Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XXVIII Olimpiade - Salto in lungo femminile

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto in lungo femminile
Atene 2004
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Atene
Periodo 25 agosto 2004
27 agosto 2004
Partecipanti 39
Podio
Medaglia d'oro Tat'jana Lebedeva Russia Russia
Medaglia d'argento Irina Simagina Russia Russia
Medaglia di bronzo Tat'jana Kotova Russia Russia
Edizione precedente e successiva
Sydney 2000 Pechino 2008
Atletica leggera ai
Giochi di Atene 2004
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
5000 metri uomini donne
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

Il salto in lungo ha fatto parte del programma di atletica leggera femminile ai Giochi della XXVIII Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 25 e 27 agosto 2004 allo Stadio Olimpico di Atene.

L'eccellenza mondialeModifica

Campionessa olimpica 2000 6,99   Heike Drechsler Ritir. 2002
Campionessa europea 2002 6,85   Tat'jana Kotova Presente
Campionessa mondiale 2003 6,99   Eunice Barber Presente
Primatista stagionale 7,33   Tat'jana Lebedeva Presente

Turno eliminatorioModifica

Qualificazione
6,60 m

Dieci atlete ottengono la misura richiesta. Vengono ripescati i 2 migliori salti. La migliore prestazione è di Tat'jana Lebedeva con 6,95.

Eunice Barber, la campionessa del mondo, non va oltre 6,37 e manca la qualificazione.

FinaleModifica

Stadio olimpico, venerdì 27 agosto, ore 20:05.

Le russe dominano la gara. Al primo salto sono già in testa Tat'jana Kotova e Irina Simagina con 7,05. Al secondo turno Tat'jana Lebedeva, che aveva esordito con un nullo, atterra a 7,07 passando al comando. Poi la Simagina fa 7,02 e questo secondo miglior salto la pone in seconda posizione. I primi tre posti si cristallizzano definitivamente.

Nessun'altra atleta supera i 7 metri nel resto della gara.

Pos Paese e Atleta 1° salto 2° salto 3° salto 4° salto 5° salto 6° salto Miglior
Misura
Note
    Tat'jana Lebedeva X 7,07 x 6,82 7,05 X 7,07
    Irina Simagina 7,05 7,02 X X X X 7,05
    Tat'jana Kotova 7,05 X 6,84 6,70 x 6,76 7,05
4   Bronwyn Thompson 6,79 X 6,92 6,96 X 6,70 6,96
5   Anju Bobby George X 6,85 6,82 6,73 X 6,63 6,85
6   Jade Johnson 6,83 6,75 X 6,68 6,61 X 6,83  
7   Tünde Vaszi 6,74 6,80 X X X 6,67 6,80
8   Bianca Kappler 6,73 6,53 6,64 6,59 X 6,63 6,73
9   Grace Upshaw 6,26 6,49 6,66 6,66
10   Carolina Klüft 6,64 X 6,64 6,64
11   Elena Koshcheyeva 6,63 6,62 X 6,63
Squal.   Marion Jones

È la prima volta che una triplista vince il lungo alle Olimpiadi.
È la prima volta che i tre posti del podio nel lungo femminile sono occupati dalla stessa nazione.