Atletica leggera ai Giochi della XXVII Olimpiade - 800 metri piani femminili

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
800 metri piani femminili
Sydney 2000
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Sydney
Periodo 22-25 settembre 2000
Partecipanti 39
Podio
Medaglia d'oro Maria Mutola Mozambico Mozambico
Medaglia d'argento Stephanie Graf Austria Austria
Medaglia di bronzo Kelly Holmes Regno Unito Regno Unito
Edizione precedente e successiva
Atlanta 1996 Atene 2004
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Sydney 2000
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Gli 800 metri piani hanno fatto parte del programma di atletica leggera femminile ai Giochi della XXVII Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 22-25 settembre 2000 allo Stadio Olimpico di Sydney.

Presenze ed assenze delle campionesse in caricaModifica

Competizione Atleta Prestazione Sydney 2000
  Olimpiadi 1996   Svetlana Masterkova 1'57”73 Solo 1500
  Commonwealth 1998   Maria Mutola 1'57”60 Presente
  Europei 1998   Elena Afanas'eva 1'58”50 Infortunata
  Asiatici 1998   Jyotirmoyee Sikdar 2'01”00 Assente
  Panamericani 1999   Letitia Vriesde 1'59”95 Presente
  Africani 1999   Maria Mutola 1'59”73   Presente
  Mondiali 1999   Ludmila Formanova 1'56”68 Presente
  Mondiali junior 1996   Claudia Gesell 2'02”67 Presente

La garaModifica

Ludmila Formanova, campionessa mondiale in carica, si ritira per infortunio in batteria. Vengono eliminate anche le due più forti russe, Olga Raspopova (seconda batteria) e Natalia Tsyganova (quarta batteria).

La prima semifinale è vinta da Maria Mutola (1'58"86); Stephanie Graf vince la seconda semifinale (1'57"56) su Kelly Holmes (1'58"45). Jearl Miles-Clark esce col decimo tempo.

In finale Helena Fuchsova segna un passaggio veloce ai 400 in 55"04, ma ai 200 metri è in testa Kelly Holmes. Sulla retta d'arrivo rinviene Maria Mutola (Mozambico), che supera entrambe e lancia la volata; anche Stephanie Graf ha un ritmo più alto delle avversarie: si pone dietro alla mozambicana in seconda posizione. La Mutola mantiene un vantaggio di qualche metro e va a vincere.

Maria Mutola è la prima atleta del Mozambico a vincere un oro olimpico.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

5 Batterie 22 settembre 39 partenti Si qualificano le prime 2
+ i 6 migliori tempi.
2 Semifinali 23 settembre 8 + 8 Si qualificano le prime 3
+ i 2 migliori tempi.
Finale 25 settembre 8 concorrenti

FinaleModifica

Stadio Olimpico, lunedì 25 settembre, ore 21:35.

Pos Paese Atleta Tempo
    Mozambico Maria Mutola 1'56"15
    Austria Stephanie Graf 1'56"64  
    Regno Unito Kelly Holmes 1'56"80
4   Slovenia Brigita Langerholc 1'58"51
5   Rep. Ceca Helena Fuchsova 1'58"56
6   Cuba Zulia Calatayud 1'58"66
7   Stati Uniti Hazel Clark 1'58"75
8   Marocco Hasna Benhassi 1'59"27

Collegamenti esterniModifica