Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XXVII Olimpiade - Getto del peso maschile

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Getto del peso maschile
Sydney 2000
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Sydney
Periodo 22 settembre 2000
Partecipanti 37
Podio
Medaglia d'oro Arsi Harju Finlandia Finlandia
Medaglia d'argento Adam Nelson Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo John Godina Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Atlanta 1996 Atene 2004
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Sydney 2000
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Il getto del peso ha fatto parte del programma di atletica leggera maschile ai Giochi della XXVII Olimpiade. La competizione si è svolta il 22 settembre 2000 allo Stadio Olimpico di Sydney.

Indice

L'eccellenza mondialeModifica

Campione olimpico 1996 21,62 m   Randy Barnes Rit. 1998
Camp. europeo 1998 21,17 m   Oleksandr Bahač Presente
Camp. mondiale 1999 21,79 m   Cottrell J. Hunter Squalif.
Primatista stagionale 22,12 m[E 1]   Adam Nelson Presente
  1. ^ Alla data del 15 luglio.

La garaModifica

Qualificazioni: Arsi Harju piazza una botta a 21,39 metri, record personale. In tutto quattro atleti ottengono la misura richiesta di 20,10. Ad essi vengono aggiunti gli 8 migliori lanci.

Finale - Arsi Harju è in gran forma: lo fa vedere già al primo turno con 21,20. La gara prende subito una brutta piega per gli altri. Alla seconda prova Adam Nelson eguaglia la misura, ma Harju tira fuori la sua cattiveria e scaglia la sfera a 21,29.

Nelson prova a rispondergli: fa 21,21 al terzo turno, ma poi si spegne. Per gli altri non ce n'è più.

Verso la fine della gara si sveglia John Godina con un lancio a 21,20 che gli vale il terzo gradino del podio.
Tutti e tre i medagliati hanno usato la tecnica rotatoria.

La Finlandia torna a vincere il peso maschile 80 anni dopo Ville Pörhölä (Anversa 1920).

RisultatiModifica

QualificazioniModifica

Stadio Olimpico, venerdì 22 settembre, ore 10:00.

Accedono alla finale gli atleti che ottengono la misura di 20,10 metri o le prime 12 migliori misure.

Pos. Gruppo Atleta Nazionalità 1ª prova 2ª prova 3ª prova Risultato Note
1 B Arsi Harju   Finlandia 19,40 m 21,39 m 21,39 m Q  
2 A John Godina   Stati Uniti 20,58 m 20,58 m Q
3 B Jurij Bilonoh   Ucraina 20,53 m 20,53 m Q
4 A Adam Nelson   Stati Uniti 20,12 m 20,12 m Q
5 A Timo Aaltonen   Finlandia 20,04 m x 19,82 m 20,04 m q
6 B Milan Haborák   Slovacchia 20,00 m x x 20,00 m q
7 A Andrėj Michnevič   Bielorussia x x 19,97 m 19,97 m q
8 A Oliver-Sven Buder   Germania 19,96 m x 19,80 m 19,96 m q
9 A Manuel Martínez   Spagna 19,94 m 18,95 m 19,86 m 19,94 m q
10 B Miroslav Menc   Rep. Ceca 19,68 m 19,18 m 19,92 m 19,92 m q
11 B Andy Bloom   Stati Uniti x 19,65 m 19,83 m 19,83 m q
12 B Janus Robberts   Sudafrica 19,75 m 19,16 m 19,79 m 19,79 m q
13 A Bradley Snyder   Canada 19,77 m x 19,59 m 19,77 m
14 A Burger Lambrechts   Sudafrica x 19,74 m 19,75 m 19,75 m
15 B Ville Tiisanoja   Finlandia 19,04 m 19,44 m 19,66 m 19,66 m
16 A Dragan Perić   Jugoslavia 19,04 m 19,46 m 19,49 m 19,49 m
17 B Joachim Olsen   Danimarca 19,32 m x 19,41 m 19,41 m
18 B Pavel Čumačenko   Russia 18,99 m 19,40 m x 19,40 m
19 B Paolo Dal Soglio   Italia 19,39 m x x 19,39 m
20 A Roman Virastjuk   Ucraina 18,91 m 19,04 m 19,27 m 19,27 m
21 A Chima Ugwu   Nigeria 19,07 m 19,11 m x 19,11 m
22 A Karel Potgieter   Sudafrica 19,02 m x 19,00 m 19,02 m
23 A Mikuláš Konopka   Slovacchia 18,59 m x 18,99 m 18,99 m
24 A Stevimir Ercegovac   Croazia 18,74 m 18,98 m x 18,98 m
25 B Szilard Kiss   Ungheria 18,60 m 18,61 m 18,95 m 18,95 m
26 B Michael Mertens   Germania 18,64 m 18,48 m 18,72 m 18,72 m
27 B Bahadur Singh   India 18,70 m x x 18,70 m
28 A Saulius Kleiza   Lituania 18,57 m x 18,59 m 18,59 m
29 B Justin Anlezark   Australia 18,59 m 18,11 m 18,46 m 18,59 m
30 A Gheorghe Gușet   Romania 18,46 m x 18,56 m 18,56 m
31 B Mark Proctor   Regno Unito x 18,49 m x 18,49 m
32 A Shakti Singh   India 18,40 m 17,96 m 18,13 m 18,40 m
33 A Alexis Paumier   Cuba 18,31 m x 18,04 m 18,31 m
34 B Bilal Saad Mubarak   Qatar 18,30 m x x 18,30 m
35 A Vaios Tigkas   Grecia 17,52 m 18,13 m 17,84 m 18,13 m
36 B Yemelyanov Ivan   Moldavia x 17,38 m 17,63 m 17,63 m
37 B Rubtsov Sergey   Kazakistan 15,49 m 15,90 m x 15,90 m

FinaleModifica

Stadio Olimpico, venerdì 22 settembre, ore 18:45.
I migliori 8 classificati dopo i primi tre lanci accedono ai tre lanci di finale.

Pos. Atleta Paese 1ª prova 2ª prova 3ª prova 4ª prova 5ª prova 6ª prova Misura Note
  Arsi Harju   Finlandia 21,20 m 21,29 m 20,77 m x 20,37 m x 21,29 m
  Adam Nelson   Stati Uniti 20,53 m 21,20 m 21,21 m x 20,97 m x 21,21 m
  John Godina   Stati Uniti x 20,40 m 20,25 m 20,71 m 21,20 m x 21,20 m
4 Andy Bloom   Stati Uniti 20,87 m x 20,11 m x 19,92 m 20,16 m 20,87 m
5 Jurij Bilonoh   Ucraina 20,57 m 20,84 m x 20,43 m 20,22 m x 20,84 m
6 Manuel Martínez   Spagna 19,89 m 19,45 m x 19,50 m 20,55 m 19,70 m 20,55 m  
7 Janus Robberts   Sudafrica 18,81 m 19,72 m x 18,87 m 19,06 m 20,32 m 20,32 m
8 Oliver-Sven Buder   Germania 19,89 m 20,18 m x 19,64 m x x 20,18 m
9 Andrėj Michnevič   Bielorussia 19,48 m x x 19,48 m
10 Miroslav Menc   Rep. Ceca 19,02 m 19,16 m 19,39 m 19,39 m
11 Milan Haborák   Slovacchia x x 19,06 m 19,06 m
12 Timo Aaltonen   Finlandia x 18,64 m x 18,64 m

Legenda:

  • X = Lancio nullo;
  • RO = Record olimpico;
  • RN = Record nazionale;
  • RP = Record personale.