Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XIX Olimpiade - 3000 metri siepi

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
3000 metri siepi
Città del Messico 1968
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico Universitario
Periodo 14-16 ottobre 1968
Partecipanti 40 da 27 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Amos Biwott Kenya Kenya
Medaglia d'argento Benjamin Kogo Kenya Kenya
Medaglia di bronzo George Young Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Tokyo 1964 Monaco di Baviera 1972
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Città del Messico 1968
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

I 3000 metri siepi hanno fatto parte del programma maschile di atletica leggera ai Giochi della XIX Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 14-16 ottobre 1968 allo Stadio Olimpico Universitario di Città del Messico.

Indice

L'eccellenza mondialeModifica

Campione olimpico 1964 8'30"8   Gaston Roelants Presente
Campione europeo 1966 8'26"6   Viktor Kudinskij Presente
Primatista mondiale 8'24"2 1968   Jouko Kuha Assente
Vincitore dei Trials USA 8'58"0 George Young Presente

La garaModifica

Il miglior tempo dei tre turni eliminatori (8'49"4) è di uno sconosciuto keniota, Amos Biwott. Il ragazzo (ha appena 21 anni) ha ancora una tecnica approssimativa nel passaggio degli ostacoli: valica la barriera a piedi uniti e attacca la riviera ricadendo in acqua sulla gamba di stacco, come nel salto triplo.
In finale, si alternano alla guida durante i primi giri i "grandi" come O'Brien, Young e Roelants. Il campione europeo, Kudinskij, si deve ritirare per un infortunio all'anca. Biwott assiste per un po' da spettatore, poi nella fase decisiva mette tutti d'accordo e vince davanti al connazionale Kogo.
Per i forti atleti europei, vittime dell'altitudine, la gara si è rivelata faticosissima. Roelants giunge settimo, a oltre 8 secondi dal vincitore.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

3 Batterie 14 ottobre 40 iscritti Si qualificano i primi 4.
Finale 16 ottobre 12 concorrenti

BatterieModifica

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
1 Benjamin Kogo   Kenya 8'57"8 8'57"80 Q
2 Javier Álvarez   Spagna 9'03"8 9'03"74 Q
3 Bengt Persson   Svezia 9'06"4 9'06"43 Q
4 Arne Risa   Norvegia 9'07"2 9'07"31 Q
5 John McKenzie Jackson   Gran Bretagna 9'11"4 9'11"33
6 Conrad Nightingale   Stati Uniti d'America 9'13"2 9'13"23
7 Tadesse Wolde-Medhin   Etiopia 9'13"2 9'13"24
8 Manuel de Oliveira   Portogallo 9'19"2 9'19"22
9 Klaus-Ludwig Brosius   Germania Ovest 9'24"0 9'23"98
10 János Szabó   Ungheria 9'25"8 9'25"82
11 Pedro Miranda   Messico 9'26"0 9'25"95
12 Domingo Amaizón   Argentina 9'43"0 9'43"06
Larbi Oukada   Marocco Rit.
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
1 Jean-Paul Villain   Francia 9'01"2 9'01"12 Q
2 George Young   Stati Uniti d'America 9'02"2 9'01"49 Q
3 Kerry O'Brien   Australia 9'02"4 9'02"31 Q
4 Viktor Kudynskiy   Unione Sovietica 9'05"2 9'05"25 Q
5 Willi Wagner   Germania Ovest 9'24"4 9'24"49
6 Labidi Ayachi   Tunisia 9'24"6 9'24"62
7 Nobuyoshi Miura   Giappone 9'33"0 9'32"95
8 Maurice Herriott   Gran Bretagna 9'34"6 9'34"68
9 Albertino Etchechury   Uruguay 9'35"6 9'35"61
10 Eddy Van Butsele   Belgio 9'38"8 9'38"79
11 Jan Cych   Polonia 9'50"8 9'50"78
12 Hans Menet   Svizzera 10'02"0 10'02"06
13 Efraín Cordero   El Salvador 11'19"23
5 Mariano Haro   Spagna 9'16"0 9'15"93 Squal.
3ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
1 Amos Biwott   Kenya 8'49"4 8'49"39 Q
2 Mikhail Zhelev   Bulgaria 9'01"0 9'01"96 Q
3 Gaston Roelants   Belgio 9'08"2 9'08"29 Q
4 Aleksandr Morozov   Unione Sovietica 9'08"4 9'08"45 Q
5 Bill Reilly   Stati Uniti d'America 9'10"4 9'10"35
6 Peter Welsh   Nuova Zelanda 9'13"8 9'13"80
7 Gareth Bryan-Jones   Gran Bretagna 9'16"8 9'16"86
8 Jan-Erik Karlsson   Svezia 9'19"6 9'19"64
9 Taketsugu Saruwatari   Giappone 9'26"2 9'26"30
10 Heinz-Gerd Mölders   Germania Ovest 9'32"2 9'32"22
11 Umberto Risi   Italia 9'44"0 9'43"97
12 Julio Quevedo   Guatemala 9'48"4 9'48"37
- Guy Texereau   Francia Rit.

FinaleModifica

Pos. Atleta Età Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
  Amos Biwott 21   Kenya 8'51"0 8'51"02
  Benjamin Kogo 23   Kenya 8'51"6 8'51"56
  George Young 31   Stati Uniti d'America 8'51"8 8'51"86
4 Kerry O'Brien 22   Australia 8'52"0 8'52"08
5 Aleksandr Morozov 28   Unione Sovietica 8'55"8 8'55"61
6 Mikhail Zhelev 25   Bulgaria 8'58"4 8'58"41
7 Gaston Roelants 31   Belgio 8'59"4 8'59"50
8 Arne Risa 24   Norvegia 9'09"0 9'08"98
9 Jean-Paul Villain 21   Francia 9'16"2 9'16"27
10 Bengt Persson 28   Svezia 9'20"6 9'20"61
11 Javier Álvarez 24   Spagna 9'24"6 9'24"51
- Viktor Kudynskiy 25   Unione Sovietica Rit.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica