Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XIX Olimpiade - 80 metri ostacoli

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
80 metri ostacoli
Città del Messico 1968
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico Universitario
Periodo 17-18 ottobre 1968
Partecipanti 34 da 23 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Maureen Caird Australia Australia
Medaglia d'argento Pam Kilborn Australia Australia
Medaglia di bronzo Chi Cheng Taiwan Taiwan
Edizione precedente e successiva
Tokyo 1964 Specialità sostituita dai
100 metri ostacoli
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Città del Messico 1968
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

Gli 80 metri ostacoli hanno fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XIX Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 17-18 ottobre 1968 allo Stadio Olimpico Universitario di Città del Messico.

Indice

L'eccellenza mondialeModifica

Campionessa olimpica 1964 10"5   Karin Balzer Presente
Campionessa europea 1966 10"7   Karin Balzer Presente
Primatista mondiale 10"2 1968   Vera Korsakova Presente
Vincitrice dei Trials USA 11"0 Mamie Rallins Presente

La garaModifica

Nella prima semifinale, vinta dall'australiana Caird, la campionessa in carica, la tedesca est Karin Balzer rischia la qualificazione giungendo quarta. Dietro di lei, quinta ed eliminata, c'è la primatista mondiale, la sovietica Vera Korsakova. Nell'altra serie la connazionale Pamela Kilborn batte il record olimpico con 10"4; viene eliminata la vincitrice dei Trials, Mamie Rallins. La finale si preannuncia incertissima.
Le più leste a muoversi dai blocchi sono le due australiane e la taiwanese Chi Cheng. Prevale la Caird di un decimo con il nuovo primato olimpico. La Balzer è solo quinta.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

5 Batterie 17 ottobre 34 iscritte Si qualificano le prime 3
+ il miglior tempo.
2 Semifinali 18 ottobre 8 + 8 Si qualificano le prime 4.
Finale 18 ottobre 8 concorrenti

BatterieModifica

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
1 Mamie Rallins   Stati Uniti d'America 10"6 10"69 Q
2 Vera Korsakova   Unione Sovietica 10"6 10"74 Q
3 Inge Schell   Germania Ovest 10"7 10"77 Q
4 Carmen Smith   Giamaica 11"0 11"09
5 Carla Panerai   Italia 11"0 11"10
6 Enriqueta Basilio   Messico 11"1 11"20
7 Ulla-Britt Wieslander   Svezia 11"2 11"24
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
1 Pam Kilborn   Australia 10"4 10"41  
2 Valeria Bufanu   Romania 10"9 10"92 Q
3 Mária Kiss   Ungheria 10"9 10"93 Q
4 Marlene Elejarde   Cuba 10"9 10"99
5 Marijana Lubej   Jugoslavia 11"0 11"02
6 Snezhana Yurukova   Bulgaria 11"0 11"07
7 Ann Wilson   Gran Bretagna 11"1 11"19
3ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
1 Patty van Wolvelaere   Stati Uniti d'America 10"6 10"65 Q
2 Teresa Sukniewicz   Polonia 10"7 10"72 Q
3 Tatyana Talysheva   Unione Sovietica 10"8 10"81 Q
4 Carlota Ulloa   Cile 11"1 11"13
5 Jenny Wingerson-Meldrum   Canada 11"1 11"17
- Patricia Nutting   Gran Bretagna Rit.
4ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
1 Maureen Caird   Australia 10"4 10"48  [1]
2 Chi Cheng   Taiwan 10"5 10"53 Q
3 Danuta Straszyńska   Polonia 10"7 10"72 Q
4 Inge Aigner   Austria 10"8 10"83 q
5 Meta Antenen   Svizzera 10"9 10"95
6 Pat Jones   Gran Bretagna 11"0 11"03
7 Roswitha Emonts   Belgio 11"4 11"50
5ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
1 Karin Balzer   Germania Est 10"7 10"72 Q
2 Elżbieta Żebrowska   Polonia 10"8 10"83 Q
3 Judy Dyer   Stati Uniti d'America 10"9 10"94 Q
4 Liudmila Ievleva   Unione Sovietica 10"9 10"97
5 Yeh Chu-Mei   Taiwan 11"7 11"77
6 Cecilia Sosa   El Salvador 12"8 12"90

SemifinaliModifica

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
1 Maureen Caird   Australia 10"5 10"59 Q
2 Patty van Wolvelaere   Stati Uniti d'America 10"6 10"72 Q
3 Tatyana Talysheva   Unione Sovietica 10"7 10"80 Q
4 Karin Balzer   Germania Est 10"8 10"83 Q
5 Vera Korsakova   Unione Sovietica 10"8 10"86
6 Teresa Sukniewicz   Polonia 10"9 11"00
7 Valeria Bufanu   Romania 11"0 11"08
8 Inge Aigner   Austria 11"1 11"12
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
1 Pam Kilborn   Australia 10"4 10"44  [1]
2 Chi Cheng   Taiwan 10"5 10"56 Q
3 Danuta Straszyńska   Polonia 10"5 10"60 Q
4 Elżbieta Żebrowska   Polonia 10"6 10"70 Q
5 Mamie Rallins   Stati Uniti d'America 10"6 10"70
6 Judy Dyer   Stati Uniti d'America 10"8 10"84
7 Inge Schell   Germania Ovest 10"8 10"84
8 Mária Kiss   Ungheria 11"2 11"22

FinaleModifica

Pos. Corsia Atleta Età Nazione Tempo ufficiale Tempo elettrico Nota
  1 Maureen Caird 17   Australia 10"3 10"39  
  8 Pam Kilborn 29   Australia 10"4 10"46
  2 Chi Cheng 24   Taiwan 10"4 10"51
4 7 Patty van Wolvelaere 18   Stati Uniti d'America 10"5 10"60
5 5 Karin Balzer 30   Germania Est 10"6 10"61
6 4 Danuta Straszyńska 26   Polonia 10"6 10"66
7 6 Elżbieta Żebrowska 23   Polonia 10"6 10"66
8 3 Tatyana Talysheva 30   Unione Sovietica 10"7 10"72

NoteModifica

  1. ^ a b Record uguagliato

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica