Atletica leggera ai Giochi della XIV Olimpiade - Getto del peso femminile

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Getto del peso femminile
Londra 1948
Informazioni generali
Luogo Stadio di Wembley a Londra
Periodo 4 agosto 1948
Partecipanti 19 da 12 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Micheline Ostermeyer Francia Francia
Medaglia d'argento Amelia Piccinini Italia Italia
Medaglia di bronzo Inga Schäffer Austria Austria
Edizione precedente e successiva
Prima apparizione Helsinki 1952
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Londra 1948
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini
800 m piani uomini
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia
Marcia 10000 m uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

La competizione del getto del peso femminile di atletica leggera ai Giochi della XIV Olimpiade si è disputata il giorno 4 agosto 1948 allo Stadio di Wembley a Londra

L'eccellenza mondialeModifica

Camp.ssa Europea 1946 14,16   Tat'jana Sevrjukova URSS assente
Primatista stagionale 14,59     Tat'jana Sevrjukova URSS assente

RisultatiModifica

Turno eliminatorioModifica

Qualificazione
12,30 m

Dodici atlete ottengono la misura richiesta.
La miglior prestazione appartiene a Micheline Ostermeyer (Fra), con 13,140: il primo record olimpico della specialità è suo. La francese, che ha vinto quattro giorni prima il disco, può fare l'accoppiata.

Pos. Atleta Nazione Misura
1 Micheline Ostermeyer   Francia 13,14  
2 Eivor Olson   Svezia 12,62
3 Bevis Reid   Gran Bretagna 12,57
4 Amelia Piccinini   Italia n/d
Inga Schäffer   Austria n/d
Paulette Veste   Francia n/d
Jaroslava Křítková-Komárková   Cecoslovacchia n/d
Anni Bruk   Austria n/d
Marija Radosavljević   Jugoslavia n/d
Ingeborg Mello   Argentina n/d
Paulette Laurent   Francia n/d
Marianne Schläger   Austria n/d
13 Elisabeth Müller   Brasile 11,87
14 Frances Kaszubski   Stati Uniti d'America 11,31
15 Ans Panhorst-Niesink   Paesi Bassi 11,18
16 Dorothy Dodson   Stati Uniti d'America 11,05
17 Elspeth Whyte   Gran Bretagna 10,75
18 Liv Paulsen   Norvegia 10,20
19 Margaret Birtwhistle   Gran Bretagna 9,74

FinaleModifica

La Ostermeyer fa sua la gara con un lancio alla prima prova che le vale il nuovo record olimpico.
La seconda classificata, Amelia Piccinini, è distanziata di 66 cm.

Pos. Atleta Età Nazione Misura
  Micheline Ostermeyer 25   Francia 13,75  
  Amelia Piccinini 31   Italia 13,095
  Inga Schäffer 25   Austria 13,080
4 Paulette Veste 20   Francia 12,985
5 Jaroslava Křítková-Komárková 21   Cecoslovacchia 12,920
6 Anni Bruk 24   Austria 12,500
7 Marija Radosavljević 21   Jugoslavia 12,355
8 Bevis Reid 29   Gran Bretagna 12,170
9 Ingeborg Mello 29   Argentina 12,085
10 Paulette Laurent 22   Francia 12,030
11 Eivor Olson 25   Svezia 11,840
12 Marianne Schläger 27   Austria 11,775

La Ostermeyer vincerà anche il bronzo nell'alto. Le sue eccezionali prestazioni saranno però oscurate dai quattro ori di Fanny Blankers-Koen.

BibliografiaModifica

  • (EN) The Organising Committee for the XIV Olympiad - LONDON 1948, Athletics (PDF), in The Official Report of the Organising Committee for the XIV Olympiad, Londra, 1951. URL consultato il 4 luglio 2014.

Collegamenti esterniModifica