Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XXIII Olimpiade - 1500 metri piani femminili

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
1500 metri piani femminili
Los Angeles 1984
Informazioni generali
Luogo «Memorial Coliseum» di Los Angeles
Periodo 9-11 agosto 1984
Partecipanti 22
Podio
Medaglia d'oro Gabriella Dorio Italia Italia
Medaglia d'argento Doina Melinte Romania Romania
Medaglia di bronzo Maricica Puică Romania Romania
Edizione precedente e successiva
Mosca 1980 Seul 1988
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Los Angeles 1984
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
3000 m piani donne
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

I 1500 metri piani hanno fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XXIII Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 9-11 agosto 1984 al «Memorial Coliseum» di Los Angeles.

Assenti a causa del boicottaggioModifica

Nota: le prestazioni, ove non indicato, sono state ottenute nell'anno olimpico.

Primatista mondiale e
campionessa olimpica
3'52"47
3'56"6
1980
1980
  Tat'jana Kazankina
Prima delle sovietiche 3'59"84 24 giugno   Ravilia Agletdinova
Seconda delle sovietiche 4'00"50 20 luglio   Zamira Zaytseva
Terza delle sovietiche 4'00"56 24 giugno   Ekaterina Podkopayeva

La garaModifica

Il lotto delle partenti non è di livello assoluto. La campionessa mondiale, Mary Decker, non si è iscritta perché ha puntato tutto sui 3000. C'è la coppia delle romene Doina Melinte e Maricica Puică, con quest'ultima favorita per due motivi: 1) È primatista mondiale stagionale sulla distanza, 3'57"22; 2) È fresca vincitrice dei 3000.
Chi conduce la finale con una tattica perfetta, invece, è la nostra Gabriella Dorio: dopo 600 metri avvia una progressione che spezza il gruppo. Lo scopo è stanare le romene perché si portino in testa. Accade proprio così: Doina Melinte passa in testa all'ultimo giro, la Dorio la fa passare, le resta in scia e poi la infilza nel finale.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

2 Semifinali 9 agosto 22 partenti Si qualificano le prime 6.
Finale 11 agosto 12 concorrenti

FinaleModifica

Stadio «Memorial Coliseum», sabato 11 agosto.

Pos Paese Atleta Tempo
    Italia Gabriella Dorio 4'03”25
    Romania Doina Melinte 4'03”76
    Romania Maricica Puică 4'04”15