Atletica leggera ai Giochi della XIV Olimpiade - Salto in lungo femminile

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto in lungo femminile
Londra 1948
Informazioni generali
Luogo Stadio di Wembley a Londra
Periodo 4 agosto 1948
Partecipanti 26 da 17 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Olga Gyarmati Ungheria Ungheria
Medaglia d'argento Noemí Simonetto Argentina Argentina
Medaglia di bronzo Ann-Britt Leyman Svezia Svezia
Edizione precedente e successiva
Prima apparizione Helsinki 1952
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Londra 1948
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini
800 m piani uomini
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia
Marcia 10000 m uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

La competizione della salto in lungo femminile di atletica leggera ai Giochi della XIV Olimpiade si è disputata il giorno 4 agosto 1948 allo Stadio di Wembley a Londra

L'eccellenza mondialeModifica

Primatista mondiale 6,25 1943   Fanny Blankers-Koen Non iscritta
Camp.ssa europea 1946 5,67   Gerda Koudijs Presente
Primatista stagionale 5,99[E 1]   Olga Gyarmati Presente
Vincitrice dei Trials USA 5,60 Emma Reed Presente
  1. ^ Il 29 maggio.

RisultatiModifica

Turno eliminatorioModifica

Qualificazione
5,30 m

Dieci atlete ottengono la misura richiesta. Ad esse sono aggiunti i due salti a 5,29.

Pos. Atleta Nazione Misura
1 Yvonne Chabot-Curtet   Francia 5,640  
2 Kathleen Russell   Giamaica 5,610
3 Noemí Simonetto   Argentina 5,560
4 Ann-Britt Leyman   Svezia 5,470
5 Gerda van der Kade-Koudijs   Paesi Bassi 5,440
6 Vinton Beckett   Giamaica 5,435
7 Olga Gyarmati   Ungheria 5,430
8 Neeltje Karelse   Paesi Bassi 5,360
9 Maria Oberbreyer-Trösch   Austria 5,350
10 Ilse Steinegger   Austria 5,300
11 Judith Lilian Canty   Australia 5,290
Emma Reed   Stati Uniti d'America 5,290
13 Kaisa Parviainen   Finlandia 5,270
14 Silvana Pierucci   Italia 5,235
15 Phyllis Lightbourn-Jones   Bermuda 5,230
16 Elaine Silburn   Canada 5,220
17 Henryka Słomczewska-Nowak   Polonia 5,180
Jean Walraven   Stati Uniti d'America 5,180
19 Margaret Erskine   Gran Bretagna 5,140
20 Lorna Lee   Gran Bretagna 5,120
Gertrudes Morg   Brasile 5,120
22 June Maston   Australia 5,060
23 Joan Shepherd   Gran Bretagna 5,005
24 Marguerite Martel   Francia 4,950
25 Milena Ludwig   Lussemburgo 4,505
- Lillian Young   Stati Uniti d'America NM

FinaleModifica

Il miglior salto delle qualificazioni è della francese Yvonne Chabot-Curtet con 5,64. È il primo record olimpico della specialità.
In finale la Chabot-Curtet non si ripete; vince Olga Gyarmati all'ultimo salto, prendendosi anche il record olimpico.

Pos. Atleta Età Nazione Misura
  Olga Gyarmati 23   Ungheria 5,695  
  Noemí Simonetto 22   Argentina 5,600
  Ann-Britt Leyman 26   Svezia 5,575
4 Gerda van der Kade-Koudijs 24   Paesi Bassi 5,570
5 Neeltje Karelse 22   Paesi Bassi 5,545
6 Kathleen Russell 20   Giamaica 5,495
7 Judith Lilian Canty 16   Australia 5,380
8 Yvonne Chabot-Curtet 28   Francia 5,350
9 Maria Oberbreyer-Trösch 26   Austria 5,240
10 Ilse Steinegger 22   Austria 5,195
11 Vinton Beckett 25   Giamaica 5,145
12 Emma Reed 23   Stati Uniti d'America 4,845

Noëmi Simonetto de Portela è stata l'unica donna argentina a vincere una medaglia olimpica nell'atletica nel XX secolo.

BibliografiaModifica

  • (EN) The Organising Committee for the XIV Olympiad - LONDON 1948, Athletics (PDF), in The Official Report of the Organising Committee for the XIV Olympiad, Londra, 1951. URL consultato il 4 luglio 2014.

Collegamenti esterniModifica