Atletica leggera ai Giochi della XXII Olimpiade - Salto con l'asta

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto con l'asta
Mosca 1980
Informazioni generali
Luogo Stadio Lenin di Mosca
Periodo 28 e 30 luglio 1980
Partecipanti 19
Podio
Medaglia d'oro Władysław Kozakiewicz Polonia Polonia
Medaglia d'argento Tadeusz Ślusarski Polonia Polonia
Medaglia d'argento Konstantin Volkov Unione Sovietica Unione Sovietica
Edizione precedente e successiva
Montréal 1976 Los Angeles 1984
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Mosca 1980
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Il salto con l'asta ha fatto parte del programma maschile di atletica leggera ai Giochi della XXII Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 28 e 30 luglio 1980 allo Stadio Lenin di Mosca.

L'eccellenza mondialeModifica

Camp. olimpico 1976 5,50   Tadeusz Ślusarski Presente
Camp. europeo 1978 5,55   Vladimir Trofimenko Rit. 1979
Primatista mondiale 5,77 1980   Philippe Houvion Presente
Migliore atleta USA 5,69 [E 1]   Larry Jessee Assente[E 2]
  1. ^ Ottenuto il 30 aprile.
  2. ^ Per il boicottaggio del suo Paese ai Giochi.

La garaModifica

Il primatista mondiale Houvion esordisce con un errore a 5,25. Tutti gli altri favoriti entrano a 5,35 e non sbagliano. la misura seguente è 5,45: Wladyslaw Kozakiewicz ed il francese Bellot passano a 5,50. Il giovane Volkov, l'idolo di casa, ed il campione in carica Slusarki (polacco come Kozakiewicz) addirittura passano a 5,55. Tutti superano l'asticella al primo tentativo, meno Houvion che accumula un altro errore.
La misura di 5,65 si rivela il primo osso duro della gara. Solo Kozakiewicz, sotto la disapprovazione del pubblico, fa bene alla prima prova. Tutti gli altri sbagliano. Secondo tentativo: idem. Al terzo ed ultimo tentativo ce la fanno Volkov (l'unico applaudito dal pubblico), Slusarski e Houvion. Bellot viene eliminato.
Ai 5,70 quando viene annunciato il nome di Kozakiewicz partono i fischi del pubblico. Ma il polacco mantiene la calma ed esegue un salto perfetto. Invece per gli altri contendenti 5,70 si rivelano una misura impossibile. Tutti sbagliano tre volte. Volkov si riserva il terzo tentativo a 5,75.
Tocca adesso a Kozakiewicz. Il polacco ha tutto il pubblico contro, invece conserva intatta la sua forza mentale e supera l'asticella al primo tentativo. Il pubblico incita Volkov, ma il russo sbaglia e viene eliminato. Si consola con l'argento, a pari merito con Slusarski (hanno lo stesso numero di salti e di errori).
Kozakiewicz potrebbe fermarsi invece chiede 5,78, nuovo record del mondo. In una situazione ambientale decisamente non facile sbaglia il primo tentativo. È il suo primo errore in tutta la gara. Il polacco raccoglie le energie e ce la fa alla seconda prova: nuovo record del mondo. Il neo campione olimpico prova anche i 5,82 ma fallisce tutti i tre tentativi.

Per la prima volta dopo 60 anni viene battuto il record del mondo dell'asta nella finale olimpica: non accadeva da Anversa 1920.

RisultatiModifica

Turno eliminatorioModifica

Qualificazione
5,40 m

I 12 atleti finalisti sono selezionati a 5,35.

FinaleModifica

Pos Atleta Paese 5,15 5,25 5,35 5,45 5,50 5,55 5,60 5,65 5,70 5,75 5,78 Misura Note
  Władysław Kozakiewicz   Polonia O - O - O O O O XO 5,78  
  Tadeusz Ślusarski   Polonia O - - O - XXO XXX 5,65
  Konstantin Volkov   Unione Sovietica O - - O - XXO XX- X 5,65
4 Philippe Houvion   Francia XO - XO - O - XXO XXX 5,65
5 Jean-Michel Bellot   Francia O - O - O XXX 5,60
6 Mariusz Klimczyk   Unione Sovietica O - XO - O - XXX 5,55
7 Thierry Vigneron   Francia O - O - XXX 5,45
8 Sergei Kulibaba   Unione Sovietica XO - O - XXX 5,45
9 Tapani Haapakoski   Finlandia XO - XO - XXX 5,45
10 Miro Zalar   Svezia O O XX- X 5,35
11 Brian Hooper   Regno Unito O O XXO XXX 5,35
12 Rauli Pudas   Finlandia O - XXX 5,25