Atletica leggera ai Giochi della XVII Olimpiade - 3000 metri siepi

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
3000 metri siepi
Roma 1960
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Roma
Periodo 1º e 3 settembre 1960
Partecipanti 32 da 20 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Zdzisław Krzyszkowiak Polonia Polonia
Medaglia d'argento Nikolaj Sokolov Unione Sovietica Unione Sovietica
Medaglia di bronzo Semën Ržiščin Unione Sovietica Unione Sovietica
Edizione precedente e successiva
Melbourne 1956 Tokyo 1964
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Roma 1960
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

La competizione dei 3000 metri siepi di atletica leggera ai Giochi della XVII Olimpiade si è disputata nei giorni 1º e 3 settembre 1960 allo Stadio Olimpico di Roma.

L'eccellenza mondialeModifica

Camp. olimpico 1956 8'41"2   Chris Brasher Rit. 1956
Campione europeo 1958 8'38"2   Jerzy Chromik Presente
Primatista mondiale 8'31"4 1960   Z. Krzyszkowiak Presente

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

3 Batterie 1º settembre 11 + 11 + 10 Si qualificano i primi 3.
Finale 3 settembre 9 concorrenti

BatterieModifica

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Nikolaj Sokolov   Unione Sovietica 8'43"2 8'43"56
2 Gunnar Karlsson-Tjörnebo   Svezia 8'48"6 8'48"77
3 Hans Hüneke   Germania 8'50"4 8'50"59
4 Georgios Papavasileiou   Grecia 8'51"2 8'51"46
5 Philip Coleman   Stati Uniti d'America 8'56"6 8'56"72
6 Vlastimil Brlica   Cecoslovacchia 8'59"8 9'00"07
7 Attila Simon   Ungheria 9'02"6 9'02"79
8 Guy Texereau   Francia 9'03"8 9'04"23
9 Walter Kammermann   Svizzera 9'11"8
10 Eric Shirley   Gran Bretagna 9'14"8
11 Joaquim Ferreira   Portogallo 9'30"2
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Zdzisław Krzyszkowiak   Polonia 8'49"6 8'49"92
2 Ludwig Müller   Germania 8'49"6 8'49"86
3 Aleksej Konov   Unione Sovietica 8'50"0 8'50"19
4 George Young   Stati Uniti d'America 8'50"8 8'50"93
5 Bohumír Zháňal   Cecoslovacchia 8'52"8 8'53"01
6 David Chapman   Gran Bretagna 8'53"0 8'53"24
7 Pentti Karvonen   Finlandia 9'04"8 9'04"91
8 José Fernández   Spagna 9'12"8
9 Mubarak Shah   Pakistan 9'20"0
10 Alfredo Tinoco   Messico 9'38"0
11 Joaquim Ferreira   Portogallo 9'30"2
3ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Semën Ržiščin   Unione Sovietica 8'48"0 8'48"11
2 Deacon Jones   Stati Uniti d'America 8'49"2 8'49"32
3 Gaston Roelants   Belgio 8'49"4 8'49"52
4 Hermann Buhl   Germania 8'49"6 8'49"56
5 Lage Tedenby   Svezia 8'52"8 8'52"94
6 Franc Hafner   Jugoslavia 8'55"4 8'55"68
7 Jerzy Chromik   Polonia 9'06"2 9'06"68
8 Michael Palmer   Gran Bretagna 9'10"4 9'10"68
9 Gerhart Hecker   Ungheria 9'12"4
10 Cahit Önel   Turchia 9'14"6
11 Mohamed Lahcen   Marocco 9'29"4

FinaleModifica

Il campione europeo, il polacco Chromik, affonda in batteria e viene eliminato.
Il connazionale Krzyszkowiak è il detentore del primato mondiale. Aveva già corso i 10.000, specialità in cui è campione europeo, ma era arrivato solo settimo. Vuole rifarsi alla grande.
La finale si corre in condizioni difficili: ci sono 30° all'ombra.
Krzyszkowiak controlla la gara, con lui c'è il belga Roelants. Dopo la campanella dell'ultimo giro, il polacco rompe gli indugi e si porta in testa alla corsa, mantenendo la posizione fino alla fine. Krzyszkowiak non si lascia sfuggire l'occasione di stabilire il nuovo record olimpico.
Roelants viene superato da due sovietici e conclude al quarto posto. Ci riproverà a Tokyo 1964.
L'oro di Krzyszkowiak è il primo titolo polacco nell'atletica maschile[1].

Pos. Atleta Età Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
  Zdzisław Krzyszkowiak 31   Polonia 8'34"2 8'34"30
  Nikolaj Sokolov 29   Unione Sovietica 8'36"4 8'36"55
  Semën Ržiščin 27   Unione Sovietica 8'42"2 8'42"34
4 Gaston Roelants 23   Belgio 8'47"6 8'47"85
5 Gunnar Karlsson-Tjörnebo 33   Svezia 8'58"6 8'58"87
6 Ludwig Müller 28   Germania 9'01"6 9'01"57
7 Deacon Jones 25   Stati Uniti d'America 9'18"2 9'18"22
8 Aleksej Konov 22   Unione Sovietica 9'18"2 9'18"23
- Hans Hüneke 26   Germania Rit.

NoteModifica

  1. ^ Il primo oro polacco in assoluto nell'atletica leggera fu conquistato da Halina Konopacka ad Amsterdam 1928.

BibliografiaModifica

  • (EN) the Organizing Committee, Athletics (PDF), in The games of XVII Olympiad - Rome 1960, Volume Two part 1, Roma, 1960, pp. 59-213. URL consultato il 4 maggio 2016.

Collegamenti esterniModifica