

La garaModifica

I tre americani sono di un altro livello: nei turni eliminatori i loro tempi sono di almeno 3 decimi più veloci rispetto agli altri contendenti.
La prima semifinale è vinta da Dixon in 14"2, mentre nella seconda Porter (14"1) precede Scott.
In finale Clyde Scott esce dai blocchi per primo e conduce fino al terzo ostacolo, poi rinvengono Dixon e Porter. I tre piombano contemporaneamente sul traguardo. Scott resiste al ritorno di Dixon, ma non può nulla contro il bruciante finale di Porter.
La giuria commette un errore nell'assegnare due decimi di distacco tra il primo e secondo classificato. In realtà, tra i tre atleti c'era un margine di meno di un decimo.
Porter vince con lo stesso tempo dei Trials, anche Scott e Dixon confermano il tempo delle selezioni (!), però a ranghi invertiti.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

6 Batterie 3 agosto 28 partenti Si qualificano i primi 2.
2 Semifinali 4 agosto 6 + 6 Si qualificano i primi 3.
Finale 4 agosto 6 concorrenti

BatterieModifica

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 William Porter   Stati Uniti 14"3
2 Hippolyte Braekman   Belgio 15"2
3 Mario Recordón   Cile 15"3
4 Raymond Barkway   Gran Bretagna 15"3
5 Erdal Barkay   Turchia n/d
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Clyde Scott   Stati Uniti 14"8
2 Hugues Frayer   Francia 15"5
3 Börje Rendin   Svezia 15"5
4 Lazaros Petropoulakis   Grecia n/d
3ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Alberto Triulzi   Argentina 14"6
2 Peter Gardner   Australia 14"6
3 Manuel Suárez   Spagna 15"9
4 Joseph Robert Birrell   Gran Bretagna n/d
5 Petros Krosfilit-Omiros   Grecia n/d
4ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 James Vickers   India 14"7
2 Håkan Lidman   Svezia 14"7
3 Julio Sabater   Porto Rico 15"3
4 Jan Zwaan   Paesi Bassi n/d
5 Charles Richard Green   Australia n/d
5ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 André-Jacques Marie   Francia 14"9
2 Olivier Bernard   Svizzera 14"9
3 Sydney Foster   Giamaica 15"1
- Don Finlay   Gran Bretagna Rit.
6ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Craig Dixon   Stati Uniti 14"2
2 Raymond Weinberg   Australia 15"0
3 Gilbert Omnès   Francia 15"2
4 Hernán Alzamora   Perù n/d
5 Mazar Ul-Haq Khan   Pakistan n/d

SemifinaliModifica

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 Craig Dixon   Stati Uniti 14"2
2 Peter Gardner   Australia 14"5
3 Håkan Lidman   Svezia 14"6
4 Hippolyte Braekman   Belgio n/d
5 Olivier Bernard   Svizzera n/d
- André-Jacques Marie   Francia Rit.
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo
1 William Porter   Stati Uniti 14"1  
2 Clyde Scott   Stati Uniti 14"2
3 Alberto Triulzi   Argentina 14"6
4 James Vickers   India n/d
5 Raymond Weinberg   Australia n/d
6 Hugues Frayer   Francia n/d

FinaleModifica

Pos. Corsia Atleta Età Nazione Tempo
  3 William Porter 22   Stati Uniti 13"9  
  7 Clyde Scott 23   Stati Uniti 14"1
  2 Craig Dixon 22   Stati Uniti 14"1
4 5 Alberto Triulzi 20   Argentina 14"6
5 6 Peter Gardner 23   Australia n/d
6 4 Håkan Lidman 33   Svezia n/d

BibliografiaModifica

  • (EN) The Organising Committee for the XIV Olympiad - LONDON 1948, Athletics (PDF), in The Official Report of the Organising Committee for the XIV Olympiad, Londra, 1951. URL consultato il 4 luglio 2014.

Collegamenti esterniModifica