Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XV Olimpiade - Salto in lungo maschile

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto in lungo maschile
Helsinki 1952
Informazioni generali
Luogo Stadio olimpico di Helsinki
Periodo 21 luglio 1952
Partecipanti 27 da 19 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Jerome Biffle Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Meredith Gourdine Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Ödön Földessy Ungheria Ungheria
Edizione precedente e successiva
Londra 1948 Melbourne 1956
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Helsinki 1952
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini
800 m piani uomini
1500 m piani uomini
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 80 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia
Marcia 10000 m uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini

La competizione del salto in lungo maschile di atletica leggera ai Giochi della XV Olimpiade si è disputata il giorno 21 luglio 1952 allo Stadio olimpico di Helsinki.

L'eccellenza mondialeModifica

Campione olimpico 1948 7,825     William Steele Ritirato 1949
Primatista stagionale[E 1] 8,00   George Brown Presente
Migliore atleta non USA 7,57   Ary de Sá Presente
Vincitore dei Trials USA 7,73 Meredith Gourdine Presente
  1. ^ Fino al 20 luglio.

RisultatiModifica

Turno eliminatorioModifica

Qualificazione: 7,20 m Sette atleti ottengono la misura richiesta. Ad essi sono aggiunti i cinque migliori risultati (in realtà sono sette, perché ci sono due ex aequo), fino a 7,09 m.
La miglior prestazione appartiene a Meredith Gourdine (USA) con 7,41 m.

Gruppo A
Pos. Atleta Nazione Misura Salti
1 Meredith Gourdine   Stati Uniti d'America 7,41 7.19 7,41 -
2 Jerome Biffle   Stati Uniti d'America 7,40 6,73 7,40 -
3 George Brown   Stati Uniti d'America 7,32 7,32 - -
4 Ödön Földessy   Ungheria 7,25 7,15 7,25 -
5 Ary de Sá   Brasile 7,24 7,24 - -
6 Paul Faucher   Francia 7,10 7,00 6,66 7,10
7 Leonid Grigoryev   Unione Sovietica 7,09 N N 7,09
8 Anton Breder   Saarland 6,88 6,87 6,68 6,88
9 Brígido Iriarte   Venezuela 6,82 N N 6,82
10 Henryk Grabowski   Polonia 6,77 6,72 N 6,77
11 Nikolay Andryushchenko   Unione Sovietica 6,74 N 6,74 N
- Avni Akgün   Turchia NM N N N
Gruppo B
Pos. Atleta Nazione Misura Salti
1 Neville Price   Sudafrica 7,36 N 7,11 7,36
2 Hendrik Visser   Paesi Bassi 7,21 7,03 7,21 -
3 Masaji Tajima   Giappone 7,13 7,04 N 7,13
4 Karl-Erik Israelsson   Svezia 7,10 5,26 6,98 7,10
5 Pentti Snellman   Finlandia 7,09 6,89 N 7,09
6 Jorma Valtonen   Finlandia 7,09 N 7,09 N
7 Carlos Vera Guardia   Cile 7,07 6,54 6,82 7,07
8 Felix Würth   Austria 6,99 6,99 N N
9 Sylvanus Williams   Nigeria 6,98 N 6,85 6,98
10 Jorma Valkama   Finlandia 6,97 6,97 N N
11 Karim Olowu   Nigeria 6,96 6,84 6,96 6,89
12 Geraldo de Oliveira   Brasile 6,71 N 6,42 6,71
13 Patrick Leane   Australia 6,40 6,35 6,40 5,18
14 Kamtorn Snidvongs   Thailandia 5,31 5,31 4,43 N
- Baldadash Madatov   Unione Sovietica NM N N N

FinaleModifica

Favoriti sono gli americani: Brown (14 vittorie su 16 gare nella stagione), Gourdine (vincitore dei Trials con 7,73) e Biffle.
Dopo il primo salto è in testa Meredith Gourdine con 7,38. Al terzo turno Gourdine e Biffle superano entrambi i 7,50 metri, con Biffle davanti al connazionale di soli 4 cm.
Nei turni successivi Gourdine cerca di scalzare Biffle dalla prima posizione: 7,49, 7,36 e 7,51 all'ultimo salto. Biffle rimane d'oro e a Gourdine va l'argento.
Al migliore degli americani, George Brown, il numero 17 ha portato sfortuna: totalizza in finale tre nulli e perde la sua occasione olimpica.

Pos. Atleta Età Nazione Misura Salti
  Jerome Biffle 24   Stati Uniti d'America 7,57 7,21 N 7,57 N N N
  Meredith Gourdine 22   Stati Uniti d'America 7,53 7,38 6,58 7,53 7,49 7,36 7,51
  Ödön Földessy 23   Ungheria 7,30 7,04 7,23 N 7,17 7,30 7,12
4 Ary de Sá 24   Brasile 7,23 7,15 6,77 7,06 7,22 7,20 7,23
5 Jorma Valtonen 29   Finlandia 7,16 N 7,06 7,16 N N 6,97
6 Leonid Grigoryev 25   Unione Sovietica 7,14 N 7,14 6,92 5,55 N 6,67
7 Karl-Erik Israelsson 22   Svezia 7,10 N N 7,10
8 Paul Faucher 32   Francia 7,02 N 6,96 7,02
9 Pentti Snellman 26   Finlandia 7,02 N 6,88 7,02
10 Masaji Tajima 23   Giappone 7,00 N 7,00 N
11 Neville Price 23   Sudafrica 6,40 6,40 N N
- George Brown 20   Stati Uniti d'America NM N N N
- Hendrik Visser 20   Paesi Bassi NM N N N

BibliografiaModifica

  • (EN) Organising Committee for the XIV Olympiad, Athletics (PDF), in The Official Report of the Organising Committee for the XV Olympiad Helsinki 1952, Porvoo, Werner Söderström Osakeyhtiö, 1955. URL consultato il 14 novembre 2014.

Collegamenti esterniModifica