Atletica leggera ai Giochi della XXXII Olimpiade - 3000 metri siepi femminili

Ai Giochi della XXXII Olimpiade la competizione dei 3000 metri siepi femminili si è svolta nei giorni 1 e 4 agosto 2021 presso lo Stadio nazionale di Tokyo[1].

Bandiera olimpica 
3000 metri siepi femminili
Tokyo 2020
Informazioni generali
LuogoStadio nazionale del Giappone
Periodo1 - 4 agosto 2021
Partecipanti41 da 24 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Peruth Chemutai Bandiera dell'Uganda Uganda
Medaglia d'argento Courtney Frerichs Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Hyvin Jepkemoi Bandiera del Kenya Kenya
Edizione precedente e successiva
Rio de Janeiro 2016 Parigi 2024
Video della Finale (non integrale)
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Tokyo 2020
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Staffetta 4×400 m mista

Presenze ed assenze delle campionesse in carica

modifica
Competizione Atleta Prestazione
  Olimpiadi 2016   Ruth Jebet 8'59"75   Assente
  Commonwealth 2018   Aisha Praught-Leer 9'21”00 Non qual.
  Europei 2018   Gesa Felicitas Krause 9'19”80 Presente
  Asiatici 2018   Winfred Yavi[E 1] 9'36”52 Presente
  Panamericani 2019   Geneviève Lalonde 9'41”45   Presente
  Africani 2019   Mekides Abebe 9'35”18 Presente
  Mondiali 2019   Beatrice Chepkoech 8'57"84   Presente
  Mondiali under 20 2018   C. Chepteek Chespol 9'12”78   Non selez.
  1. ^ Di origine keniota.
Graduatoria mondiale

In base alla classifica della Federazione mondiale, le migliori atlete iscritte alla gara erano le seguenti[2]:

Pos. Atleta Punti Note
1   Beatrice Chepkoech 1475
2   Hyvin Jepkemoi 1415
3   Emma Coburn 1410

La gara

modifica

Sorprende il tempo con cui viene corsa la prima batteria: il 9'10”80 di Winfred Yavi (Bahrein) è il più veloce di sempre in un turno di qualificazione.

La finale non ha una chiara favorita. Si mette in testa al gruppo Peruth Chemutai (Uganda) per tenere il ritmo alto. Il primo km è percorso in 3'05”2. Al passaggio dei 2 km c'è un terzetto in testa: Courtney Frerichs (USA), che passa in 6'05”2, la Chemutai e Hyvin Jepkemoi (Kenya).
Nel rettilineo opposto a quello d'arrivo la statunitense accelerea: solo la Chemutai rimane a ruota. A un giro e mezzo dalla fine sembra che per l'americana sia fatta: è in spinta ed anche l'ugandese si è leggermente staccata. Alla campanella dell'ultimo giro le posizioni sono: Frerichs; Chemutai (a 5 m); Jepkemoi (a 15 m); Chepkoech (a 25 m). La Frerichs comincia a soffrire a causa del lungo sforzo profuso e l'ugandese si avvicina. La supera sul rettilineo opposto a quello d'arrivo. La statunitense le rimane attaccata fino alla barriera con l'acqua, poi la lascia andare. La Chemutai vince con oltre 20 m di vantaggio.

Hyvin Jepkemoi, terza, si accorge che Mekides Abebe (Etiopia) la sta raggiungendo: tira fuori tutte le energie rimaste e riesce a sprintare fino alla fine. Quella dell'etiope, solo sesta a 400 m dalla fine, è stata una bella rimonta, anche se incompiuta.

La vittora di Perth Chemutai era una delle più impronosticabili dell'atletica leggera ai Giochi di Tokyo.

Risultati

modifica

Batterie

modifica

Le prime tre atlete di ogni batteria (Q) e le successive sei più veloci (q) si qualificano per le semifinali.

Batteria 1

modifica
Pos. Atleta Nazionalità Tempo Note
1 Winfred Yavi   Bahrein 9'10"80 Q
2 Peruth Chemutai   Uganda 9'12"72 Q  
3 Emma Coburn   Stati Uniti 9'16"91 Q
4 Geneviève Lalonde   Canada 9'22"64 q  
5 Purity Kirui   Kenya 9'30"13
6 Marwa Bouzayani   Tunisia 9'31"25  
7 Lea Meyer   Germania 9'33"00
8 Xu Shuangshuang   Cina 9'34"92
9 Michelle Finn   Irlanda 9'36"26
10 Lomi Muleta   Etiopia 9'45"81
11 Nataliya Strebkova   Ucraina 9'49"15
12 Belén Casetta   Argentina 9'52"89
13 Georgia Winkcup   Australia 9'59"29
14 Simone Ferraz   Brasile 10'00"92

Batteria 2

modifica
Pos. Atleta Nazionalità Tempo Note
1 Courtney Frerichs   Stati Uniti 9'19"34 Q
2 Gesa Krause   Germania 9'19"62 Q
3 Beatrice Chepkoech   Kenya 9'19"82 Q
4 Zerfe Wondemagegn   Etiopia 9'20"01 q
5 Luiza Gega   Albania 9'23"85 q  
6 Genevieve Gregson   Australia 9'26"11 q
7 Tatiane Raquel da Silva   Brasile 9'36"43  
8 Regan Yee   Canada 9'41"14
9 Irene van der Reijken   Paesi Bassi 9'42"98
10 Yuno Yamanaka   Giappone 9'43"83
11 Aimee Pratt   Gran Bretagna 9'47"56
12 Aneta Konieczek   Polonia 10'07"25
13 Zita Kácser   Ungheria 10'43"99

Batteria 3

modifica
Pos. Atleta Nazionalità Tempo Note
1 Hyvin Jepkemoi   Kenya 9'23"17 Q
2 Maruša Mišmaš-Zrimšek   Slovenia 9'23"36 Q
3 Mekides Abebe   Etiopia 9'23"95 Q
4 Valerie Constien   Stati Uniti 9'24"31 q
5 Elizabeth Bird   Gran Bretagna 9'24"34 q
6 Elena Burkard   Germania 9'30"64
7 Lili Anna Toth   Ungheria 9'30"96  
8 Alicja Konieczek   Polonia 9'31"79
9 Anna Emilie Møller   Danimarca 9'31"99  
10 Alycia Butterworth   Canada 9'34"25
11 Amy Cashin   Australia 9'34"67
12 Eilish Flanagan   Irlanda 9"34"86  
13 Carolina Robles   Spagna 9'45"37 qR
14 Adva Cohen   Israele 10'05"95
Record mondiale     Beatrice Chepkoech 8'44"32"   Monte Carlo 20 luglio 2018
Record olimpico     Gulnara Galkina 8'58"81"   Pechino 17 agosto 2008
Capolista stagionale     Norah Jeruto 8'59"97 [3]   Doha 28 maggio 2021

Mercoledì 4 agosto, ore 20:00.

Pos. Atleta Nazionalità Tempo Note
  Peruth Chemutai   Uganda 9'01"45  
  Courtney Frerichs   Stati Uniti 9'04"79  
  Hyvin Jepkemoi   Kenya 9'05"39
4 Mekides Abebe   Etiopia 9'06"16
5 Gesa Krause   Germania 9'14"00
6 Maruša Mišmaš-Zrimšek   Slovenia 9'14"84  
7 Beatrice Chepkoech   Kenya 9'16"33
8 Zerfe Wondemagegn   Etiopia 9'16"41
9 Elizabeth Bird   Gran Bretagna 9'19"68  
10 Winfred Yavi   Bahrein 9'19"74
11 Geneviève Lalonde   Canada 9'22"40
12 Valerie Constien   Stati Uniti 9'31"61
13 Luiza Gega   Albania 9'34"10
14 Carolina Robles   Spagna 9'50"96
Emma Coburn   Stati Uniti dq [4]
Genevieve Gregson   Australia dns
  1. ^ (EN) Athletics Competition Schedule, su olympics.com. URL consultato il 7 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2021).
  2. ^ (EN) World Rankings Women's 3000mSC (2000mSC), su worldathletics.org, IAAF.org. URL consultato il 30 luglio 2021.
  3. ^ (EN) 2021 Top List - 3000m steeplechase Women, su worldathletics.org, IAAF.org. URL consultato il 21 agosto 2016.
  4. ^ Esce di pista per aver inciampato sulla barriera nell'ultimo giro.
  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera